domenica 30 novembre 2014

3 dicembre - Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità 2014: appuntamenti e opportunità nei musei del Polo

Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità 2014:
appuntamenti e opportunità nei musei del Polo

Il prossimo 3 dicembre sarà celebrata la “Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità”. Il Polo Museale Fiorentino propone due appuntamenti in stretta connessione con la tematica, uno agli Uffizi e un altro nel Museo di Palazzo Davanzati.

GLI APPUNTAMENTI DEL 3 DICEMBRE
Grazie al progetto “Pittura in punta di dita”, attuato dalla Sezione Didattica del Polo Museale Fiorentino in collaborazione con il Liceo Artistico di Porta Romana e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Firenze, è stato realizzato un primo nucleo di cinque opere tattili (cioè leggibili da ipovedenti e non vedenti) che l’istituto fiorentino donerà alla Galleria degli Uffizi proprio in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. La donazione avverrà durante la conferenza stampa di mercoledì 3 dicembre alle ore 11 nella Sala di San Pier Scheraggio, nel complesso degli Uffizi (ingresso dal piazzale degli Uffizi). Saranno presenti Antonio Natali (Direttore della Galleria degli Uffizi), Maria Paola Masini (Direttrice della Sezione Didattica della Soprintendenza per il Polo Museale Fiorentino), Anna Maria Addabbo (Dirigente Scolastico Liceo  Artistico di Porta Romana) e Antonio Quatraro (Presidente della sezione provinciale di Firenze dell’Unione Italiana Ciechi).
Sempre in occasione della “Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità”, il prossimo 3 dicembre, alle 11 il Museo di Palazzo Davanzati ospita un incontro dal titolo “Il museo luogo di accoglienza” tra il pubblico e l’Associazione La Nuova Tinaia onlus/Centro attività espressive La Tinaia, insieme all’Associazione AnnA, al Dipartimento Educativo di Palazzo Strozzi e al Museo Marino Marini, per illustrare progetti che vedono protagonista l’arte sia come modalità espressiva delle persone con disabilità

Info:
www.polomuseale.firenze.it

3 dicembre - Associazione Archeosofica: incontro di un nuovo ciclo dedicato all'Astrologia: “LE BASI ASTRONOMICHE DELL’'ASTROLOGIA - Ingresso gratuito”

mercoledì 3 Dicembre alle ore 21 primo incontro di un nuovo ciclo dedicato all’'Astrologia:
Christian Bonelli e Gioni Chiocchetti ci introdurranno a “LE BASI ASTRONOMICHE DELL’'ASTROLOGIA”, illustrando l’argomento anche con l’ausilio di originali strumenti didattici, ideati e realizzati da un team di ricercatori dell’Associazione Archeosofica.
A questa prima conferenza ne seguirà un’altra Mercoledì 10 Dicembre,
sempre alle ore 21. Ingresso libero
Dopo le feste, a partire da Martedì 13 Gennaio 2015, inizierà il Corso di Astrologia.

Se volete leggere un breve articolo di presentazione del tema visitate
la pagina del blog:
http://archeosofiafirenze.org/2014/11/27/le-basi-astronomiche-dellastrologia-conferenza-a-firenze/

Associazione Archeosofica
Sezione di Firenze
Lungarno Guicciardini, 11/r
50125 Firenze
Tel. 055215940
info.firenze@boxletter.net
http://archeosofiafirenze.org

2 al 24 dicembre - Piccolo Ristoro Fiorentino - "Robivecchi con gusto" Una sosta gustosa con la possibilità di rovistare tra proposte "d'annata"..... Accessori e abbigliamento vintage e di marca

Dal 2 dicembre alle 17.00 al 24 dicembre alle 23.00
Piccolo Ristoro Fiorentino
Via del Moro,26r, 50123 Firenze

Una sosta gustosa con la possibilità di rovistare tra proposte "d'annata"..... Accessori e abbigliamento vintage e di marca.

Info: 348 639 0706

5 dicembre - Basilica di San Lorenzo - Omaggio a Mozart 2014 Concerto nell’anniversario della morte - Ingresso gratuito

Omaggio a Mozart 2014
Concerto nell’anniversario della morte - 3° edizione
e altre iniziative benefiche dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Venerdì 5 dicembre 2014 -  ore 21
Basilica di San Lorenzo - Piazza di San Lorenzo, 9 - Firenze
ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Offerte libere per ODA – Opera Diocesana Assistenza e Associazione Toscana Classica
Orchestra da Camera Fiorentina
Coro Harmonia Cantata
Maestro del Coro Raffaele Puccianti
Contralto Patrizia Scivoletto
Tenore Giampaolo Franconi
Baritono Niccolò Casi
Direttore Giuseppe Lanzetta


Per il terzo anno consecutivo si rinnova l’appuntamento con l’”Omaggio a Mozart” dell’Orchestra da Camera Fiorentina e del Coro Harmonia Cantata, nell’anniversario della morte del grande compositore austriaco.

Il concerto si svolgerà venerdì 5 dicembre dalle ore 21 presso la Basilica di San Lorenzo e non, come nelle precedenti edizioni, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. La grande affluenza registrata negli anni passati ha infatti imposto uno spazio con maggiore capienza.

La direzione del coro è affidata al Maestro Raffaele Puccianti, voci soliste Patrizia Scivoletto (Contralto), Giampaolo Franconi (Tenore), Niccolò Casi (Baritono). Sul podio il direttore Giuseppe Lanzetta.

Come di consueto, l’appuntamento sarà a ingresso gratuito, ma più che gradite saranno le offerte a sostegno dell’ODA – Opera Diocesana Assistenza e di Toscana Classica, associazione di produzione musicale under 35 che incentiva e promuove l’attività professionale di musicisti, cantanti e realtà musicali operanti nella nostra regione, e non solo.

L’omaggio a Mozart dell’Orchestra da Camera Fiorentina è organizzato con il sostegno di Banca CR Firenze, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Confindustria Firenze, Comune di Firenze, Regione Toscana.

ALTRI APPUNTAMENTI - Le attività benefiche dell’Orchestra da Camera Fiorentina continuano venerdì 12 dicembre all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte (ore 21,15 - via Por Santa Maria) con il concerto “Musica dal Grande Schermo” dedicato alle più note colonne sonore del cinema. Solisti Raffaele Chieli alla tromba e Alessio Cioni al pianoforte. In questo caso è previsto un biglietto di 20 euro, tutti a sostegno della raccolta fondi avviata da Toscana Classica per l’acquisto di un pianoforte.

