domenica 31 maggio 2015

Forte di Belvedere

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi acquista reputazione, acquista roba"

sabato 30 maggio 2015

4 giugno - Piazza della Repubblica: BASTA MORTI NEL MEDITERRANEO! - Presidio animato e informativo con interventi, letture, musiche

BASTA MORTI NEL MEDITERRANEO!

A tutte le associazioni e realtà interessate:

Dal 1990 ad oggi sono morte nel Mediterraneo quasi 26.000 persone.

NON POSSIAMO PIÙ RIMANERE A GUARDARE!
DEVONO ESSERE ISTITUITI SUBITO I CORRIDOI UMANITARI
PER CHI FUGGE DA SITUAZIONI DI GUERRA E POVERTÀ!

Rete Antirazzista, Comunità di base delle Piagge
Comitato 1° Marzo Firenze, Fuori binario

organizzano per Giovedì 4 giugno 2015
dalle ore 17 alle 19

in Piazza della Repubblica a Firenze
un Presidio animato e informativo con
interventi, letture, musiche

 PER INFORMAZIONI E PER PARTECIPARE:
COMUNITÀ DELLE PIAGGE: 055-373737
Caterina 320.0138762 - Didier 333.6532856

www.facebook.com/groups/bastamortinelmediterraneo

31 maggio - Le Murate - Concerto: 'Suoni' fra un libro ed un caffè VOCI E CORDE PIZZICATE+Cinema: LA GRANDE ABBUFFATA

DOMENICA 31 MAGGIO

h 12:00  -  Concerto
'Suoni' fra un libro ed un caffè
VOCI E CORDE PIZZICATE

Concerto-aperitivo con gli allievi del Centro Studi Musica & Arte - Associazione culturale accreditata dalla Regione Toscana e dal MIUR
Musiche di A. Corelli, W. A. Mozart, N. Paganini, R. Schumann, A. Vivaldi, C. Webster


h 21:30  -  Cineteca
Per il ciclo Food and Passion
LA GRANDE ABBUFFATA
Di Marco Ferreri. Con Ugo Tognazzi, Michel Piccoli, Marcello Mastroianni, Philippe Noiret, Andréa Ferréol - Italia - Francia - 1973 - 125'

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Cavol riscaldato e garzon ritornato, non fu mai buono"

venerdì 29 maggio 2015

La Sinagoga

Foto di Angela Lidia Larosa


Biblioteca Nazionale Centrale

Foto di Marco Giorgi


24 maggio: CENTRO MUSICALE SUZUKI a CAREGGI IN MUSICA - Ingresso libero

24 maggio: CENTRO MUSICALE SUZUKI a CAREGGI IN MUSICA

A.Gi.Mus. Firenze e Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi
presentano
CAREGGI IN MUSICA 2015
XVII stagione concertistica Gennaio – Giugno concerti numero 496– 511

Ospedale di Careggi    AULA MAGNA NIC – Padiglione 3  (Largo Brambilla, 3 – Firenze)

Ingresso libero Tutti i concerti si svolgono alle 10.30

DIREZIONE ARTISTICA Fabiana Barbini Luca Provenzani

30 maggio - Quartiere 3: FESTA DEI VICINI

 FESTA DEI VICINI

Il Quartiere 3 organizza tre appuntamenti per socializzare e per scambiarsi le vivande preparate da ogni partecipante, gruppi e famiglie. 30 maggio 2015 - Cascine del Riccio, via Ponte a Jozzi. 6 giugno 2015 - via di Ripoli. 6 giugno - piazzia Istria (Sorgane).

Info:
http://q3.comune.fi.it/export/sites/q3/materiali/Vol._Festa_dei_Vicini.pdf

3 giugno - Chiesa di San Michele a San Salvi - 22° Concerto Corale Fiorentino

22° Concerto Corale Fiorentino
Data: 03/06/2015
Luogo: Chiesa di San Michele a San Salvi

Quartetto Vocale Toscano, Sestetto Vocale Florentia, Coro Polifonico Florentia - Direttore Claudio Malcapi - Canti tradizionali e polifonici INGRESSO LIBERO
http://q3.comune.fi.it/export/sites/q3/materiali/Vol._Festa_dei_Vicini.pdf

29 maggio - Le Murate - Presentazione libro con Autore LA RIVOLTA DEI DITTATORIATI+DANZA KIZOMBA

VENERDI' 29 MAGGIO

   

h 18:00  -  Presentazione libro con Autore
Nell'ambito del Festival "L’Africa al femminile", l'Associaçao Angolana Njinga Mbande in collaborazione con l'Associazione Pontes dei tunisini in Italia e l'Associazione culturale La Nottola di Minerva presenta:

LA RIVOLTA DEI DITTATORIATI
Mesogea

Sarà presente Afef Hagi, coautrice del libro, psicologa, vice presidente dell'Associazione Pontes dei tunisini in Italia
Interviene Pape Diaw, Associazione Oltre l'Africa, Tiziana Chiappelli, Università di Firenze
Modera Matias Mesquita, Associazione Njinga Mbande
Voce recitante, Francesco Bellone

C'è chi combatte la dittatura e ne è oppositore dichiarato. C'è chi viene combattuto da essa e ne diventa la vittima. C’è chi la costruisce, la alimenta, la fa crescere nel proprio grembo e ne è l'artefice. C’è invece chi cresce tra i suoi tentacoli, respirando il suo alito soffocante e sopravvivendo alla sua ferocia. Questi siamo noi, i 'dittatoriati'. Siamo nati oppressi e cresciuti impauriti. Oggi siamo ribelli.

    h 21:30  -  Danza

DANZA KIZOMBA

Con il gruppo Alma D'Afrika Dançar.

Progetto a cura di Matias Mesquita e di Associaçao Angolana Njinga Mbande - Sportello infopoint Studenti Stranieri - Kibaka Florence Festival Cinema Africano

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Firenze

Foto di Marco Giorgi


2 giugno, Festa della Repubblica - Il programma delle celebrazioni a Firenze

2 giugno, Festa della Repubblica
Una data spartiacque della nostra storia.
Il programma delle celebrazioni
2 giugno, Festa della Repubblica

Il 2 giugno 1946, a seguito del referendum che aveva chiamato alle urne  l’intera popolazione italiana (le donne votarono quel giorno per la prima volta), il nostro paese scelse la Repubblica come propria forma istituzionale. Con questo passaggio fondamentale  l’Italia si liberava di una monarchia compromessa con il fascismo e responsabile del disastro della guerra e del vile abbandono di gran parte del paese alla mercè del nazi-fascismo dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943.  Una data spartiacque, destinata a segnare il corso della nostra storia, indirizzando l’assetto costituzionale (l’assemblea costituente venne eletta quello stesso giorno a suffragio universale) verso uno sviluppo pienamente democratico. Una data che ogni anno siamo chiamati ad onorare, ritrovando e rinnovando la forza originaria dei nostri antenati artefici di quella scelta. 


Programma


ore 8,  Palazzo Vecchio, esposizione della bandiera nazionale ed europea e deposizione di una corona di alloro alla lapide posta sulla facciata di Palazzo Vecchio, dettata da Piero Calamandrei

in ricordo della Liberazione di Firenze

ore 10, Piazza dell'Unità Italiana, cerimonia solenne dell'Alzabandiera con deposizione di una corona di alloro presso il monumento ai caduti. Segue cerimonia di consegna dei diplomi di onorificenza dell' Ordine al Merito della Repubblica Italiana

ore 16,30, Piazza dell'Unità Italiana, cerimonia dell'Ammainabandiera

ore 21, Arengario di Palazzo Vecchio, concerto della Filarmonica "G. Rossini"

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"L'ore non tornano indietro"

giovedì 28 maggio 2015

4 giugno - Museo di Antropologia - Attivazione: "Banchetti antropologici"

Attivazione: "Banchetti antropologici"
E' un percorso tecnologico creato all'interno del Museo di Antropologia, dove si trovano esposti molti oggetti e utensili legati alla vita domestica e alle tradizioni culinarie dei popoli. Si propongono alcune ricette tradizionali ed il visitatore camminando lungo il percorso vedrà comparire sul proprio smartphone iPhone, iPad e Android immagini e notizie relative ai manufatti etnografici e sul consumo di cibo dei popoli del mondo.
Programma completo: http://www.msn.unifi.it/event/attivita-del-museo-per-expo-milano-2015/
04 Giugno 2015  -  ore 10,30 - 17,30 (chiuso il mercoledì)
Sede:
   
Museo di Antropologia, via del Proconsolo, 12 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze
Per informazioni:
   
info: www.msn.unifi.it o telefonare allo 055-2756444

29 maggio - Museo del Calcio - Tavola rotonda dal titolo "Bruno c'è" - Serata dedicata all'ex viola Bruno Beatrice

Torna per la terza stagione consecutiva il Memorial Bruno Beatrice che quest’anno avrà luogo venerdì 29 e domenica 30 maggio presso l’impianto comunale di Arezzo. Il Memorial, occasione per ricordare Bruno Beatrice, storico giocatore della Fiorentina degli anni ’70 che con i viola conquistò una Coppa Italia, sarà caratterizzato da un torneo di calcio oltre a gare podistiche e ciclistiche. Ci sarà anche l’opportunità, attraverso le testimonianze dei molteplici presenti, di ricordare la formazione che nella stagione 1974-1975 vinse proprio la Coppa Italia. Inoltre, venerdì 29 maggio, a partire dalle ore 21 presso l'auditorium del Museo del Calcio di Coverciano, si terrà un’interessante tavola rotonda dal titolo "Bruno c'è". Protagonisti della serata saranno gli ex viola compagni di squadra di Bruno Beatrice nella stagione 1974-75

Giardino delle Rose

Foto di Angela Lidia Larosa


3 giugno - Convegno internazionale: "Italia, Francia, Germania: viaggi di uomini e di idee"

Convegno internazionale: "Italia, Francia, Germania: viaggi di uomini e di idee"
Informazioni e programma: http://www.dottoratofilletlin.unifi.it/art-46-convegno-internazionale.html
03 Giugno 2015  -  05 Giugno 2015  -  dalle ore 15 del 3 giugno
Sede:
   
Dipartimento di lettere e filosofia, Piazza Savonarola, 1 Firenze
Organizzazione:
   
Università di Firenze, Dipartimento di Lettere e Filosofia (DILEF), Dottorato di ricerca in FIlologia, Letteratura italiana, Linguistica

Riapre L'ANGOLO DELLA LILT dal 3 al 12 giugno!

Riapre L'ANGOLO DELLA LILT dal 3 al 12 giugno!

Da Mercoledì 3 a Venerdì 12 giugno riapre "L'ANGOLO DELLA LILT", mercatino di solidarietàin viale Giannotti, 23! Tante occasioni, in particolare abbigliamento firmato donna estate-inverno.

I proventi andranno a favore delle attività della Lilt di informazione, prevenzione, diagnosi precoce, assistenza domiciliare e riabilitazione oncologica.