Mercoledì 17 dicembre (ore 21) l’Orchestra da Camera Fiorentina sarà ospite, insieme all’organista Gianfranco Nicoletti, dell’ultimo appuntamento dei Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, rassegna internazionale di musica per organo organizzata dalla stessa Fondazione, presso l’Auditorium dell’Ente in via Folco Portinari 5r.
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Giovanni Battista Sammartini, Edvard Grieg ed Edward Elgar. Il ricavato è devoluto alla Ronda della Carità, che da oltre vent’anni assiste persone senza fissa dimora e famiglie in difficoltà. A chiusura della rassegna l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze raddoppierà il contributo con una propria donazione.

E ancora, venerdì 19 dicembre (ore 19) nella Basilica di Santo Spirito, musiche natalizie tratte dai repertori di Arcangelo Corelli, Wolfgang Amadeus Mozart, Edvard Grieg ed Edward Elgar insieme all’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta nell’ambito di un “Concerto di Natale” in favore della Missione Agostiniana di Apurimac in Perù e, in particolare, dei piccoli malati terminali di cui la Missione si prende cura. Evento in collaborazione con Comunità Agostiniana di S. Spirito, Banca CR Firenze, Bassilichi, Bianchi di Santo Spirito e associazione Via Maggio.

La stagione 2014 dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune di Firenze, della Regione Toscana, dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, della Banca CR Firenze Intesa San Paolo e del Polo Museale Fiorentino, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Firenze.

www.orchestradacamerafiorentina.it


Info
Orchestra da Camera Fiorentina: www.orchestradacamerafiorentina.it
tel. 055 783374 dal lunedì al venerdì ore 9/13

4 dicembre - Palagio di Parte Guelfa - “Firenze oltre le mura”: Lotti parla di come Firenze divenne capitale - Ingresso libero

“Firenze oltre le mura”: Lotti parla di come Firenze divenne capitale
Il 4 dicembre al Palagio di Parte Guelfa di Firenze conferenza dell’ex preside dalla facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”. Ingresso libero. Il ciclo è organizzato da Lyceum Club Internazionale, Circolo Fratelli Rosselli e Circolo Piero Gobetti.
                                                                                                               
Prosegue al Palagio di Parte Guelfa “Firenze oltre le mura”, un ciclo pluriennale di conferenze divulgative sul periodo di Firenze capitale, tenute da eminenti professori universitari e pensate in primis per le scuole superiori, pur essendo aperte a tutta la cittadinanza. Giovedì 4 dicembre, alle 16,30, ingresso libero, è la volta dello storico Luigi Lotti, professore emerito dell’Università di Firenze a lungo preside della facoltà di Scienze politiche “Cesare Alfieri” (1974-1992). Argomento della sua conferenza: “Come e perché Firenze divenne capitale”.
Con questo appuntamento si chiude la prima tappa del ciclo coordinato da Mirka Sandiford e Marta Biani del Lyceum Club Internazionale, Riccardo Pratesi del Circolo Fratelli Rosselli e Adalberto Scarlino del Circolo Piero Gobetti, che prosegue a febbraio–marzo 2015 con tre eventi sotto la voce “Firenze capitale politica e culturale”, nel periodo ottobre–novembre 2015 con conferenze su “Economia e attività legislativa” della Firenze capitale e si concluderà nel periodo gennaio-maggio 2016 con incontri ed eventi dedicati alle “Trasformazioni urbane e sociali” subite dalla città a quell’epoca.
“Firenze oltre le mura” fa parte del programma di iniziative ‘Firenze capitale 1865-2015’ promosso dal Comune di Firenze.
Per ulteriori informazioni, visitare la pagina su Facebook “Firenze oltre le mura” o iscriversi al gruppo su Facebook “Eventi di ‘Firenze oltre le mura’”.

Dal 1° al 29 dicembre - Le Murate - Mostra fotografica: Foto&Foto a cura di Elda Torres

Foto&Foto
a cura di Elda Torres
3. RÉALITÉS by Catherine de Zagon
Immagini del Vietnam, realizzate nel 2007: persone, mercati, cibi, stili di vita di un paese esotico provato negli anni sessanta e settanta da una guerra lunga e devastante.
Tutto può essere reso interessante dall'occhio fotografico, il più banale oggetto quotidiano, ogni forma persino inconsistente come quella di un'ombra o di una piega può rivelare aspetti inconsueti e misteriosi ignoti allo sguardo comune. Con un procedimento inverso la fotografia rende familiare l'esotico e nessuno tra i fotografi si sottrae all'attrazione di testimoniare le realtà osservate durante un viaggio. Cartier-Bresson dalla Cina riporta foto di cinesi, un'ovvietà all'apparenza, in realtà l'immagine fotografica constata, ferma cioè il momento che è destinato a essere velocemente sostituito dal tempo che tutto trasforma.  Nelle realtà osservate in Vietnam da Catherine de Zagon è escluso ogni elemento turistico o puramente estetico come quello degli antichi edifici. Il suo interesse va invece alle persone e agli aspetti della vita quotidiana: piccole case di pescatori a Halong Bay o fatte di latta sul delta del Mekong; donne nel villaggio agricolo vicino a Hoi-An dove giovani e vecchie coltivano la terra; scorci di mercati a  Ha Phong o di piccoli ristori ove si cucina ai bordi delle strade nell'antica città di Hoi An. L'attenzione della fotografa si dirige dunque verso gli aspetti più comuni, spinta da un intento di tipo etnologico mentre incalza la modernità che tutto travolge come accade a Ho Chi Minh, la vecchia Saigon. La città più grande del paese ci riporta infatti a una realtà metropolitana e alla pervasiva modernità occidentalizzata: il negozio di Louis Vuitton sullo sfondo in una strada piena di traffico.  Testimoniati anche i passaggi intermedi  tra passato e futuro: su uno scooter una mucca è trasportata sul predellino posteriore o viaggia l'intera famiglia di quattro persone. Ne risulta uno studio, un documento antropologico ed etnografico di grande interesse.
In proiezione Dia, immagini di altre serie su feste popolari.

Catherine de Zagon, nata a New York, è cresciuta a Firenze dove ha frequentato l'Istituto d'Arte. Ha vissuto in seguito a Parigi, Los Angeles, New York, Bruxelles. Di formazione internazionale è restata molto legata all'ambiente e alla cultura fiorentina e toscana. Tra i suoi interessi oltre alla fotografia ci sono la cucina e la moda.  Attualmente vive in Abruzzo dove lavora nella moda.
Mostre di fotografia:  "HOME" a cura di Meredith McNeal, Corridor Gallery - Brooklyn  NY, 09-11/2014; "PROVISIONS" Nathan  Cummings Foundation - New York NY, 11/2010 - 01/2011; "ITALIANA" St. Josephs College Gallery - Brooklyn NY,  03-04/2011.
Pubblicazioni:  The challenged Foodie, 2012; Sardenia, Tales and Recipes, 2010;  The Socialist Republic of Vietnam, 2008.
Numerose le presenze sui media e sulla stampa internazionale sulla sua attività di cucina creativa, tra queste: The Best food I ever Ate – The Food Network, December 2010 "with Fruit" hosted by Ted Allen. Telegiornale–TG5, June 2010 Interview by C. Marchionni, "NY for Abruzzo: raising funds to rebuild  schools." Anthropology, "Trust" an interview with Catherine de Zagon & François Louy The Discovery Channel, Winter 2009, "Super City: New York City- C. de Zagon". SKY Tv Italia, 2006 "Inside New York".
Tanti gli articoli sulla stampa in Usa, comparsi su  New York Magazine, The New Yorker, The New York Times e molte altre testate. Articoli su di lei sono comparsi sulla stampa italiana ed europea, ma anche in Brasile, Giappone, Australia.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Dal 1° dicembre - Con Love-IT Card vinci la spesa per un anno: 1° premio 5mila euro

Dal 1 al 31 dicembre i possessori di una Love-IT Card potranno provare a vincere 5mila euro di spesa per il 2015 da spendere in tutti i negozi affiliati di Firenze - nel quartiere di SantʼAmbrogio, in via Gioberti e nei ristoranti e pub del Circuito Think Big -, Prato  e del Mugello.
Oltre cento negozi – dagli alimentari allʼabbigliamento, dal design ai servizi sino a centri medici ed estetici e ai ristoranti - per unʼofferta in grado di venire incontro alle esigenze e alle richieste di ogni tipologia di consumatore.
In un momento di crisi economica, di consumi che stentano a ripartire, di famiglie che si vedono costrette a rivedere le proprie spese, l'iniziativa Love IT, nata nel quartiere di Sant'Ambrogio e patrocinata dal Comune di Firenze, si pone come un'azione che mira a generare fiducia favorendo anche un avvicinamento alle botteghe, a una spesa km zero in piccoli negozi e mercati che oggi risentono della crisi.
Partecipare è semplice. Basterà essere titolari di una card Love-IT (o richiederla al proprio negoziante di fiducia) e tutte le transazioni fatte saranno registrate sino al 31 dicembre. Le fortunate transazioni - primo premio 5mila euro, secondo e terzo 500 euro - saranno estratte il 31 gennaio a cura della Camera di Commercio di Firenze.
Questa seconda edizione vuole replicare il successo dello scorso anno quando si registrarono oltre 15mila transazioni grazie a un'iniziativa che vuole promuovere e diffondere il concetto di “negozio di
vicinato” rafforzando l'immagine di Firenze come un tessuto commerciale vivo che coniuga un forte senso di appartenenza alla convenienza.
Infine, per veicolare al meglio le iniziative degli esercenti affiliati e per supportare la rete vendita in un momento molto complesso come quello che stiamo attraversando, nasce il Magazine We Are
Firenze che vuole essere la voce ufficiale del circuito, oltre a porsi come un contenitore di informazioni, eventi e curiosità che interessano la città.
Una voce in più a Firenze che si potrà trovare in tutti i negozi aderenti al circuito e in punti di interesse della città.
Il magazine è ideato da Konnettiva, una nuova realtà fiorentina che curerà l'immagine del circuito e il programma di affiliazione.

Per info:
Ufficio stampa Konnettiva
Tel: 055 0988273 – redazione@wearefirenze.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Ogni disuguaglianza amore agguaglia"

venerdì 28 novembre 2014

4 dicembre - Casa del Popolo di Settignano: Aperi-cena vegan e presentazione del libro “Penne e pellicole”

Giovedì 4 Dicembre 2014 alle ore 20:00

Casa del Popolo di Settignano, via di San Romano 1, Firenze

Aperi-cena cruelty-free, e dibattito


Ore 20:00 CENA cruelty free, su prenotazione, a 12 Euro

Ore 21:30 Presentazione del libro “Penne e pellicole” di Massimo Filippi ed Emilio Maggio: il rapporto tra società umana e gli altri animali nella letteratura e nel cinema. Durante la serata saranno proiettati e commentati spezzoni di film
Il libro ci predispone a un «ascolto dia­lo­gante» verso quei sog­getti che sono stati sto­ri­ca­mente rin­chiusi in recinti sim­bo­lici e mate­riali posti ai con­fini dell’umanità, esseri viventi depre­dati, con mal­ce­lata tra­co­tanza, delle loro vite e desi­deri.


Massimo Filippi, oltre a essere un prestigioso neuroscienziato italiano**, è anche filosofo dell’antispecismo.
Emilio Maggio, ricercatore e critico, si definisce “cinemologo”


RICHIESTA LA PRENOTAZIONE (COSI’ EVITIAMO GLI SPRECHI)
restiamoanimali@gmail.com   o SMS cell 3476717132

* la trasmissione radiofonica RESTIAMO ANIMALI va in onda su Controradio Firenze (96,3 o 98,9) ogni giovedì mattina alle 9:55 per 5 minuti e ogni domenica alle 09:20 per mezz’ora. su Radio Città del Capo Bologna ogni domenica sera alle 23:30

Ponte Vecchio

Foto di Sara M. Pezzoli


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Firenze non si duole se tutta non si muove"
(I fiorentini cominciavano tardivamente le sommosse)

giovedì 27 novembre 2014

30 novembre - SPEAKEASY 23 - Presentazione e lettura da THAT'S ALL, FOLKS! l'ultimo libro di RICCARDO GORETTI - presentato dall'autore