Grazie di cuore a tutti i volontari che con il loro impegno e la loro presenza rendono possibile questa iniziativa. Vi aspettiamo in orario 10-13,00 e 15,30-19! Info 055.576939

4 giugno -Lyceum Club Internazionale di Firenze rende omaggio al pittore fiorentino Silvano (Nano) Campeggi

Omaggio a Nano Campeggi nel segno di Puccini

Il 4 giugno al Lyceum di Firenze la mostra di disegni “Figure femminili nelle opere di Giacomo Puccini” del pittore Silvano Campeggi, fra i massimi autori di cartelloni cinematografici della storia di Hollywood, e un concerto del soprano Laura Andreini con il pianista Gregorio Nardi su musiche pucciniane. Introduce Cristina Acidini. Ingresso libero.

                                                                                                                                                                                                                                   

Il Lyceum Club Internazionale di Firenze rende omaggio al pittore fiorentino Silvano (Nano) Campeggi, il cui nome salì alla ribalta internazionale come autore di celebri manifesti di successi cinematografici made in Hollywood fra il dopoguerra e gli anni ’70.

Giovedì 4 giugno, alle 17.30, in Palazzo Giugni Fraschetti, verranno presentati per la prima volta a Firenze i suoi disegni delle “Figure femminili nelle opere di Giacomo Puccini’, una serie di ritratti ideali delle protagoniste delle opere pucciniane, esposti a Torre del Lago nel 2008, 150° anniversario della nascita del compositore. La mostra sarà introdotta da Cristina Acidini, già soprintendente del Polo museale fiorentino, che il 23 gennaio 2013, quando Campeggi ricevette per il suo 90° compleanno il Marzocco di Firenze e donò un suo autoritratto alla Galleria degli Uffizi, disse di lui: «ha trasformato Marilyn Monroe in un’icona ben prima di Andy Warhol».

In occasione di questa mostra di Campeggi al Lyceum fiorentino, il soprano Laura Andreini e il pianista Gregorio Nardi terranno un concerto con musiche di Giacomo Puccini. Questo il programma dei brani eseguiti: “O mio babbino caro” (da Gianni Schicchi), “Moderato, con affetto” (per pianoforte solo), “Quando me’n’ vo’ (da La bohème), “Calmo e molto lento” (per pianoforte solo), “Chi il bel sogno di Doretta” (da La rondine).

Silvano Campeggi, che nel 2003 espose su iniziativa della Fondazione Carlo Collodi la serie “Pinocchio sono io”, in cui il burattino di legno suo “alter ego” è rappresentato insieme alle star del cinema hollywoodiano per cui Nano lavorò tra il 1940 e il 1970, ha firmato alcuni dei manifesti di film più apprezzati della storia della cartellonistica cinematografica: Ben Hur, Casablanca, Cantando sotto la pioggia, Colazione da Tiffany, A qualcuno piace caldo, West Side Story ecc. In questa sua attività ha raffigurato divi quali Gary Cooper, Marilyn Monroe, Marlon Brando, Rita Hayworth, Liz Taylor, Ava Gardner, Grace Kelly e tanti altri ancora. Alcuni di loro hanno ispirato i suoi ritratti. Ma la ritrattistica di Campeggi non si è fermata qui, come testimoniato dalla mostra realizzata nel 2003 dalla Regione Toscana in suo onore: una galleria di ritratti che, partendo da quello del suo maestro Ottone Rosai, comprende, tra gli altri, Vasco Pratolini, Pietro Annigoni, Roberto Longhi, Mario Luzi, Giovanni Michelucci, Aldo Palazzeschi, Mario Monicelli, Giovanni Papini, Roberto Benigni e Cristina Acidini.



Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Le attività del Lyceum Club Internazionale di Firenze hanno il sostegno dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e il patrocinio del Comune di Firenze.

31 maggio - Museo di Storia Naturale: Laboratorio: "Come è fatto e di cosa è fatto"

Laboratorio: "Come è fatto e di cosa è fatto"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/maggio-in-museo-come-e-fatto-e-di-cosa-e-fatto/
31 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
Mineralogia, via G.La Pira, 4 - Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale
Per informazioni:
   
Tel.055/2756444

30 maggio - La Specola: IL_LABORATORIO - Robotics club family junior

IL_LABORATORIO - Robotics club family junior

La Robotica Educativa per famiglie con bambini dai 5 ai 9 anni
30 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
“La Specola”, via Romana, 17 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale in collaborazione con Terza Cultura, Spin off dell’Università degli Studi di Firenze.
Per informazioni:
   
Per prenotarsi invia una email a prenotazioni@terzacultura.it

4 giugno - Spazio ALL in Palazzo Capponi-Canigiani: inaugurazione mostra personale di Stephen Peng

Il 4 giugno 2015 alle ore 17.00 nelle prestigiose sale di Spazio ALL in Palazzo Capponi-Canigiani, via dei Bardi n.30, a Firenze, si inaugura la mostra personale di Stephen Peng.

Stephen Peng, nato a Taiwan nel ’47, frequenta fin da giovanissimo il mondo dell’arte, sulla scia del padre che gli trasmette fin da subito un’autentica passione e già nel 1969 realizza la prima mostra personale. Ben presto però il suo talento creativo si afferma negli ambienti della moda e del fashion: nel corso della sua carriera ha ottenuto successo internazionale in veste di designer di moda ed ha collaborato al fianco di molti tra i più famosi stilisti (United Color of Benetton, Calvin Klein Jeans, Guess, Levi’s) e per importanti aziende del settore. Molti colleghi e partner professionali si daranno appuntamento proprio a Firenze per l’inaugurazione della sua mostra.

Stephen Peng trae ispirazione sia dalla tradizione orientale che dall’arte occidentale e crea le sue opere bilanciando abilmente l’astratto con l’impressionismo. Dopo quarant’anni di successi in qualità di stilista, e dopo essersi dedicato con passione alla fotografia in giro per il mondo, Stephen Peng è tornato al primo amore, la pittura, che dal 2007 lo ha riassorbito a tempo pieno. L’alchimia dei suoi colori si concretizza in opere di straordinario fascino, in un astrattismo giocato sulla materia e sulla luminosità cromatica. Libera gestualità e un’attenta costruzione compositiva creano spazi vibranti e intensi, ricchi di emozione e grande forza. Durante le recenti mostre a Singapore e Taipei, le sue opere hanno ottenuto l’attento interesse di collezionisti e operatori d’arte.

Per il critico d’arte e giornalista Umberto Putzu: “La narrazione pittorica di Stephen Peng si sviluppa in aperti spazi di riflessione sull’essenza stessa del mistero della vita. La sua arte è un continuo scenario di autentica ricerca interiore, in una metamorfosi di accesi colori e in uno stile d’armonia in dinamico movimento, per farci sentire la percezione, oggi più che mai attuale, della celebrazione dello stupore per la bellezza”.

La mostra, curata e presentata da FYR Gallery, proseguirà a Firenze fino al 25 giugno. In seguito le opere di Stephen Peng andranno a Venezia dove saranno esposte durante la Biennale d’Arte.

Porterà il saluto dell’Amministrazione Comunale, nel corso della presentazione del 4 giugno, l’Assessore alla Cooperazione e alle Relazioni Internazionali, Dott.ssa Nicoletta Mantovani.



Inaugurazione mostra
4 giugno 2015 alle ore 17.00

Orario di visita:
dal lunedì al venerdì 10:30-13.00 e 16.00 - 19.00 
sabato 16.00 - 19.00 
domenica chiuso

http://www.acontemporaryart.org/downloads/2015/05/Invito_Stephen_Peng.pdf

Basilica di Santa Croce e la Sinagoga

Foto di Marco Giorgi


Pitture di Firenze: opera di Akiyo Takano


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Buono studio rompe rea fortuna"

mercoledì 27 maggio 2015

3 giugno - Jovanotti all’Università di Firenze

Jovanotti all’Università di Firenze

Mercoledì 3 giugno incontrerà gli studenti al polo delle Scienze sociali



Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ospite speciale per un incontro con gli studenti dell’Università di Firenze.



A seguito del primo incontro universitario realizzato con grande successo lo scorso 30 marzo al Politecnico di Milano, Lorenzo ha voluto aggiungere al suo tour universitario l’appuntamento del 3 giugno al polo delle Scienze sociali (ore 12, via delle Pandette 9 - Firenze) nell’ambito di una lezione del corso di Istituzioni di Diritto pubblico del professor Andrea Simoncini.



Lorenzo ha recentemente trascorso alcuni giorni a Firenze per la preparazione dello spettacolo che lo vedrà protagonista all’Artemio Franchi il 4 e 5 luglio prossimi. L’incontro è realizzato in collaborazione con PRG, organizzatrice del concerto di Firenze.
Come partecipare: http://www.unifi.it/not-5100-jovanotti-all-universita-di-firenze.html

Giardino Torrigiani

Foto di Angela Lidia Larosa


La casa delle eccellenze - Il meglio della produzione fiorentina in vendita nel cuore di Firenze

La casa delle eccellenze

Il meglio della produzione fiorentina in vendita nel cuore di Firenze. Un temporary mall all’interno del bel complesso barocco dell’ex Tribunale di San Firenze, nella Sala della Musica. Partecipano numerose aziende di vari settori (moda, artigianato, enogastronomia, casa, meccanica e innovazione) con una rotazione bisettimanale.
Info
vedi il sito
http://www.expo2015firenze.it/?page_id=489

10.00 - 19.30 tutti i giorni EX TRIBUNALE - SALA DELLA MUSICA -Piazza di San Firenze
Ingresso gratuito

28 maggio - "Botanica in tavola": visite guidate alla collezione di piante alimentari dell'Orto Botanico e degustazioni

"Botanica in tavola": visite guidate alla collezione di piante alimentari dell'Orto Botanico e degustazioni
Degustazione con Marcela Esteban Tea Sommelier di Tealicious. Impariamo a riconoscere il tè bianco, verde, e nero.
Programma completo: http://www.msn.unifi.it/event/attivita-del-museo-per-expo-milano-2015/
28 Maggio 2015  -  dalle ore 16 alle 18
Sede:
   
Orto botanico, via P.A. Micheli, 3 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di storia naturale dell'Università di Firenze
Per informazioni:
   
Prenotazione obbligatoria max 25 persone allo 055-2756444

Celebrazioni Dantesche



Fino al 2 giugno Amico Museo 2015: visite di primavera in Toscana

Amico Museo 2015
dal 16 maggio al 2 giugno visite di primavera in Toscana

Aria di primavera nei musei della Toscana che dal 16 maggio al 2 giugno 2015 apriranno le loro porte per accogliere grandi e piccini con visite guidate, presentazioni di opere, esposizioni straordinarie, laboratori, animazioni.
Un programma con centinaia di attività diverse accomunate da un'identica passione: restituire il patrimonio culturale alla comunità con proposte che appaghino la curiosità di ogni visitatore, perché il museo è un amico che non tradisce mai nel garantire, ogni volta, una scoperta e un'emozione.

Il tema scelto è "Nutrire il pianeta: i musei per una società sostenibile" che unisce il tema proposto da ICOM per l'International Museum Day 2015, "Museums for a Sustainable Society", con quello di Milano Expo 2015 ("Nutrire Il pianeta"), dove la Regione Toscana sarà presente con degli spazi promozionali. Pertanto auspichiamo che le iniziative di valorizzazione promosse possano convergere sulle tematiche del "Buon vivere".