30 Novembre 2014 ore 21.30 allo SPEAKEASY 23, Via San Niccolò 23r ad un evento organizzato da Cantiere Futurarte 2014/2015
Presentazione e lettura da THAT'S ALL, FOLKS!
l'ultimo libro di RICCARDO GORETTI presentato dall'autore
http://riccardogoretti.wordpress.com/
Un evento suscitato da Alessio Martinoli (http://esperimentodeserto.wordpress.com/)
nell'ambito di Cantiere Futurarte 2014/2015
Abbiamo scelto nella Stagione 2014/2015 di mettere in relazione pub, discoteche, caffè, librerie, enoteche etc. della Toscana e artisti. Il nostro obiettivo è di far emergere le tante attività sotterranee di qualità di Firenze e della Toscana e di diffondere la cultura in "altri luoghi", cercando pubblici possibili.
In collaborazione con Andrea Lanzini. Riprese video Alberto Brogi
«È tutto, gente!». Così Bugs Bunny, coniglio di fama mondiale, salutava i suoi piccoli telespettatori alla fine di ogni show. Una frase colma di onestà e di semplicità: «È tutto! Quello che potevo dare, l’ho dato, ed eccolo qui, spero vi sia piaciuto!». Così per questo libro, che raccoglie otto racconti scaturiti nella testa di Riccardo Goretti dopo il successo di Manuale Pratico per Non Impazzire (Cult, 2009). L’uomo roulotte, il sogno di un inconscio malato. Il compleanno di Arianna, una sorta di dizionario delle sensazioni di un amore. L’uomo che sapeva fare miracoli, tributo al genio di Daniil Charms. La torre, una summa di ossessioni, amori, dolori e altezze vertiginose. Un’altra domenica al poligono di tiro, un piccolo scherzo tenero e divertente. Bill, ossia quando Bill Hicks incontrò Dio, e c’erano anche altri amici con lui. Ali, sostantivo femminile plurale ma anche un nome proprio maschile singolare. E infine La Farfalla, una specie di volo dentro l’abisso di una fantasia distorta. That’s all folks! è in realtà un unico racconto sul reale e l’immaginario, una dissertazione cinica, ironica, disincantata e sincera su tutti noi esseri umani.
Il 30 Novembre abbiamo messo in relazione:
Riccardo Goretti nasce a Bibbiena (AR) nel 1979, e divide i suoi primi 35 anni tra Stia in Casentino, Firenze e Prato. Dal 2003 lavora nel mondo del teatro professionale, collaborando con moltissime realtà importanti della scena contemporanea. È autore di molti dei suoi spettacoli e visto che di scrivere (e di mangiare) non ne ha mai abbastanza, è anche giornalista e, appunto, scrittore. Il suo primo libro Manuale Pratico per Non Impazzire, uscito nel 2009 per Cult Editore, vanta una prefazione dell’amico e collega (e maestro) Antonio Rezza. Per Barbès Editore ha curato l’edizione critica de La leggenda di Sleepy Hollow e per Titivillus Editore Il Pescespada non Esiste (scritto a otto mani con gli allora colleghi del gruppo Gli Omini).
con lo Speakeasy 23 locale aperto lo scorso Luglio da quattro ragazzi fiorentini che si impegnano nella diffusione dell'arte in tutti i sui aspetti, dalla musica al teatro alle mostre d'arte affiancando una ricerca di prodotti eno-gastronomici selezionati e a buon prezzo; prestando attenzione a piccole aziende che hanno deciso di produrre a filiera corta e quindi con attenzione principalmente alla qualità. Durante la serata sarà possibile assaggiare alcuni prodotti dai taglieri allestiti per l'aperitivo per poi sedersi al tavolo e mangiare con taglieri di salumi formaggi e verdure accompagnati da buon vino o birra artigianale italiana..."

The Joshua Three Pub (Via della Scala 37) e il Factory (Via delle Casine 27, Calenzano) hanno aderito a Cantiere Futurarte e ospiteranno il 4 Dicembre e il 25 Dicembre uno spettacolo di ANDREA LANZINI

Cantiere Futurarte
info esperimentodeserto@gmail.com / 3381693564

28 novembre - Le Murate - Reading spettacolo TUTTI GIÙ PER TERRA RMX... L'ANTI-PRESENTAZIONE+Concerto live: JACKO! THE MICHAEL JACKSON PRIVATE SESSION

VENERDI' 28 NOVEMBRE

h 18:30  -  Reading spettacolo
TUTTI GIÙ PER TERRA RMX... L'ANTI-PRESENTAZIONE
Mondadori Editore

A cura della Compagnia Franca & Giuseppe

Scritto, diretto e interpretato da Giuseppe Culicchia e Federica Mafucci

Che ci fa una clown con uno scrittore? Semplice: sovverte tutte le regole della classica presentazione libraria, dando vita all'Anti-Presentazione. A vent'anni dall'uscita di Tutti giù per terra i pensieri di Walter, definito "il primo precario della narrativa italiana", tornano a prendere voce. Un giovane degli anni Novanta davanti a un futuro privo di prospettive, cosI' diverso e cosI' uguale ai giovani dei nostri anni che attualizzarne la storia diventa un esperimento letterario del tutto fuori dagli schemi, tra letture esilaranti e musiche sorprendenti.


h 22:00  -  Concerto
JACKO! THE MICHAEL JACKSON PRIVATE SESSION

Damiano Sardi | voce e tastiera
Niccolò Chimenti | chitarra e cori
Eugenio Nardelli | cajon e percussioni

Jacko! The Michael Jackson Private Session è la versione più soft e intima del più potente e spettacolare Jacko! The Michael Jackson Night. Un grande spettacolo che ripercorre tutte le mitiche performance del grande artista con coreografie di ballo e voci della compagnia The Michael Jackson Live Experience. In questa serata ripercorreremo le grandi Hit del Re del Pop in una piacevole atmosfera acustica, allo stesso tempo coinvolgente e ballabile.

http://www.michaeljacksontributeshow.it/
https://www.youtube.com/watch?v=QnmU0et-r4Y

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Tramonto in Oltrarno

Foto di Sara M. Pezzoli


3 dicembre - Incontro "Un Medico all'Inferno. Medicina e dolore nell'Inferno dantesco"

Incontro "Un Medico all'Inferno. Medicina e dolore nell'Inferno dantesco"
Intervengono Gian Franco Gensini, Monica Calamai, Donatella Lippi, Angelo Raffaele De Gaudio, Riccardo Pratesi.
Programma dettagliato: http://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2014/medico_infernolocandina.pdf
03 Dicembre 2014  -  ore 17
Sede:

Aula Magna ex presidenza, Largo Brambilla, 3 - Firenze
Organizzazione:

Scuola di Scienze della salute umana, Centro di Medical Humanities, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Biblioteca Biomedica, OpenLab
Per informazioni:

ingresso libero fino a esaurimento posti

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"E si può fare il male a forza, ma non il bene"

mercoledì 26 novembre 2014

27, 28 e 29 novembre - Mercat...Avo - Mercatino di Natale compra da noi i regali per le persone che ami

Mercatino di Natale compra da noi i  regali per le persone che ami

Il tuo dono sarà doppio perchè lo farai anche a malati, anziani e bambini che ogni giorno i volontari AVO sostengono e aiutano negli ospedali e residenze sanitarie assistite

Aiutaci ad essere sempre accanto a loro

 Firenze Oratorio S Michele piazza S Ambrogio- 27 novembre ore 15-19, 28 e 29 ore 10-19

27 novembre - Le Murate - Poetry Reading ERASING THE WAVES Con Baret Magarian, Andrea Sirotti, Sylvia Zanotto

GIOVEDI' 27 NOVEMBRE

h 21:30  -  Poetry Reading

ERASING THE WAVES

Con Baret Magarian, Andrea Sirotti, Sylvia Zanotto

Una serata dedicata alla poesia di Baret Magarian, poeta anglo-armeno, residente a Firenze. Dalla musica, alla danza, alla proiezione di immagini, per creare un opera di teatro totale dove l'immaginazione può spaziare senza limiti quando a parlare è un linguaggio nuovo, basato sull'amore, e capace di sconfiggere la paura.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

29 novembre - LA VIA DELLA LUCE - In giro per Firenze e dintorni con il MuseoBus

LA VIA DELLA LUCE
In giro per Firenze e dintorni con il MuseoBus

Sabato 29 novembre 2014 ore 15.30

Visita guidata per adulti e ragazzi al Gabinetto di Fisica e alla società di illuminazione Silfi

Il Museo FirST, con la società di illuminazione Silfi spa, organizzano questo itinerario per scoprire o conoscere meglio luoghi e manufatti riguardo la storia dell’illuminazione pubblica. Al Museo è possibile vedere una lampada ad arco per l’illuminazione stradale e la collezione di strumenti scientifici storici. Silfi spa apre per l’occasione le porte del proprio centro operativo e condivide con il pubblico il magico momento dell’accensione serale dell’illuminazione cittadina.

Ritrovo al Gabinetto di Fisica del Museo First - Firenze Scienza e Tecnica
via G. Giusti 29, Firenze

Spostamento dalla Fondazione
alla Società Silfi a cura di MuseoBus

Quota di partecipazione € 7.50
Prenotazione obbligatoria al numero 055 27 56 444

Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario di Firenze
via G. Giusti 29, 50121 Firenze

30 novembre - Archivio Storico Comune di Firenze - Una passeggiata col Granduca filosofo fra "Scienza" e "Buona amministrazione" - Visite guidate e conversazioni animate da operatori in costume d'epoca nell'ambito della "Festa della Toscana"

Iniziativa - Una passeggiata col Granduca filosofo fra "Scienza" e "Buona amministrazione"
Visite guidate e conversazioni animate da operatori in costume d'epoca nell'ambito della "Festa della Toscana"
L'itinerario prevede la partenza dall'Archivio Storico del Comune di Firenze e le successive visite al Museo Galileo e alla Specola, sezione di Zoologia del Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze. Il percorso può anche partire dalla Specola, pe proseguire al Museo Galileo e all'Archivio Storico del Comune.
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/festa-della-toscana-la-toscana-di-pietro-leopoldo-studi-e-ricerche/%20
30 Novembre 2014  -  ore 14,30
Sede:

La partenza può avvenire alla Specola, via Romana, 17 Firenze, oppure all'Archivio Storico del Comune, via dell'Oriuolo, 33 Firenze (a seconda della prenotazione)
Organizzazione:

Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze, Museo Galileo, Archivio Storico del Comune di Firenze, Comune di Firenze
Per informazioni:

Prenotazione obbligatoria allo 055-2756444 oppure edu@msn.unifi.it

29 novembre - Biblioteca della Fondazione Spadolini Nuova Antologia - Presentazione del libro "La cooperazione" - Tesi di laurea di Sandro Pertini

Presentazione del libro "La cooperazione" - Tesi di laurea di Sandro Pertini
Locandina: http://www.sc-politiche.unifi.it/upload/sub/alumni/invito-pertini.pdf
29 Novembre 2014  -  ore 17.30
Sede:
   
Biblioteca della Fondazione Spadolini Nuova Antologia - via Pian dei Giullari, 36/a Firenze
Organizzazione:
   
Scuola di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell'Università di Firenze, Associazione Alumni "Cesare Alfieri", Fondazione Spadolini Nuova Antologia

29 novembre - Tavola rotonda: "La Toscana di Pietro Leopoldo: studi e ricerche" Nell'ambito della "Festa della Toscana"

Tavola rotonda: "La Toscana di Pietro Leopoldo: studi e ricerche"
Nell'ambito della "Festa della Toscana"
Maggiori dettagli: http://www.msn.unifi.it/event/festa-della-toscana-la-toscana-di-pietro-leopoldo-studi-e-ricerche/%20
29 Novembre 2014  -  ore 10,30 - 13
Sede:
   
Sezione di Antropologia, Sala del Caminetto, via del Proconsolo, 12 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze

6-7-8 dicembre - Marasco al Teatro delle Laudi festeggia i 50 anni di carriera!

Prossimo appuntamento al Teatro Le Laudi il 6-7-8 dicembre per i miei 50 anni di carriera... non son da tutti!! www.teatrolelaudi.it

Per informazioni o per prenotare potete chiamare il numero del teatro: 055572831

29 novembre - La compagnia teatrale "Le benef...attrici" sostiene la LILT Firenze

La compagnia teatrale "Le benef...attrici" sostiene la LILT Firenze

(in particolare il Servizio Camo di assistenza domiciliare)

con la commedia comica in vernacolo "Basta che sian di fòri",

sabato 29 novembre alle 21,15

al Teatro SMS G. Modena "La Fonte" in via Roma 368 a Bagno a Ripoli.

Una serata all'insegna delle risate e della solidarietà!


Biglietto 10 euro

Prevendita e prenotazioni presso sede Lilt 055.576939

VI ASPETTIAMO!!