    Cerca le schede degli eventi, nella banca dati del Sistema Cultura, selezionando prima la provincia, poi il comune e le date di interesse.

Firenze: http://www.regione.toscana.it/documents/10180/12348842/Firenze+Amico+Museo+2015/2aaa91af-3ccf-4269-b14e-d78ad3dfa0fc
Eventi e sezioni speciali 2015:

    Le sezioni speciali di Amico Museo sono dedicate quest'anno:


    Un evento speciale a cui è possibile aderire, nell'ambito della manifestazione Amico museo 2015 è:

        alle attività che i musei attiveranno con attenzione e cura particolari al pubblico diversamente abile che saranno oggetto di specifiche iniziative di promozione;

        agli eventi di "Vetrina Toscana", intesa come promozione di prodotti agro-alimentari della filiera corta. Prodotti con sistemi eco-compatibili e finalizzati ad alimentare un consumo correttamente informato;

        Via Francigena: dedicata ai musei che si trovano lungo il percorso.

        Case della memoria: dedicata al circuito delle case della memoria con eventi speciali, aperture straordinarie, visite guidate e molto altro.

        La notte dei musei. Si svolgerà in tutta Europa il 16 maggio. I requisiti per l'adesione, anche per una presenza omogenea che amplifichi la partecipazione dei musei toscani, sono l'ingresso gratuito e l'apertura, come minimo, del museo dalle ore 21 alle 23.
        

Per informazioni:

Numero verde Urp Giunta Regionale
800 860070

Veduta dal Giardino Bardini

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:


"A' cattivi vicini non gli prestar quattrini"

martedì 26 maggio 2015

Dal 27 al 31 maggio - VI SPECIAL EDITION FLORENCE DESIGN WEEK CREATIVE CITIES!

VI SPECIAL EDITION
FLORENCE DESIGN WEEK CREATIVE CITIES!

27-31 MAY 2015
Florence Design Week è un progetto internazionale multidisciplinare e creativo, realizzato per creare interazione tra identità e valori di individui, aziende, culture. Alla quinta edizione, ospitata da quella che è considerata Italian Beauty Capital - Firenze svolge anche quest’anno la funzione spontanea di catalizzatore di energie creative nazionali ed internazionali espresse da professionisti, enti, e istituzioni che fanno del design e delle arti visive un modus vivendi, oltre che una professione.
Design, artigianato, arte contemporanea, per il festival internazionale del Life Style, dove targetted-appointments, businees meetings e networking si uniscono alla convivialità e all’arte di vivere. Emozioni, ricerca, innovazione si sposano per una settimana con l’inestimabile patrimonio artistico fiorentino per un dialogo contemporaneo e fertilizzante dedicato alle nuove imprese e a i grandi marchi.

Il Festival ha ottenuto nelle scorse edizioni  l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il riconoscimento di due medaglie da parte dello stesso, l'Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero della Gioventù, il Patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, Comune di Calenzano. Florence Design Week diventa ogni anno di più un appuntamento imperdibile per esperti del settore, docenti, turisti, cittadini e professionisti, italiani e stranieri.

Dopo il successo senza confini dell’edizione 2013, in collaborazione con SIDA Shenzen Industrial Design Profession Association, London Design Festival, Moscow Design Week, Saint-Petersburg Design Week, Russian Pavilion, Design d’Autore, Art Tour International Magazine e molti altri, anche la Quinta edizione del Florence Design Week riapre le porte all’originalità, l’interculturalità, la sostenibilità e l’innovazione etica, aprendosi a scenari nazionali ed internazionali.

Esposizioni, incontri b2b, design 360°, artigianato, arte contemporanea, conferenze, aperidesign, education, performance, percorsi in città, workshops, night life e business meetings!

7 LE AREE TEMATICHE MULTIDISCIPLINARI:
ECO DESIGN - OUTDOOR - INDOOR - DESIGN FOR KIDS - MEDIA - LUXURY DESIGN -
EDUCATION
6 LE CATEGORIE:
VISUAL DESIGN, INDUSTRIAL DESIGN, INTERIOR DESIGN, ARCHITECTURE, FASHION
DESIGN, FOOD AND MUSIC DESIGN
FLORENCE DESIGN WEEK SI RIVOLGE A :
DESIGNERS, SCUOLE E ACCADEMIE, STUDI E AZIENDE, ENTI, APPASSIONATI

Florence Design Week intende ispirare una vera e propria nuova “Cultura del Design” che si fa spazio in un viaggio itinerante in varie locations della città di Firenze, per riproporre lo stile attivo delle più grandi città europee.
Florence Design Week è in linea con la filosofia di un centro cittadino espositivo e culturale, attento ai giovani e alle avanguardie e rappresenta il viatico per dare un segnale di presenza del design in una delle capitali europee dell’arte. L’intento è quello di creare un’interazione tra i vari linguaggi del design
(graphic e visual, industrial, fashion, interior, music and food), puntando sulle eccellenze, le emozioni, la ricerca, la cultura dei progetti. L’obiettivo è realizzare nuove collaborazioni partendo dalla circolarità delle idee.
Florence Design Week significa anche spazio per i giovani artisti, partnership con realtà scolastiche di design, selezione di proposte di progettisti da nazioni emergenti, international designs: una collettiva internazionale di talenti provenienti da diversi paesi. Inoltre, arricchimento dei giovani con incontri, tavole rotonde e numerose occasioni per conoscere gli esperti del settore, oltre a bookstore con le ultime pubblicazioni di settore.
Florence Design Week fa rima con innovazione e divertimento, con pomeriggi nei design Café, locations selezionate all’interno delle quali si troveranno esposizioni, oppure attraverso aperidesign esclusivi in vari locali e ristoranti, con arredamenti ricercati e sotto la guida di chefs designers. Infine Night Life Party, con musica e vita notturna legata al design.

...Una vetrina internazionale per valorizzare e conservare il patrimonio storico e culturale della citta’ con allestimenti d’autore unici nel suo genere:
EMOTIONAL DESIGN PER VESTIRE FIRENZE...

http://www.florencedesignweek.com/

30-31 maggio - Florence Dragon Boat Pink Meeting 2015

Florence Dragon Boat Pink Meeting 2015 - Firenze 30-31 maggio

L'ultimo finesettimana di maggio si rinnova l'appuntamento con il Florence Dragon Boat Pink Meeting, evento organizzato dalla Florence Dragon Lady LILT per coinvolgere squadre di Donne in Rosa, donne operate di tumore al seno, provenienti dall'Italia e dall'estero, nonché squadre di aziende fiorentine e di amici delle Donne in Rosa che scendono in barca per sostenere il progetto della divulgazione della prevenzione e della riabilitazione dopo tumore al seno.

La manifestazione si svolgerà sabato 30 maggio con un prova dragone e allenamento presso il Ponte Vecchio e domenica 31 maggio presso la Canottieri Comunali (lungarno Ferrucci 4 - Firenze) con gare di dragon boat per le categorie "Donne in Rosa", operate di tumore al seno e "Supporter", familiari, amici, sostenitori. L'evento si concluderà con la "Cerimonia dei Fiori" e la premiazione delle squadre. Con il patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana. Per informazioni www.florencedragonlady.it - info@florencedragonlady.it

29 maggio - libreria TODO MODO: Maria Paola Canozzi presenta il suo primo romanzo intitolato "Settembre sarebbe un bel mese"

VENERDI 29 MAGGIO 2015 alle ore 18:15
PRESENTAZIONE DEL PRIMO ROMANZO di una scrittrice toscana ANIMALISTA
presso la libreria TODO MODO di Firenze, in via dei Fossi 15 rosso, Maria Paola Canozzi presenta il suo primo romanzo intitolato "Settembre sarebbe un bel mese", un thriller divertente e drammatico, durante il quale alcuni cacciatori muoiono misteriosamente.... ci teniamo a precisare che si tratta di fiction, non di una autodenuncia :-) anche se la scrittrice è esplicitamente animalista, antispecista e vegan. E' il libro ideale da portare in vacanza, o da regalare.
Conduce Camilla Lattanzi, della redazione di Restiamo animali

Basilica di Santa Croce

Foto di Marco Giorgi


Le serate dell’EMPIREO American Bar & Pool, il nuovo rooftop con piscina del Plaza Hotel Lucchesi

Partono a maggio le serate dell’EMPIREO American Bar & Pool, il nuovo rooftop con piscina del Plaza Hotel Lucchesi.

Food, Drink e Live Show: Firenze, al Top. Al via la ricchissima programmazione di eventi musicali e serate enogastromiche dell’EMPIREO American Bar & Pool, il nuovo rooftop con piscina e vista mozzafiato sulla città, che incorona il PLAZA HOTEL LUCCHESI della compagnia alberghiera ToFlorence Hotels a luogo privilegiato delle serate fiorentine. Grande musica dal vivo, accompagnata da ottimi coctkails e da stuzzicanti prelibetazze.

Ecco il programma fino a Luglio:

mercoledì 27 maggio  Cheek2Cheek - Contaminazioni d’autore colorate di blues, soul, folk e swing per una sorprendente interpretazione di cover e brani inediti.
sabato 30 maggio Fat Sandwich - Unconventional Blues per evocare l’anima più autentica della “musica del diavolo” nella graffiante interpretazione del duo chitarra, armonica e voce.
mercoledì 3 giugno Mattia Braghero - Cantante e cantautore di grande intensità, allievo della Sanremo Productions Academy.
venerdì 5 giugno Dj set Cleo Mellow - Sound dal sapore cosmopolita dedicata al mondo del clubbing tra easy listening e longue.
sabato 6 giugno Fabio Santini - La voce emozionante di uno dei migliori talenti di X Factor 7.
martedì 9 giugno Bluestastic - La grinta di Angelo Castiglione (voce e armonica) e il virtuosismo del chitarrista Marco Naffis che ha rappresentato l'Italia a Nashville nel più importante contest mondiale dedicato al Blues.
sabato 13 giugno Jimi’s Factory - Molto più che una cover-band: la grande musica di Jimi Hendrix, in tutta la sua vibrante energia senza tempo.
martedì 16 giugno Crepuscule with Monk - L’intima intensità del duo voce e chitarra per rivisitare in chiave acustica la musica del leggendario pianista jazz Thelonious Monk.
venerdì 19 giugno Chiara White e Giulia Nuti - Il viaggio sperimentale di un plettro e un archetto: chitarra, viola e violino accompagnano la voce di Chiara attraverso la canzone d’autore italiana e i grandi successi internazionali.
martedì 23 giugno The Roobinooda’s - Tutto ciò che di emozionante si trova nei territori del pop, dello swing e del funky: sorprendente viaggio in chiave acustica tra hit recenti e classici senza tempo.
mercoledì 24 giugno Speciale serata per i “Fochi di San Giovanni” con Dj set Cleo Mellow - Sonorità dance e raffinate atmosfere chillout: musica ricercata e di tendenza, la colonna sonora perfetta della nightlife fiorentina. Prenotazione obbligatoria.
giovedì 25 giugno Angela Esmeralda & Sebastiano Lillo - Puglia e Mississipi in un unico abbraccio, quello del Soul. Duo acustico senza freni dove la musica esprime passione e identità, tra sud del vecchio e del nuovo mondo.
martedì 30 giugno Cheek2Cheek - Blues, soul, folk e swing non hanno più confini: la musica diventa vibrante linguaggio universale per raccontare emozioni.
giovedì 2 luglio Fat Sandwich - Chitarra, armonica e voce. Il Blues come non l’avete mai sentito prima, nell’interpretazione del duo acustico più fuori dagli scheni degli ultimi tempi.
lunedì 6 luglio Dj set Cleo Mellow - Groove travolgenti e morbidi tappeti sonori per un dj set dallo stile unico, orchestrato con maestria da un autentico designer della musica.

14 euro con consumazione

Empireo American Bar & Pool at PLAZA HOTEL LUCCHESI - Lungarno della Zecca Vecchia, 38 - info & prenotazioni 055 26236 - www.hotelplazalucchesi.it

26 maggio - Le Murate - Dibattito:TOSCANA A QUATTRO ZAMPE Diritti, Doveri e Nuove opportunità

MARTEDI' 26 MAGGIO

    h 19:00  -  Dibattito

TOSCANA A QUATTRO ZAMPE
Diritti, Doveri e Nuove opportunità

Interveranno:
Marco Berretti, direttivo Legambiente Firenze;
Giovanni Brajon, veterinario e direttore dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Toscana e del Lazio;
Enrico Loretti; presidente dell'Ordine dei Veterinari di Firenze
Fabrizio Ricci, presidente Commissione Ambiente, Vivibilità e Viabilità Comune di Firenze;
Marta Torcini; Associazione Gabbie Vuote Onlus
Leonardo Bieber; Presidente Commissione Urbanistica Comune di Firenze

a seguire aperitivo

SONO BENVENUTI I NOSTRI AMICI PELOSI!

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

27 maggio - Tutto Bach ai Mercoledì Musicali con l’organista tedesco Johannes Skudlik

Tutto Bach ai Mercoledì Musicali
con l’organista tedesco Johannes Skudlik

Mercoledì 27 maggio 2015 - ore 21 – biglietto 5 euro (devoluto alla Comunità di Sant’Egidio)
Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze - via Folco Portinari, 5r – Firenze
(consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@entecrf.it)
JOHANNES SKUDLIK
(Germania)
concerto per organo
Musiche di Johann Sebastian Bach

Dalla celeberrima “Toccata, Adagio e Fuga in do maggiore” alla “Sonata a trio in do maggiore”.

E’ un programma tutto dedicato Johann Sebastian Bach quello scelto dall’organista tedesco Johannes Skudlik per il suo debutto ai Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, mercoledì 27 maggio all’Auditorium dell’Ente, in via Folco Portinari a Firenze (ore 21 – biglietto 5 euro – consigliata la prenotazione).

Repertorio che è un po’ la summa della corposa e variegata produzione dell’Architetto dei Suoni. Si parte con un brano risalente al prolifico, primo, periodo di Weimar, quella “Toccata in do maggiore” in cui è evidente il modello tripartito del concerto all'italiana. E si prosegue con una delle opere giovanili più note, le Partite diverse sopra il corale “O Gott, du frommer Gott”, in cui Bach rielabora le lezioni di Georg Böhm e Johann Pachelbel.

E ancora, l’impegnativa “Sonata a trio in do maggiore” e, in chiusura, l’opera simbolo della letteratura barocca, la “Toccata e fuga in Re minore” che ancora oggi rivaleggia con i successi del pop.

Formatosi all’università di Monaco, Johannes Skudlik si è laureato in organo, direzione e musica sacra sotto la guida di Gerhard Weinberger e Franz Lehrndorfer, per poi perfezionarsi con Eugen Jochum e Claudio Abbado.

E’ organista titolare della cattedrale di Landsberg/Lech in Baviera dove ha anche fondato e dirige il “Landsberg oratorio Choir”. Ha suonato in Europa, Stati Uniti e Giappone ed ha all’attivo venti produzioni discografiche.

Il ricavato della serata -  previsto un biglietto di 5 euro, caldamente consigliata la prenotazione, gratuita, al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@entecrf.it - è interamente devoluto alla Comunità di Sant’Egidio, da anni impegnata a sostegno dei più bisognosi nel conseguimento del bene comune e per il miglioramento della qualità della vita.

Tutte le informazioni sulla rassegna sono disponibili al sito www.entecarifirenze.it. I Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze sono organizzati dalla stessa fondazione, con la supervisione di Emanuele Barletti. Direzione artistica a cura di Giuseppe Lanzetta.

------------------------ . ------------------------

JOHANNES SKUDLIK. Nato nel 1957, dopo aver compiuto gli studi classici, si è laureato in organo, direzione e musica sacra presso l’Università di Monaco sotto la guida di Gerhard Weinberger e Franz Lehrndorfer. Come direttore d’orchestra ha ricevuto impulsi privati da Eugen Jochum e Claudio Abbado. Sin dal 1979 é organista titolare della cattedrale Maria Himmelfahrt di Landsberg/Lech (Baviera) dove ha fondato e dirige il “Landsberg Oratorio Choir”, alcuni altri cori da camera e la “Con-brio Chamber Orchestra” di Monaco. Con quest’ultima ha eseguito le più note Messe di Haydn, Beethoven, Schubert, Bruckner e Puccini, nonché la Missa in si minore e la Passione secondo San Matteo di Bach, il Requiem di Mozart, la Messa di Requiem di Verdi, il Deutsches Requiem di Brahms e gli Oratori di Händel, Haydn, Mendelssohn, Dvorak: in queste occasioni ha diretto prestigiosi solisti quali Matthias Görne, Roberto Sacca, Harald Stamm, Marga Schiml, Monica Pick-Hieronimi, Julie Kaufmann, Peter Schreier, Hermann Prey, Aldo Baldin, Monica Frimmer e Peter Lika. Come direttore d’orchestra, Skudlik ha diretto numerosi concerti e sinfonie di Mozart, Beethoven, Bruckner, Mahler.
Vanta una intensa attività concertistica che lo ha portato in ogni continente, ospite dei maggiori teatri e sale da concerto. Ha inciso 20 album (fra cui “Requiem“ di Verdi ed “Elijah“ di Mendelssohn con l’Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese di Monaco). 

Inizio concerto ore 21

Programma concerto
Johann Sebastian Bach (1685-1750)     
-    Toccata, Adagio e Fuga in do maggiore, BWV 564
-    Partite diverse sopra il corale “O Gott, du frommer Gott”, BWV 767
-    Sonata a trio in do maggiore, BWV 529 (Allegro, Largo, Allegro)
-    Toccata e Fuga in re minore, BWV 565

28 - Institut français Firenze - Jeudi Cinéma: J’enrage de ton absence - Ingresso Gratuito

Jeudi Cinéma

Con il contributo del programma If cinema

28 maggio ore 20
J’enrage de ton absence
Di Sandrine Bonnaire (2012)
Sandrine Bonnaire affronta il doloroso argomento della morte di un figlio e le difficoltà legate all’accettazione di tale perdita che si intrecciano a complicate dinamiche sentimentali ben rappresentate dal talento della regista francese. Nel cast compaiono, tra gli altri, i nomi di William Hurt, Alexandra Lamy e Augustin Legrand.
Versione originale con sottotitoli in italiano
Dove: Institut français Firenze. Gratuito
Piazza Ognissanti 2 - 50123 Firenze
institutfrancais-firenze.com
facebook.com/institutfrancais.firenze

Fino al 10 ottobre - Cortile Nuovo di Palazzo Vecchio - EXPO 2015 - I DOME

EXPO 2015 - I DOME

L’ I_Dome è collocata nel cuore di Firenze dal primo maggio al 31 ottobre 2015 con il patrocinio di Expo2015: riproduce nella forma la Cupola del Brunelleschi, con materiali e tecniche contemporanee, è alta otto metri e mezzo e larga sei ed è installata nel Cortile Nuovo di Palazzo Vecchio. La tecnica del video mapping permette ai visitatori di immergersi a 360 gradi nelle bellezze in campo culturale, artistico e paesaggistico di Firenze. Un’esperienza unica composta da immagini, suoni e atmosfere. I visitatori possono poi approfondire la conoscenza della città, interagendo con monitor touch screen.
Info
http://www.expo2015firenze.it/




Dal 27 maggio - Orti e Cenacoli - Sei chef stellati cucineranno sei cene con i prodotti degli orti biologici cittadini nei chiostri più suggestivi

Orti e Cenacoli - Sei chef stellati cucineranno sei cene con i prodotti degli orti biologici cittadini nei chiostri più suggestivi
In linea con il tema di Expo2015, Nutrire il pianeta-energia per la vita, sono stati allestiti pregiati orti urbani all’interno del Podere Cascine dell’Istituto Agrario di Firenze, dove gli studenti della scuola da anni si prendendo cura dei 13 ettari di coltivazioni a chilometro zero. Il progetto ha ottenuto il patrocinio di Expo2015.


La produzione di questo particolare orto, piantumato seguendo una logica di territorialità e stagionalità, sarà poi utilizzata in occasione di cene tematiche in contesti di grande impatto storico ed iconico, come alcuni dei cenacoli monumentali più significativi che la città offre.

In queste suggestive cene, saranno chef stellati a cucinare i prodotti locali, secondo gli antichi ricettari degli ordini monastici maggiori, seguendo temi quali l’importanza delle produzioni agricole del nostro territorio, la tradizione enogastronomica e la sacralità del cibo nell’iconografia cristiana.


Ognuno di questi appuntamenti interesserà un selezionato numero di commensali comprese alcune delegazioni internazionali che hanno già dato l’adesione al progetto.

Ecco l’elenco delle cene prenotabili contattando PromoFirenze.

    Mercoledì 27 maggio – Chiostro di S.Spirito
    Giovedì 11 giugno – Chiostro e Cenacolo di Ognissanti
    Giovedì 25 giugno – Chiostro e Cenacolo di San Marco
    Giovedì 16 luglio – Chiostro e Cenacolo di Ognissanti
    Giovedì 10 settembre – Chiostro e Cenacolo di Santo Spirito
    Giovedì 24 settembre – Chiostro e Cenacolo di San Marco

Info e prenotazioni: http://www.expo2015firenze.it/?page_id=25

Brunelleschi mira la sua Cupola

Foto di Javier Masini


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Meglio dieci donare che cento prestare"

lunedì 25 maggio 2015

26 maggio - Inaugurazione mostra di arte contemporanea "Chiostro in azione: Memorie volatili" e performance "Papyrus" di Goran Micic

Inaugurazione mostra di arte contemporanea "Chiostro in azione: Memorie volatili" e performance "Papyrus" di Goran Micic
La mostra, a cura di Lucilla Saccà (Università di Firenze) e Sergio Tossi (Associazione culturale "Zona B"), espone lavori di Enrico Bertelli, Judith Raum e Sandra Tomboloni. L'esposizione proseguirà fino al 10 luglio, con orario di apertura ore 15-19.
Maggiori informazioni sulla mostra ed eventi collegati: http://www.sba.unifi.it/Article588.html
26 Maggio 2015  -  10 Luglio 2015  -  ore 17
Sede:
   
Biblioteca Umanistica (Corridoio Brunelleschi e Chiostro di Levante), piazza Brunelleschi, 4 Firenze
Organizzazione:
   
Biblioteca Umanistica, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS), Scuola di Studi Umanistici e della Formazione. In collaborazione con Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Cooperativa sociale Manusa, Festival dei Popoli, Galleria Vannucci, Villa Romana, Associazione Zona B

Giardino dell'Orticultura

Foto di Angela Lidia Larosa


Mercoledì 27 maggio - Le Murate. Progetti Arte Contemporanea Il mestiere dell’arte: pratiche di formazione e inserimento nel mondo lavorativo per l’artista contemporaneo

Mercoledì 27 maggio ore 10.00-19.00
Le murate. Progetti Arte Contemporanea
Il mestiere dell’arte: pratiche di formazione e inserimento nel mondo lavorativo per l’artista contemporaneo

Nell’ambito del Festival Fabbrica Europa sarà organizzato il 27 maggio a Le Murate. Progetti Arte Contemporanea un incontro sul mestiere dell’arte che affronterà il tema della formazione e del mondo del lavoro per l’Artista contemporaneo.