Info: http://legatumorifirenze.it/

Lungarni

Foto di Sara M. Pezzoli


29-30 novembre - Tepidarium - Torna la IX edizione del Florence Wine Event: protagonisti i giovani produttori e nuove aziende

Torna la IX edizione del Florence Wine Event:
protagonisti i giovani produttori e nuove aziende
Si svolgerà il 29 e 30  novembre 2014 al Tepidarium

Tanti gli Extraevent che vedranno il Bordelli Contest con Marco Vichi, cooking show, corsi di educazione sensoriale e sfide tra grappe


                                                                                                              
Una delle location più belle di Firenze ospiterà quest’anno il Florence Wine Event, giunto alla sua nona edizione. La kermesse dedicata ai vini di qualità, con la direzione generale di Riccardo Chiarini e la segreteria organizzativa di Claudia Tartani, si terrà il 29 e 30 novembre nel meraviglioso Tepidarium del Roster, nel giardino dell’Orticultura di Firenze, e sarà l’evento di chiusura della Biennale Enogastronomica Fiorentina. 
Parteciperanno all’evento sia grandi aziende leader del settore che produttori più piccoli, tutti però contraddistinti dall’ottima qualità dei loro prodotti. Questa edizione è dedicata in particolare ai giovani produttori che faticosamente e con tanto sacrificio affrontano il mercato enologico. Oltre 50 aziende, provenienti dal territorio fiorentino e toscano ma anche da Friuli Venezia Giulia, Veneto, Piemonte e Puglia, attendono i palati degli eno-appassionati per proporre i loro vini migliori: blend eccezionali poco conosciuti, molti biologici e biodinamici.
Oltre a assaggiare (con una drink card da 10 euro per 8 degustazioni) il pubblico potrà comprare il suo vino preferito direttamente dai produttori.
Alle postazioni, come da tradizione del Florence Wine Event, saranno presenti gli stessi produttori che presenteranno al pubblico i vini e saranno disponibili a raccontare la loro storia e i territori per far conoscere e apprezzare al meglio ciò che si gusta nel bicchiere.
Anche in questa edizione non solo vino ma anche olio, grappe, pane, aceto balsamico di Modena, salumi Renieri e golosità artigianali di qualità.
Tornano anche gli Extraevent tanto apprezzati dal pubblico, un affascinante corso di educazione sensoriale anche per bambini, una sfida fra grappe toscane e piemontesi. La domenica invece un cooking show vegano con lo chef del ristorante Le fate Cristian Giorni, ancora sfida tra grappe e cake design e infine, l’evento più atteso: la premiazione del Bordelli Contest. Un capitolo dell’ultimo libro dello scrittore fiorentino Marco Vichi Fantasmi del passato è ambientato nella cantina dell’azienda vinicola de I Balzini di Barberino Val d’Elsa, da sempre presente al Florence Wine Event, e gli stessi vini sono spesso protagonisti delle cene a casa del commissario. Da qui nasce l’idea di eleggere il miglior commissario Bordelli. Chi si sente commissario Bordelli nell’anima e nel fisico affronti una spietata giuria e partecipi iscrivendosi al concorso (inviando una email con nome, cognome e numero di telefono a info@florencewinevent.com ) che si terrà Domenica 30, alle 17, al Tepidarium. Tutti i partecipanti al concorso sfileranno davanti alla giuria composta dallo stesso Vichi, giornalisti, ammiratrici di Bordelli e forse chissà, anche da un vero commissario. Il Bordelli che sarà eletto avrà gloria per una sera e brinderà con i vini dei Balzini vinti. Non un solo Bordelli ma tre: i primi tre classificati riceveranno in premio vini Balzini. Durante la serata l'attore Lorenzo Degli Innocenti leggerà alcuni brani dell'ultimo romanzo di Vichi.

INFORMAZIONI
L’evento si svolgerà (anche in caso di maltempo) sabato 29 dalle ore 11 alle 23 e domenica 30 dalle 11 alle 20. Seguite tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul sito www.florencewinevent.com, la pagina facebook Florence Wine Event e sul profilo twitter @FlorWineEvent e #fwe2014.
La cassa chiude un ora prima del termine della manifestazione.

Ingresso €10 a persona: Drink card con 8 degustazioni a scelta, brochure e calice con tracollina. La cassa chiude un’ora prima del termine della manifestazione. Il pubblico potrà acquistare le bottiglie di vino direttamente dall’azienda preferita.

www.florencewinevent.com
https://www.facebook.com/florencewineevent?fref=ts

Florence Wine Event prodotto da Degustation srl
Organizzato da Promowine
Direzione Riccardo Chiarini
Coordinamento organizzativo Claudia Tartani

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Contano più gli esampi che le parole"

martedì 25 novembre 2014

Dal 3 al 12 dicembre - Mercatino di Natale - Weihnachtsmarkt in piazza Santa Croce

Mercatino di Natale - Weihnachtsmarkt in piazza Santa Croce
Descrizione: Tradizionale appuntamento con il Weihnachtsmarkt. Numerosi stand, non solo gastronomici, della tradizione tedesca.
Informazioni: 055 27051 www.confesercenti.it
Categoria: Fiere, mercati
Data inizio: 03/12/2014
Data fine: 14/12/2014
Orario: 10.00-22.00 - Ultimo giorno : 10.00-20.00
Evento gratuito: Si

Teatro dell'Opera di Firenze

Foto di Marco Giorgi

30 novembre - Safari d'arte: caccia al tesoro

Safari d'arte: caccia al tesoro il 30 novembre
Descrizione: Gioca con noi e segui le tracce di Dante a Firenze. In occasione della Festa della Toscana, viene offerta a cittadini e turisti l'opportunità di sperimentare una visita culturale innovativa. Per adulti, ragazzi e bambini.
Informazioni: www.safaridarte.it
Categoria: Aperture straordinarie, visite guidate

Orario: 10.00
Evento gratuito: Si

29-30 novembre - Biblioteca delle Oblate - Laboratori per bambini

Sabato 29 alle 16.30 “Le cose di casa? Vera poesia!”: poesie e rime che regalano a tutti l'arte di cantare il quotidiano: un piatto, un pomodoro, una cipolla, un cocomero, persino le patate fritte hanno la loro ode. Letture del libro di Pablo Neruda, La casa delle odi (Motta junior) e di Melacanti? di Chiara Carminati, Allegra Agliardi, Giovanna Pezzetta (Panini editore). Per bambini dai 7 ai 10 anni. A cura dell'Associazione Culturale Scioglilibro.

E poi abbiamo una sorpresa! Domenica 30 novembre prima apertura straordinaria dell'inverno! La biblioteca è aperta dalle 11.00 alle 18.00 e in Sezione Bambini e Ragazzi abbiamo organizzato un laboratorio molto divertente!
Alle alle 15.30, per i bambini dai 7 ai 10 anni, lettura e laboratorio “Una corona che scotta!” Un' indagine difficile per il nostro poliziotto e un imperatore in arrivo. Riusciremo a risolvere il mistero in tempo? Lettura del libro di Roberto Piumini, I re del mondo (Carthusia). A cura dell'Associazione Culturale Scioglilibro.

Le iniziative organizzate in Sezione Bambini e Ragazzi sono gratuite ma è richiesta la prenotazione. Prenotazioni e informazioni direttamente in biblioteca oppure telefonando al numero 055/2616 512 dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 19.00.

Biblioteca delle Oblate
Indirizzo: Via Dell'Oriuolo, 26, 50122 Firenze
Telefono:055 261 6512
www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_delle_oblate/

27 novembre- Teatro della Pergola - Pergola: in scena, on line - Il Teatro visto con Google


26 novembre - Le Murate - Conferenza: "Il grottesco" - Nell'ambito di VARIAZIONI SUL TEMA, Ciclo di incontri fra psicologia e arte a cura dell'Associazione IAAP

MERCOLEDI' 26 NOVEMBRE

    h 18:30  -  Incontro   dibattito

Nell'ambito di VARIAZIONI SUL TEMA, Ciclo di incontri fra psicologia e arte a cura dell'Associazione IAAP - International Association for Art and Psychology, sezione Toscana.

Un ciclo di incontri su temi di attualità per mettere a confronto contenuti artistici e psicologici e offrire nuovi spunti di riflessione. I quattro incontri monotematici spazieranno dalla creatività ai social network, passando per le tecniche di persuasione e i canoni estetici. Gli appuntamenti saranno interattivi e ricchi si spunti audiovisivi, per stimolare il confronto.

A cura di Caterina Franci e Daniele Davitti

IL GROTTESCO

Un ciclo di incontri su temi di attualità per mettere a confronto contenuti artistici e psicologici e offrire nuovi spunti di riflessione. I quattro incontri monotematici spazieranno dalla creatività ai social network, passando per le tecniche di persuasione e i canoni estetici. Gli appuntamenti saranno interattivi e ricchi si spunti audiovisivi, per stimolare il confronto.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

26 novembre - C’è Maria Antonietta, al Tender - La lady dell’indie italiano. Voce e chitarra. E sassi

C’è Maria Antonietta, al Tender
 La lady dell’indie italiano. Voce e chitarra. E sassi.


Mercoledì 26 novembre 2014 – ore 22 – Tender Club
via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso concerto 5 euro – a seguire ingresso gratuito
MARIA ANTONIETTA
in concerto

Immaginate una Courtney Love cresciuta ascoltando Rino Gaetano e i Negazione, una ragazza con la chitarra e litri di sangue versato.
Maria Antonietta da Pesaro è tra i nomi in vista dell’indie al femminile. Voce squillante, una scrittura scabra, rugginosa, confessionale e rabbiosa, Maria Antonietta approda mercoledì 26 novembre al Tender Club – ore 22, biglietto 5 euro, prevendite www.mailticket.it e www.boxofficetoscana.it -  per farci ascoltare i brani dell’ultimo album “Sassi”: disco minimale e sincero prodotto insieme ai fratelli Imparato. Disco “notevole, ribollente, post punk, ben scritto e pieno di oblique passioni", come lo ha accolto la critica.

Sul palco Maria Antonietta e la sua chitarra, per una serata di impronta acustica che arriva dopo le oltre sessanta date degli ultimi sette mesi. A tutti gli orfani delle “cantantesse” italiane: la venuta di Maria Antonietta è una boccata d'aria fresca. La si aspettava da tempo, non rimane che godersi l'effetto che fa.

Maria Antonietta, al secolo Letizia Cesarini nasce nel 1987. Nel 2010 auto-produce “Marie Antoinette wants to suck your young blood” e dopo aver fondato il progetto shoegaze Young Wrists nella sua Pesaro confeziona l'esordio (omonimo) in italiano registrato e prodotto da Dario Brunori nel 2012. Un lungo tour che dura quasi un anno e mezzo, un brano come "Animali" (con inclusa cover di Gigliola Cinquetti) e un nuovo balzo in avanti con “Sassi”, uscito nel marzo di quest'anno per la Tempesta Dischi.

www.tenderclub.it

#laterzastagione


Programma Tender
Via Alamanni, 4 – Firenze – ven/sab dalle ore 21,30 – inizio concerti ore 22,30 – afterhsow ore 24

30 novembre - "La voce di un continente, la musica del mondo" - Per il ciclo "Domenica al Museo di Storia Naturale"

"La voce di un continente, la musica del mondo"
Per il ciclo "Domenica al Museo di Storia Naturale"
Programma completo:
http://www.msn.unifi.it/upload/sub/notizie/domeniche/Domenicamuseostorianaturale.pdf
30 Novembre 2014  -  ore 15-17
Sede:
   
Sezione di Antropologia e Etnologia, via del Proconsolo, 12 Firenze
Organizzazione:
   
Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze
Per informazioni:
   
Info e prenotazioni allo 055-2756444. Attività per adulti e bambini dai sei anni in su

Buongiorno Firenze

Foto di Sara M. Pezzoli


30 novembre - Institu français Firenze - Festival dei Popoli: Incontro aperto al pubblico con Vincent Dieutre e Dominique Auvray+Cinema

30 novembre 2014

----------------------------
Ore 16:00 Incontro aperto al pubblico con Vincent Dieutre e Dominique Auvray moderato da Bruno Roberti (critico cinematografico per "Filmcritica" e "Fata Morgana")
----------------------------
Ore 17:30 Duras et le Cinéma
Di Dominique Auvray. Francia, 2014, 60'
Il cinema interrompe il testo e colpisce a morte la sua discendenza: l’immaginario. Là risiede la sua stessa virtù: chiudere. Interrompere l’immaginario. Questa interruzione, questa chiusura si chiama “film”. Il cinema lo sa: non ha mai potuto surrogare il testo. Né tantomeno cerca di surrogarlo. Sa che il testo è il solo portatore indefinito di immagini”. [M. Duras] Mescolando immagini d’archivio, letture, citazioni, ricordi, estratti di film, D. Auvray ci accompagna in un viaggio alla scoperta del cinema di Marguerite Duras, la sua Marguerite, “visto attraverso i suoi occhi e i suoi film”.
-----------------------------
Ore 19:00 Le camion
Di Marguerite Duras.Francia, 1977, 76'
Nel 1977 Le Camion rappresenta la Francia al Festival dei Cannes, sfidando i limiti del cinema. “Racconto ciò che il film sarebbe stato se fosse stato girato”, diceva Marguerite Duras. Una scrittrice - Duras -, un attore - Gerald Depardieu -, un tavolo e il copione di un film. Un film che racconta di una donna di mezza età che, con una valigia, fa l’autostop. Trova un passaggio su un camion e comincia a parlare...
-----------------------------
Dove: Institu français Firenze. Gratuito con carta IFF