Obiettivo dell’incontro è dare spazio a una riflessione sui processi e le prospettive della formazione creativa nel quadro di una condizione sociale e culturale che impone una continua revisione degli strumenti pedagogici, delle strutture educative, del posizionamento dell’artista – in formazione e professionista – nel mondo del lavoro. Ad aprire i lavori sarà Cristina Giachi, Vicesindaco del Comune di Firenze e a seguire, coordinati da Pietro Gaglianò, interverranno i rappresentanti delle maggiori istituzioni di formazione creativa dell’area fiorentina al fianco di artisti e operatori del settore.
Durante l’incontro pomeridiano prenderanno il via tavoli di approfondimento introdotti da Valentina Gensini direttore artistico di le Murate. Progetti Arte Contemporanea e moderati da Marina Bistolfi, Caterina Poggesi e Cesare Torricelli, che affronteranno ancora più nello specifico l’argomento oggetto dell’incontro.

L’incontro avrà inizio alle ore 10 e proseguirà fino alle ore 19 presso Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, piazza delle Murate, aperto dal martedì al sabato con orario 14.00-20.00 Tel. 0552476873 Mail: info.pac@muse.comune.fi.it

Firenze

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"I debiti non si scordan mai"

domenica 24 maggio 2015

La Specola

Foto di Marco Giorgi


25 maggio - Le Murate - Cineteca: GIALLO E NOIR TRA LETTERATURA E CINEMA

LUNEDI' 25 MAGGIO
La Bottega del Cinema/Cineteca di Firenze
GIALLO E NOIR TRA LETTERATURA E CINEMA


h 18:00  -  Cineteca
UN BACIO E UNA PISTOLA

Di Robert Aldrich. Con Paul Stewart, Ralph Meeker, Cloris Leachman, Albert Dekker, Juano Hernandez - USA - 1955 - 105'

Dal romanzo di Spillane.


h 21:30  -  Cineteca
DELITTO PER DELITTO / L'ALTRO UOMO

Di Alfred Hitchcock. Collaborazione alla sceneggiatura di Raymond Chandler. Con Robert Walker, Ruth Roman, Farley Granger, Laure Elliott - USA - 1951 - 101'
Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

26 maggio - L'Associazione “Per Boboli” organizza la conferenza “Orti botanici e collezionisti nell’introduzione delle specie esotiche”

Con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, l’Associazione “Per Boboli” organizza per martedì 26 Maggio 2015 la conferenza “Orti botanici e collezionisti nell’introduzione delle specie esotiche” che sarà tenuta dal Prof.Paolo Grossoni presso il Teatro del Rondò di Bacco (Piazza Pitti, 1 - Firenze) alle 17.30.



La storia del genere umano è strettamente legata a quella delle piante e l’incontro proposto permetterà di approfondire gli affascinanti intrecci tra luoghi e persone che, tra viaggi, studi scientifici e gusto per il collezionismo, hanno permesso l’evoluzione della cultura botanica sino ai giorni nostri.

Associazione "Per Boboli"
Segreteria Relazioni Esterne e Comunicazione
Sito:  www.associazioneperboboli.com
Mail:  associazioneperboboli@gmail.com
Facebook:  https://www.facebook.com/AssociazionePerBoboli
Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi a molti dà terrore, di molti abbia timore"

Firenze splendida

Foto di Simone Bernardi


Antiche insegne resistono: via Sant'Antonino


venerdì 22 maggio 2015

Il cielo sopra Firenze

Foto di Angela Lidia Larosa


M. Delmas - Petite Suite Florentine (1919): Les charmilles du jardin Boboli



24 maggio - CAREGGI IN MUSICA - CENTRO MUSICALE SUZUKI- Ingresso libero

A.Gi.Mus. Firenze e Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi
presentano
CAREGGI IN MUSICA 2015
24 maggio: CENTRO MUSICALE SUZUKI a CAREGGI IN MUSICA


Ospedale di Careggi    AULA MAGNA NIC – Padiglione 3  (Largo Brambilla, 3 – Firenze)

Ingresso libero Tutti i concerti si svolgono alle 10.30

DIREZIONE ARTISTICA Fabiana Barbini Luca Provenzani

23 – 24 MAGGIO - Apertura straordinaria di cortili e giardini delle dimore storiche toscane

23 – 24 MAGGIO 2015. Apertura straordinaria di cortili e giardini delle dimore storiche toscane in occasione delle Giornate Nazionali ADSI. 20a EDIZIONE
Programma: 
http://adsitoscananews.info/

24 maggio - Le Murate - Brunch letterario: LA FIRMA DEL PUPARO+Cineteca: Per il ciclo Food and Passion WAITRESS - RICETTE D'AMORE

     DOMENICA 24 MAGGIO

    h 12:30  -  Brunch letterario

LA FIRMA DEL PUPARO
E/O Edizioni

Sarà presente l'autore Roberto Riccardi
Intervengono Gabriele Ametrano, giornalista e Domenico De Martino, Università di Udine
Introduce Stefania Costa
Voce recitante |  Gaia Nanni

A volte le tracce del passato affiorano come sugheri nel mare. Il commissario Liguori è coinvolto nell’indagine sulla scomparsa di un cronista palermitano. Un mistero da svelare, una guerra di mafia da contrastare, i messaggi del puparo che muove i fili di tutto da decifrare, i familiari del pentito minacciati dai sicari di Cosa Nostra e della 'ndrangheta da proteggere. Una nuova avventura dal ritmo incalzante, dove il realismo non preclude la possibilità di un finale imprevedibile.



    h 21:30  -  Cineteca

Per il ciclo Food and Passion
WAITRESS - RICETTE D'AMORE

Di Adrienne Shelly. Con Keri Russell, Nathan Fillion, Cheryl Hines, Adrienne Shelly - Usa - 2007 - 107'

Jenna lavora come cameriera al Joe's Diner, dove confeziona magnifici dolci a cui affibbia bizzarri nomi. Ma la vita di Jenna non è così dolce come le torte che cucina, infatti vive un'esistenza grigia e monotona assieme a suo marito Earl, un uomo manesco e volgare. Ma la vita di Jenna subisce una svolta quando scopre di essere inaspettatamente incinta, ma non sa se esserne felice visto chi è il padre, in più si innamora del suo affascinante e nevrotico ginecologo, che ha un solo piccolissimo "problema", è sposato. A modo suo Jenna saprà cambiare la sua vita e dare una svolta che finalmente la vedrà realizzata, felice e serena.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

25 maggio - Incontro con Giacomo Lariccia: "La lingua della canzone, una canzone per la lingua"

Incontro con Giacomo Lariccia: "La lingua della canzone, una canzone per la lingua"

25 Maggio 2015  -  ore 16
Sede:
   
Aula Magna del Rettorato, Piazza S. Marco, 4 Firenze
Organizzazione:
   
Università di Firenze, Dipartimento di lettere e Filosofia Prof. Marco Biffi

24 maggio - Porte aperte a Casa Ronald

Porte aperte a Casa Ronald

Potrete visitare la Casa, giocare nel nostro parco giochi,
fare merenda con noi e... tante altre sorprese vi aspettano!
Giornata aperta a tutti, grandi e piccini, per visitare la "casa lontano da casa" che accoglie i genitori dei bimbi in cura all'Ospedale Pediatrico Meyer.
Info
055.414839 casaronald-firenze@fondazioneronald.it
http://wseventi.comune.fi.it/images/ALLEGATO/15975_casaronald.pdf

22 maggio - Santa Maria Maddalena de’ Pazzi - University of Notre Dame Indiana, United States: Glee Club in concert - Ingresso libero

University of Notre Dame Indiana, United States


Glee Club in concert

22 maggio 2015 ore 21
22nd of May 2015 at 9pm

Santa Maria Maddalena de’ Pazzi
Borgo Pinti 58, Firenze


Musiche per coro maschile:
Gabrieli, Mendelssohn, Spirituals afro-americani

Music for men’s choir:
Gabrieli, Mendelssohn, African-American Spirituals

Ingresso gratuito
Free Entrance

http://wseventi.comune.fi.it/images/ALLEGATO/15599_glee_club.pdf

24 maggio - La Specola - Il_Laboratorio: "Robotics family junior"

Il_Laboratorio: "Robotics family junior"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/il_laboratorio-robotics-club-family-junior-4/
24 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
“La Specola”, via Romana, 17 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale
Per informazioni:
   
prenotazioni@terzacultura.it

23 maggio - Le Murate - Terza edizione del Premio giornalistico "QUESTIONE DI STILI" dedicato alla memoria della giornalista di Controradio, Sabrina Sganga

Sabato 23 maggio 2015  a partire dalle ore 18
presso il Caffè Letterario delle Murate, a Firenze

Terza edizione del Premio giornalistico "QUESTIONE DI STILI"
dedicato alla memoria della giornalista di Controradio, Sabrina Sganga

Il bando di quest'anno proponeva il seguente tema
"LA DEMOCRAZIA DEL CIBO"

Programma della serata:

ore 18:00  un bilancio a conclusione del progetto che vinse la Seconda Edizione del Premio, con Luca Martinelli, giornalista di Altreconomia

ore 18:15 interventi di
Francesco Gesualdi
"la fame come risultato di politiche distributive ingiuste"
Monica di Sisto
"Campagna Stop TTIP la sfida che non possiamo perdere"
Rosario Floriddia
"Gas e Des: dall'economia virtuale all'economia reale"
Grazia Cacciola
"L'insostenibilità etica ed ecologica del comparto zootecnico"

ore 19:15 premiazione dei vincitori di quest'anno per le due sezioni
progetto da realizzare entro 12 mesi (premio 5000 Euro)
progetto realizzato nel 2014 (premio 1000 Euro)

ore 19:30 teatro contadino libertario "Expo? No grazie!"
con Giovanni Pandolfini ed Emiliano Terreni

ore 21:00 concerto
Le Musiquorum, Flame Parade e Betta Blues Society

Tutto a entrata libera!
vi aspettiamo

organizzano: l'Associazione "Sabrina Sganga", Controradio, Controradio Club
con il contributo di Banca Etica, Cospe ,Oxfam, Regione Toscana

Basilica di Santa Croce

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Il promettere è la vigilia del dare"

giovedì 21 maggio 2015

Giardino delle Rose

Angela Lidia Larosa


"La città capitale. Firenze prima, durante e dopo" di Zeffiro Ciuffoletti

La città capitale. Firenze prima, durante e dopo
Zeffiro Ciuffoletti
Dati    2014
Editore    Le Lettere  (collana Saggi)


"Carlo Cattaneo ne La Città considerata come principio ideale delle istorie italiane, fece di Firenze e della sua storia il simbolo della città moderna e della civiltà: «Ciò che contraddistingue le città toscane e soprattutto Fiorenza è l’aver diffuso sino all’ultima plebe il senso del diritto e della dignità civile. Superarono in ciò anche l’antica Atene; la cui gentile cittadinanza aveva pur sempre il barbaro sottostrato della schiavitù». Sono parole del 1858, quando Firenze stava per assurgere a città-chiave del Risorgimento italiano, per poi diventare nel 1865, a quattro anni dalla nascita dello Stato Unitario, la capitale del nuovo Regno, così come aveva auspicato Massimo D’Azeglio già nel 1861.
Quella della capitale fu un esperienza sconvolgente ma si inserì in una fase di intenso sviluppo della città che avrebbe cambiato il suo volto e fissato una nuova connotazione urbanistica che ha retto sino ai nostri giorni. Firenze raddoppiò la sua popolazione e diventò una città che senza rimpiangere il suo grande passato, ma anzi mitizzandolo divenne più moderna ed europea.
Questo libro ricostruisce in ogni suo aspetto politico, urbanistico, culturale e sociale le vicende che precedettero e poi seguirono l’esperienza breve e straordinaria della città capitale.
"

http://lelettere.it

23 maggio - Le Murate - Donne nel nome di Francesco In prima nazionale un viaggio teatrale atipico della Compagnia delle Seggiole

Donne nel nome di Francesco
In prima nazionale un viaggio teatrale atipico della Compagnia delle Seggiole
Donne nel nome di Francesco

Sabato 23 maggio dalle 21.00 alle 23.00, nella ricorrenza dell'ottavo compleanno della Biblioteca delle Oblate, le attrici della Compagnia delle Seggiole, negli spazi del Cortile della Castalderia, del Chiosto, nel ballatorio del primo piano e in Altana, offriranno letture in continuità di storie e aneddoti dedicati al luogo e all'ordine delle Oblate svelandone le curiosità e aspetti meno conosciuti.

Le performance della Compagnia delle Seggiole sono veri e propri "viaggi teatrali”: la visita guidata si trasforma in un incontro con i personaggi del passato, i quali narrano la storia del luogo visitato. Una commistione di arte e teatro che permette ai visitatori di esplorare siti artistici esclusivi che prendono letteralmente vita.
In questo caso il viaggio sarà atipico in quanto non ci sarà una teatralizzazione itinerante nel Complesso delle Oblate, ma dei punti precisi in cui le attrici ci offriranno le loro narrazioni.

Le letture sono selezionate e curate da Sabrina Tinalli con Anna Collazzo, Chiara Macinai e Silvia Vettori. Sono tratte da: "LE OBLATE DI FIRENZE - 700 ANNI AL SERVIZIO DEL CORPO E DELLA MENTE di AA.VV. e LE OBLATE DI FIRENZE di Manuela Barducci.

 www.biblioteche.comune.fi.it

Dal 22 al 24 maggio al Parco delle Cascine - Vivi Cascine 2015: sport cultura e gastronomia nel polmone verde di Firenze

Vivi Cascine 2015: sport cultura e gastronomia nel polmone verde di Firenze
Dal 22 al 24 maggio al Parco delle Cascine
Vivi Cascine 2015: sport cultura e gastronomia nel polmone verde di Firenze

Una festa dello sport e dello stare bene insieme dove unica regola è il divertimento: queste sono le premesse della seconda edizione di "Vivi Cascine" che animerà il polmone verde di Firenze da venerdì 22 a domenica 24 maggio.

"È un parco che negli ultimi anni ha ripreso vita, anche e soprattutto, grazie allo sport. Chiunque viva Firenze, troverà alle Cascine un'atmosfera unica" - con queste parole l'assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci ha presentato Vivi Cascine 2015 che, come da lui dichiarato, offrirà un programma di eventi ricco come non mai, dove il leit motiv sarà proprio il divertimento. Non solo sport, ma anche spettacoli, percorsi enogastronomici, attività culturali e ricreative, villaggi che accoglieranno i nostri amici a quattro zampe e un importante evento a livello nazionale, ovvero la tappa fiorentina della Color Run!

Partiamo dal grande protagonista di Vivi Cascine, ovvero lo sport: quest'anno ci saranno ben 22 diverse discipline da vedere e provare che riusciranno ad accontentare le passioni di tutti. Tra gli sport tradizionali già presenti nella scorsa edizione ritroviamo ilpugilato, con incontri sul ring, tornei e la bellissima "Special boxe" che vedrà protagonisti ragazzi in carrozzina; la pesca, quest'anno non solo sull'Arno ma anche sul prato con gare di lancio tecnico per chi vuole imparare questa disciplina; il tiro a segno, dove ogni ragazzo sarà seguito attentamente nel provare questo sport attraverso dei simulatori; l'orienteering, grazie alla presenza del Corpo Forestale dello Stato che insegnerà a adulti e bambini l'importanza di sapersi muovere ed orientare; il calcio a 5 con mini-tornei ed opportunità rivolte ai più piccoli; e ancora rugby, podismo, freccette, tennis, thai boxe, baseball e molti altri.

Quali saranno, invece, le novità tra gli sport di quest'anno?
Lo skateboard, che farà provare a tutti l'esperienza della tavola su quattro ruote; il paintball, sempre più amato in Italia e che, in linea con la Color Run, consiste in una gara a colpi di vernice; il wrestling, rappresentato alla conferenza stampa da Pegaso in rigoroso costume da combattimento, che alle Cascine proporrà degli incontri con in palio i titoli della loro federazione.

L'evento di punta che unirà sport e divertimento sarà la tappa fiorentina della Color Run, la corsa non competitiva di 5 km dove si partirà in maglia bianca e si arriverà al traguardo coperti di colori e glitter: un evento che ha già raccolto 20.000 iscrizioni (ben superiori alle aspettative dell'organizzazione) e che promette di dare ancora più vita alla tre giorni alle Cascine.
Com'è nata l'idea di creare una sinergia tra Vivi Cascine e la Color Run? "Il nostro parco vive quasi sempre di eventi" - ha affermato l'assessore Vannucci - "e quando si è palesata l'idea di portare la Color Run a Firenze, abbiamo subito pensato di coinvolgerla in un contesto più ampio che andasse oltre quella sola giornata. Sarà un serpentone colorato tra le attività di Vivi Cascine e siamo felici di aver fatto incastrare queste due esperienze positive".

Oltre al divertimento e allo sport, spazio anche al sociale con un evento al Fosso Bandito che si terrà sabato 23 maggio alle ore 20: "Stasera servo io", cena di beneficienza realizzata in collaborazione con l'associazione NOI X VOI, vedrà personaggi dello sport, dello spettacolo e della musica, tra cui Ilaria di X-Factor e la campionessa di pallanuoto Allegra Lapi, muniti di grembiule per servire la cena ai presenti. Una serata dove la partecipazione di tutti sarà fondamentale, perchè servirà a raccogliere i fondi a favore dei bambini dell'ospedale Meyer necessari all'acquisto di strumentazioni utili ai malati di tumore osseo.

Tra le novità di Vivi Cascine ci sarà anche la Flight Experience offerta dalla Compagnia dei Volatori & Sognatori che permetterà di fare un'esperienza su un aereo ultra leggero sorvolando il parco e ammirando la vista spettacolare della città e uno spazio dedicato ai nostri amici a quattro zampe chiamato Dog Village.
Il villaggio, all'interno dell'Ippodromo del Visarno, presenterà molte iniziative volte ad insegnare come vivere al meglio il rapporto con il proprio cane: workshop con esperti, giochi, percorsi educativi, addestramenti, una caccia al tesoro a 10 zampe, un luna park a 6 zampe e addirittura una piscina e la presentazione del gelato per cani chiamato "Bau Bau Ice"!
Tre giorni di informazioni e divertimento che rispetteranno quello che, durante la conferenza stampa, è diventato lo slogan dell'intera tre giorni alle Cascine: "Il gioco è la base di ogni relazione".

Per conoscere tutto il programma: www.vivicascine.it
(Testo tratto dal sito del Comune di Firenze)

23 maggio - "Requiem" di Mozart alla Santissima Annunziata

"Requiem" di Mozart alla Santissima Annunziata

Musica classica, opera e balletto
Concerto in memoria di Lara D'Angelo e Ruth Pardo. Coro "Teatro Garibaldi" Figline Valdarno Direttore A. Papini. Orchestra "Nuova Europa" Direttore A. Freiles Magnatta. S. Miletic, A. Fino, E. Ballerini, F. Finetti.
Info
Ingresso con offerta libera a favore dell'UNICEF per i bambini terremotati del Nepal. Info e prenotazioni: 338 2566236
http://www.omegamusica.org

24 maggio - La Specola - Il_Laboratorio: "My maps Family-Outdoor"

Il_Laboratorio: "My maps Family-Outdoor"
Maggiori dettagli. http://il-laboratorio.academy/my-maps-outdoor-a-giro-per-firenze/
24 Maggio 2015  -  ore 10-12
Sede:
   
“La Specola”, via Romana, 17 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale
Per informazioni:
   
prenotazioni@terzacultura.it

24 maggio - Laboratorio: "Darwin e gli archetipi"

Laboratorio: "Darwin e gli archetipi"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/maggio-in-museo-darwin-e-gli-archetipi/
24 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
Geologia, via La Pira, 4 - Firenzze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naurale
Per informazioni:
   
Tel. 055/2756444

24 maggio - "Canto di me". Michele Placido legge Dante - Ingresso libero

"Canto di me". Michele Placido legge Dante

Michele Placido legge brani tratti dalla Commedia. Introduce Riccardo Bruscagli. A cura della Società Dantesca Italiana




Ingresso libero

Scopri tutti gli eventi danteschi dell'anno sul sito: http://dante750.comune.fi.it
Programma giornata
http://wseventi.comune.fi.it/images/ALLEGATO/15982_Canto_di_me_10x21_def.pdf   

23 maggio - Le Murate - Conferenza - Grazia Cacciola naturopata ed esperta in tecniche agronomiche sostenibili presenterà una relazione dal titolo "L’insostenibilità ETICA ed ECOLOGICA del comparto Zootecnico"

SABATO 23 MAGGIO 2015 ore 18:00
GRAZIA CACCIOLA nel cortile de Le Murate, davanti al Caffè Letterario, a Firenze (in diretta radiofonica su Controradio streaming su www.controradio.it )
All'interno della premiazione del bando giornalistico Questione di Stili in memoria di Sabrina Sganga, Grazia Cacciola naturopata ed esperta in tecniche agronomiche sostenibili presenterà una relazione dal titolo "L’insostenibilità ETICA ed ECOLOGICA del comparto Zootecnico". Grazia è una persona animalista antispecista e vegan, una scrittrice e una divulgatrice del pensiero e dello stile di vita ecologico. In questa occasione porterà il tema a noi caro in un ambiente "non allineato" quindi è importante che nel pubblico ci sia un buon numero di sostenitori e sostenitrici per far sentire il nostro supporto e il nostro appoggio nella diretta radiofonica. Vi aspettiamo!

30 maggio - A Spasso Con Le Fiabe! Racconti per grandi e piccini nella splendida cornice naturale della Valle del Mensola, un esperienza irrinunciabile tutta da godersi in famiglia

A Spasso Con Le Fiabe!

Racconti per grandi e piccini nella splendida cornice naturale della Valle del Mensola, un esperienza irrinunciabile tutta da godersi in famiglia



Nell’ambito dell'iniziativa ANPILANDIA promossa dal'Associazione Mensola-Settignano nella sua XI edizione, sabato 30 maggio 2015 dalle ore 9.30,  Faliero Pucci OFF del Piccolo Teatro di Ponte a Mensola in collaborazione con Associazione Culturale MalD’Estro presentano:

“A spasso con le Fiabe!”

Durante l’escursione nell’area naturale protetta del Torrente Mensola e del Monte Ceceri, selezionati attori dei nostri centri ci diletteranno con letture delle più belle fiabe della tradizione orale toscana.

Racconti dinamici, pieni di sorprese e colpi di scena per grandi e piccini che dall’incantevole cornice del lago di Maiano ci accompagneranno durante la visita alla fattoria didattica di Maiano fino al Castello di Poggio Gherardo.

Un esperienza irrinunciabile tutta da godersi in famiglia.



Ritrovo alle ore 9.30 per la partenza al ponticello di Ponte a Mensola,.
L'escursione prevede la visita del laghetto di Maiano, della fattoria didattica di Maiano per finire al Castello di Poggio Gherardo alle 12.30 circa.

Partecipazione gratuita.

Per maggiori informazioni contattare: falieropuccioff@gmail.com, associazione.madestro@gmail.com; oppure visitare il sito ufficiale dell'iniziativa: www.valledelmensola.it

22 maggio - Le Murate - Dibattito: TURCHIA TERRA DI CONFINE+Dj Set: AEED AMAN+Cineteca. CROSSING THE BRIDGE

VENERDI' 22 MAGGIO

   

TURCHIA TERRA DI CONFINE

h 18:00  -  Dibattito

MINORANZE

Con Alessandro Michelucci, giornalista esperto di suoni etnici e musica tradizionale, e particolarmente attento alla causa delle minoranze, curda in particolare.



    h 19:30  -  Dj Set

SAEED AMAN

Aperitivo accompagnato dal dj-set di Saeed Aman, iraniano, con un set di suoni mediorientali, elettronica, dub e altre commistioni. Evento dedicato alla cultura musicale turca e mediorientale, con il doppio punto di vista sulla tradizione e sui suoni più recenti, frutto dell'incontro e del dialogo tra diverse culture per cui la Turchia è crocevia privilegiato.



    h 21:40  -  Cineteca

CROSSING THE BRIDGE

Di Fatih Akin. Germania/Turchia  - 2005 - 90'

Le emozioni, i rumori, i colori di una metropoli che segna non il confine ma l'incontro di Oriente e Occidente, e soprattutto le sue melodie perché, recita Confucio, "quando arrivi in un luogo e vuoi comprenderlo, ascolta la musica che vi si suona". Si parte dal gruppo neo-psichedelico degli Baba Zula nella zona di Beyoglu, per poi passare alla black music turca con il rap dei ragazzi e delle ragazze che vogliono potere dire la loro su qualsiasi argomento, all'hip hop, alla street music e alla breakbeat, ballata dai giovani breakdancer che con le loro evoluzioni inneggiano alla libertà, anche a quella delle droghe. Poi c'è l'incontro con il lamento della tradizione kurda; con il ballo di due moderni dervisci, i Whirling.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Giardino Bardini

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"I debiti e i peccati crescon sempre"

mercoledì 20 maggio 2015

Dante in Piazza di Santa Croce




30 maggio - grande richiesta, Oxfam Italia invita tutta la cittadinanza ad un incontro e mini passeggiata gratuiti dedicata alla figura femminile nelle diverse culture, replicando quello fatto lo scorso marzo, in occasione della Festa della Donna. L’antica storia di accoglienza che ha caratterizzato per secoli il quartiere di Sant’Ambrogio ed ora il suo Circolo Virtuoso faranno da sfondo alla presentazione di tradizioni altrettanto antiche ma attuali ed affascinanti, come il rituale della vestizione del kimono ed il ruolo della geisha in Giappone, i rituali di bellezza utilizzati dalle donne indonesiane, gli abiti delle donne nigeriane…e molto altro ancora! Ritrovo: sabato 30 maggio 2015 alle ore 10 davanti allo Sportello Eco Equo in via dell'Agnolo 1c (Murate) Durata: 2 ore e un quarto circa Prenotazione gratuita ma obbligatoria entro il 28 maggio 2015: migrantour.firenze@oxfam.it – Tel. 055 3220895 (max. 20 persone) Verrà data priorità a chi non ha ancora partecipato a precedenti passeggiate…ed ovviamente, alle donne di ogni età! Ringraziamo per la collaborazione lo Sportello EcoEquo del Comune di Firenze.

A grande richiesta,  Oxfam Italia invita tutta la cittadinanza ad un incontro e mini passeggiata gratuiti dedicata alla figura femminile nelle diverse culture, replicando quello fatto lo scorso marzo, in occasione della Festa della Donna.

L’antica storia di accoglienza che ha caratterizzato per secoli il quartiere di Sant’Ambrogio ed ora il suo Circolo Virtuoso faranno da sfondo alla presentazione di tradizioni altrettanto antiche ma attuali ed affascinanti, come il rituale della vestizione del kimono ed il ruolo della geisha in Giappone, i rituali di bellezza utilizzati dalle donne indonesiane, gli abiti delle donne nigeriane…e molto altro ancora!



Ritrovo: sabato 30 maggio 2015 alle ore 10 davanti allo Sportello Eco Equo in via dell'Agnolo 1c  (Murate)

Durata: 2 ore e un quarto  circa

Prenotazione gratuita ma obbligatoria entro il 28 maggio  2015: migrantour.firenze@oxfam.it – Tel. 055 3220895 (max. 20 persone)

Verrà data priorità a chi non ha ancora partecipato a precedenti passeggiate…ed ovviamente, alle donne di ogni età!


Ringraziamo per la collaborazione  lo Sportello EcoEquo del Comune di Firenze.

24 maggio - Giardino dei Semplici - Concerto di "Energieensemble" - Concerto nell'ambito della IV edizione de "Il Tempio delle Muse"

Concerto di "Energieensemble"
Concerto nell'ambito della IV edizione de "Il Tempio delle Muse", rassegna di concerti nel Museo di storia naturale. Nella splendida cornice dell'Orto botanico in piena fioritura un ensemble di fiati (quattro flauti, due oboi, due clarinetti, un sax, una tromba, un trombone e due corni) e un pianoforte diretti dal Maestro Stefano Margheri, suoneranno brani di Gioacchino Rossini, George Bizet, Pyotr Ilych Tchaikovski, Giuseppe Verdi e Ennio Morricone
24 Maggio 2015  -  ore 11
Sede:
   
Sezione Orto botanico, Giardino dei Semplici, via P.A.Micheli, 3 Firenze
Organizzazione:
   
Attività spettacolari di ateneo, Orchestra dell'Università di Firenze, Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze

23 maggio - La Specola - Il_Laboratorio: "My Maps Family"

Il_Laboratorio: "My Maps Family"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/il_laboratorio-my-maps-family-2/
23 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
“La Specola”, via Romana, 17 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale
Per informazioni:
   
prenotazioni@terzacultura.it

23 maggio - Orto Botanico - Laboratorio: "Dalle piante alla tavola"

Laboratorio: "Dalle piante alla tavola"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/maggio-in-museo-dalle-piante-alla-tavola/
23 Maggio 2015  -  30 Maggio 2015  -  ore 15-17
Sede:
   
Orto Botanico, Giardino dei Semplici, via Micheli 3 - Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale
Per informazioni:
   
telefono: 055/2756444

22 maggio - Convegno “Giorgio La Pira ed Emilio Betti: diritto, società, istituzioni”

Convegno “Giorgio La Pira ed Emilio Betti: diritto, società, istituzioni”
Programma: http://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2015/la_pira_betti_locandina.pdf
22 Maggio 2015  -  ore 14.30
Sede:
   
Aula Magna dell'Università, piazza San Marco, 4 Firenze
Organizzazione:
   
-Fondazione Giorgio La Pira -Dipartimento di Scienze giuridiche

20 maggio - Incontro "Arno" secondo step, nell'ambito del ciclo "Città_Visioni e Strategie"

Incontro "Arno"
secondo step, nell'ambito del ciclo "Città_Visioni e Strategie"
Locandina: http://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2015/arno_2step_locandina.pdf
20 Maggio 2015  -  ore 16
Sede:
   
Palazzo Vegni - via San Niccolò 93 Firenze
Organizzazione:
   
Centro internazionale di studi sul Disegno Urbano (CISDU), in collaborazione con il Dipartimento di Architettura. Con il patrocinio di Regione Toscana e Comune di Firenze

20 maggio - le Murate: Proiezione film & dibattito ÇAPULCU - VOCI DA GEZI

MERCOLEDI' 20 MAGGIO

    h 21:30  -  Proiezione film & dibattito

ÇAPULCU - VOCI DA GEZI

Alla presenza dei tre registi Claudio Casazza, Carlo Prevosti, Stefano Zoja, Italia  - 2014 -  60'

Un'istantanea su quanto abbiamo visto e su quanto ci è stato raccontato. Le voci: studenti, avvocati, architetti, giornalisti, attivisti; giovani e meno giovani; ricchi e poveri; incazzosi e gioiosi; coraggiosi e spaventati. Le immagini: l'occupazione pacifica di Gezi Park, la gioia nell'opporsi a una scelta assurda; la violenza della repressione, lo sbigottimento nell'essere “violentati”; l'invenzione della protesta silenziosa, la moltitudine di Piazza Taksim. 

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

23 maggio - Palazzo Vecchio: presentazione libro per bambini “Aria, Acqua, Fuoco, Terra”

Sabato 23 maggio, ore 15, Palazzo Vecchio – Sala degli Elementi

Aria, Acqua, Fuoco, Terra: un racconto polisensoriale dedicato ai piccoli lettori

Sabato 23 maggio alle h15 tutte le famiglie sono invitate a un evento davvero speciale: si apre allo sguardo – e non solo – il nuovo libro per bambini Aria, Acqua, Fuoco, Terra (ed. Mandragora) ispirato ai meravigliosi dipinti della Sala degli Elementi in Palazzo Vecchio. Il volume, scritto e illustrato dall’Associazione MUS.E, ha infatti una particolarità: alcune pagine sono “profumate” e permettono di immergersi nel mondo dei Quattro Elementi anche con l’olfatto. I profumi sono proprio quelli dell’Aria, dell’Acqua, della Terra e del Fuoco e sono stati realizzati dall’Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella, che ha saputo far tesoro della propria esperienza per dare vita a profumazioni davvero inedite. Profumi che, insieme ai testi e alle illustrazioni, offrono ai piccoli lettori la possibilità di vivere in forma polisensoriale il racconto.

Quello del libro è un racconto profondo e poetico al tempo stesso, che parla delle radici del mondo e della natura prendendo in prestito le parole degli antichi e invitando piccoli (e grandi) a una riflessione: com’è fatta la terra? Che cosa c’era all’inizio? Le pagine accompagnano così in un viaggio alla scoperta della realtà che ci circonda e dei quattro elementi fondamentali: l’Aria, “spazio senza limiti, eterno, immenso e indistruttibile”; l’Acqua, “inafferrabile, sfuggente, capace di dare vita ogni essere”; il Fuoco, “potente e tremendo, mutevole e pure sempre uguale a se stesso”; la Terra, “abbondante e generosa, madre di ogni ricchezza”.

Dopo la presentazione del libro – condotta dal Vicesindaco del Comune di Firenze insieme ad Associazione MUS.E, Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella e Mandragora editore - sarà possibile prendere parte ad un laboratorio legato al tema dei Quattro Elementi.
La partecipazione all’incontro e all’attività è gratuita. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni:

Tel. 055-2768224 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it

Veduta dal Giardino Bardini

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"E' meglio pagare e poco avere, he molto avere e sempre dare"

martedì 19 maggio 2015

Il cielo sopra Firenze

Foto di Angela Lidia Larosa


24 maggio - Il Dì di festa Dì di Festa - passeggiate e visite guidate nei centri storici e urbani

Il Dì di festa
Dì di Festa - 24 maggio

Info e prenotazioni 055 5001495.
Orario del servizio prenotazioni
dal lunedì al venerdì ore 9-17
anche sabato 23 maggio ore 9-17 e domenica 24 maggio ore 9-12.
Inizio servizio prenotazioni lunedì 4 maggio
La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi in programma
fino a esaurimento dei posti disponibili.

La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi in programma
fino a esaurimento dei posti disponibili.
A prenotazione effettuata, si prega di avvisare in caso di sopraggiunta impossibilità a partecipare, al fine di consentire la partecipazione a quanti siano in lista d'attesa per il medesimo evento.

Gli sconti per i soci Coop si estendono a tutti i componenti della famiglia.
http://www.ildidifesta.it/

20 maggio - Accademia di Belle Arti di Firenze Incontro con Daniela De Lorenzo - Ingresso libero

Halftime/Doubletime
Accademia di Belle Arti di Firenze

Incontro con Daniela De Lorenzo

Mercoledì 20 maggio (ore 16) l’artista Daniela De Lorenzo
ospite del nuovo ciclo di incontri a cura del duo Pantani_Surace

ingresso libero

E’ l’artista fiorentina Daniela De Lorenzo l’ospite del secondo appuntamento di halftime/doubletime, mercoledì 20 maggio alle ore 16 nel Cenacolo dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. La rassegna, curata dal duo Pantani_Surace, si propone come occasione di confronto e scambio fra realtà consolidate e mature, alla ricerca di strumenti per un'interfaccia con il mondo dell'arte.

Daniela De Lorenzo vive e lavora a Firenze. La sua ricerca, volta ad un'analisi temporale ed identitaria, è supportata dalla scultura, che insieme a video e fotografia danno vita ad installazioni multimediali e multidisciplinari, tangenze e sovrapposizioni di linguaggi che le permettono di seguire i passaggi del tempo ed analizzare gli aspetti mutevoli dell'esistenza. I suoi lavori conservano una doppia anima, spesso composti da sovrapposizioni d' immagini e slittamenti di significati.

Daniela De Lorenzo ha esposto, tra gli altri, alla Biennale di Venezia, alla Gallera di Valencia, al Kunstverein AllerArt di Bludenz, alla Fondazione Olivetti di Roma, a Santa Maria della Scala a Siena. Le sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche, tra queste: Galleria d'Arte Moderna di Bologna, Centro Luigi Pecci di Prato, PAC di Milano, Museo del '900 di Firenze, Neue Galerie di Graz, Kunstverein di Bludenz, Museo Cantonale di Lugano, Centro del Carmen di Valencia e Museo degli Uffizi di Firenze.

LA RASSEGNA - L'edizione 2015 di halftime/doubletime si articola attraverso quattro appuntamenti in programma ogni mercoledì, dal 13 maggio al 3 giugno (ore 16), nel Cenacolo dell'Accademia di Firenze, via Ricasoli 66, Firenze. Mercoledì 27 maggio sarà ospite il critico d'arte e curatore indipendente Gino Pisapia. Chiude mercoledì 3 giugno l'artista Jacopo Miliani.

I CURATORI - Coppia nel lavoro e nella vita, Lia Pantani e Giovanni Surace insegnano all'Accademia di Belle Arti di Firenze e collaborano dal 1995. Da allora indossano le vesti dei contemporanei alchimisti interessati alla processualità delle cose e alla mutevolezza dei fenomeni naturali.

Iniziativa nell'ambito del Biennio di Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi e dei Trienni Decorazione e Scultura.

Info tel. 055-215449 - www.accademia.firenze.it

Accademia di Belle Arti di Firenze
Sede: Via Ricasoli 66 - Firenze
Tel.  055 215449 – 055 2398660
www.accademia.firenze.it

23 maggio - VISITA GUIDATA BENEFIT ALLA CHIESA DI SAN MINIATO AL MONTE E PIAZZALE MICHELANGELO a Firenze - per i cani di Prijedor Emergency

SABATO 23 MAGGIO 2015 ore 15:15
VISITA GUIDATA BENEFIT ALLA CHIESA DI SAN MINIATO AL MONTE E PIAZZALE MICHELANGELO a Firenze - per i cani di Prijedor Emergency
Una bella visita turistica che fa bene a noi e ai cani in difficoltà della Bosnia! Barbara Vestrini ci porterà alla scoperta della chiesa di San Miniato. Ritrovo davanti alla chiesa stessa alle 15,15 per partire alle 15,30. Si termina alle 16,30, per poi spostarci e concludere sulla terrazza del piazzale Michelangelo. Confermare al più presto, posti limitati, offerta minima richiesta 10 euro. Sarà possibile poi collegarsi via Facebook con l'associazione bosniaca, che vi ringrazierà per il vostro prezioso aiuto... purtroppo i tempi sono molto duri in Bosnia, e ogni contributo è importante! 
Per iscrizioni Novella 3288680845

Sei mesi di appuntamenti per celebrare i 150 anni del Bargello

Sei mesi di appuntamenti per celebrare i 150 anni del Bargello
Il Museo Nazionale del Bargello compie 150 anni. Venne istituito con Regio Decreto il 22 giugno 1865, ma già da alcune settimane ospitava due importanti esposizioni, una dedicata a Dante, di cui proprio in quell’anno si celebrava il sesto centenario della nascita, e la seconda all’arte del Medioevo.
Nato come Palazzo del Podestà a metà del Duecento, e trasformatosi poi in carcere per quasi tre secoli, il Bargello è uno dei principali musei statali di Firenze, noto soprattutto perché ospita la più grande concentrazione di capolavori di Donatello, ma anche di Michelangelo, di Verrocchio, di Cellini, di Giambologna e molti altri.
Nell’ambito della recente riforma del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, insieme ad altri 19 musei italiani, il Bargello è destinato a ottenere l’autonomia gestionale e a essere guidato da un direttore manager.
Intanto è stato varato il programma degli appuntamenti che, nell’arco di sei mesi, celebreranno i 150 anni trascorsi dall’istituzione del primo museo nazionale d’Italia: si tratta di un concerto in stretta relazione con l’anniversario dantesco di un secolo e mezzo fa, di un ciclo di conferenze, di un convegno internazionale incentrato sulla nascita dei musei nazionali in Europa e della pubblicazione di un volume sulla storia del Museo Nazionale del Bargello attraverso le immagini. 
“Il Museo Nazionale del Bargello compie 150 anni – ha detto Paola Grifoni, Segretario Regionale del Mibact per la Toscana – ed è per tutti un’ottima occasione non solo per celebrare, con esso, la nascita dell’idea di museo nazionale, ma anche per riscoprire in che modo architettura, restauro, museologia e museografia possono interagire costituendo uno degli scrigni più importanti del patrimonio storico artistico e architettonico d’Italia, capace di custodire una straordinaria concentrazione di capolavori che meritano indubbiamente di essere sempre più valorizzati”.


CINQUE CONFERENZE SUL MUSEO
Nell’arco di poco più di un mese, al Museo Nazionale del Bargello si terranno cinque conferenze, tenute da specialisti d’eccezione, che illustreranno temi incentrati su capolavori e collezioni che rendono il Bargello uno dei musei più celebri al mondo, ma ci faranno anche scoprire la storia più segreta ed affascinante del palazzo. Tutte le conferenze si terranno nel Salone di Donatello, con inizio sempre alle 17.30. 
Questo il programma nel dettaglio:
lunedì 25 maggio    Salvatore Settis
Laocoonte come ‘exemplum doloris’.
Giovedì 4 giugno     Roberto Mancini
Rituali di sangue. Il Bargello e le esecuzioni capitali a Firenze in età moderna.
Giovedì 11 giugno     Francesco Caglioti
            Donatello, dai Medici al Museo del Bargello.
Giovedì 18 giugno     Marco Collareta
            Michelangelo (e compagni) nella storia del Bargello.
Lunedì 29 giugno     Carlo Sisi
Immagini del Bargello. Il gotico e le sue varianti.

LA STORIA DEL MUSEO PER IMMAGINI
Nell’ambito degli appuntamenti previsti per celebrare il Bargello, sarà pubblicato un volume dal titolo: I 150 anni del Museo Nazionale del Bargello. Una storia per immagini, a cura di Ilaria Ciseri e Marino Marini, Firenze, Edifir.
Il libro, finanziato dall’associazione Amici del Bargello, intende offrire al pubblico la storia del museo attraverso un percorso visivo, essenzialmente fotografico, che metterà in luce l’evolversi delle collezioni e degli allestimenti nel corso di 150 anni.

IL CONVEGNO INTERNAZIONALE
Chiuderà, in autunno, il programma delle celebrazioni per il 150° del Bargello, il convegno internazionale dal titolo (provvisorio) “La nascita dei musei nazionali in Europa”, in collaborazione con il Kunsthistorisches  Institut di Firenze, 30-31 ottobre 2015.
Al convegno parteciperanno studiosi e specialisti provenienti dai principali musei e università d’Europa, che affronteranno sia la storia della formazione di grandi collezioni museali contemporanee all’istituzione del Bargello, sia lo sviluppo ‘trans-nazionale’ del fenomeno, in un’ottica multilineare del rapporto tra stati nazionali e collezioni pubbliche.


www.polomuseale.firenze.it