Info: http://institutfrancais-firenze.com/it/eventi/cinema/55deg-festival-dei-popoli-eventi-francesi

12-13 e 14 dicembre - 12a edizione - Mercato “Nataleperfile” a Palazzo Corsini

Mercato “Nataleperfile” a Palazzo Corsini
12a edizione

I fondi raccolti contribuiscono a sostenere la nuova équipe sanitaria di FILE creata per offrire
sul territorio fiorentino assistenza gratuita e qualificata ai malati gravi non oncologici






12-13 Dicembre, ore 10-21
14 Dicembre, ore 10-19
Palazzo Corsini
Lungarno Corsini 8, Firenze
“Nataleperfile” è il tradizionale Mercato Natalizio di beneficenza organizzato da FILE, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, ente non profit fiorentino impegnato nell’offrire assistenza ai malati gravi e alle loro famiglie. Si tratta di un appuntamento di raccolta fondi, sociale e aggregativo che unisce il valore della solidarietà alla possibilità di fare un regalo speciale ai propri cari.
Ospitato in Palazzo Corsini e patrocinato dal Comune di Firenze, il Mercato verrà inaugurato Venerdì 12 Dicembre alle ore 10, con ingresso gratuito da Lungarno Corsini n°8, e proseguirà fino alle ore 19 di Domenica 14 Dicembre.
I fondi raccolti nell’arco delle tre giornate contribuiscono a sostenere la nuova équipe sanitaria di FILE creata per offrire sul territorio fiorentino assistenza gratuita e qualificata ai malati gravi, principalmente non oncologici.

Al Mercato interverranno molti espositori tra grandi brand, negozi e artigiani, che devolveranno parte del loro ricavato a FILE attraverso la vendita dei loro prodotti che vedrà una variegata scelta tra capi di abbigliamento per donna, uomo e bambino, articoli di design e biancheria per la casa, oggettistica moderna, gioielli, profumi, prodotti per la cosmesi ed enogastronomici, libri, giocattoli e tante altre curiosità.
Venerdì 12 Dicembre, inoltre, il programma del Mercato vede per la prima volta la fashion blogger Martina Olivia Bondi di ilmondoèmio.it presentare in Palazzo Corsini l’evento di moda al femminile “Fashion Style Day”, che si svolgerà dalle ore 18 alle 21 presso la Sala Donna Rezia, spazio appositamente destinato ad ospitare, per tutti e tre i giorni, una vasta selezione di abiti vintage donati da privati.
A questa ampia offerta si aggiunge la possibilità di fare colazioni, break e lunch presso il punto ristoro allestito nel Ninfeo del Palazzo e gestito da Tuscan Excelsia.
Sempre presenti durante i tre giorni il “Panettoneperfile” e il “Pandoroperfile”, realizzati artigianalmente per FILE dall’azienda dolciaria toscana Corsini Biscotti. Inoltre, non mancherà la possibilità di partecipare alla prestigiosa “Lotteriaperfile”, i cui premi sono tutti gentilmente donati da importanti aziende italiane e internazionali. I biglietti della Lotteria sono disponibili presso la sede della Fondazione (Via San Niccolò 1, Firenze) a partire dal mese di novembre. Di seguito i premi in palio: 1. premio: Orologio-gioiello donato da Chopard Italia, 2. premio: Borsa da donna in pitone donata da Salvatore Ferragamo, 3. premio: Sciarpa in puro cashmere donata da Etro, 4. premio: Smart-phone Nokia Lumia 1020 donato da Privato, 5. premio: Borsa da uomo donata da Mont Blanc, 6. premio: Italian Independent e Toy Watch (Unique Edition) donato da Ottica Fontani, 7. premio: Lampada Take by Kartell (coppia) donata da Baschera Lampadari.



FILE, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, svolge dal 2002 il delicato compito di aiutare i malati gravi a non soffrire, offrendo loro la possibilità di affrontare con maggiori dignità e serenità l’ultimo periodo della vita e affiancando le famiglie nel difficile percorso di elaborazione delle loro perdite, in collaborazione con le strutture pubbliche del territorio. Dal 2002 ad oggi abbiamo assistito migliaia di pazienti nelle città di Firenze, Prato e nelle loro province. Grazie al lavoro delle équipe sanitarie (composte da medici, infermieri, assistenti socio–sanitari, fisioterapisti e psicologi) e di oltre 100 volontari, la nostra Onlus è oggi il punto di riferimento sul territorio nel campo delle Cure Palliative. Solamente lo scorso anno, infatti, ci siamo presi cura di circa 1.200 persone sia nelle loro case sia in hospice sia nei day hospital oncologici, aiutandole ad affrontare la fase più difficile della malattia.
Negli ultimi anni, inoltre, FILE si è posta un progetto ambizioso: aprire le Cure Palliative a campi non solo oncologici. Infatti, considerati l'innalzamento dell'età media della popolazione del mondo occidentale e l'aumento di varie malattie geriatriche (neurologiche, pneumologiche, cardiologiche, etc.), devono essere pensate nuove risposte sanitarie e sociali che diano sollievo alla sofferenza di malati e famiglie. Proprio per questo motivo, FILE ha creato una nuova équipe sanitaria, per offrire sul territorio fiorentino e all’interno delle strutture sanitarie pubbliche assistenza gratuita e qualificata ai malati gravi, principalmente non oncologici, composta da un medico palliativista, il dr. Luca Abrardi, un’infermiera, la d.ssa Valeria Nozzoli, ed una operatrice socio-sanitaria, Mila Torres.



Per maggiori informazioni (ingresso libero): www.leniterapia.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi ben vive ben predica"

lunedì 24 novembre 2014

Dal 29 novembre al 04 dicembre - Il 55° Festival dei popoli all'Institut français Firenze

Il 55° Festival dei popoli all'Institut français Firenze

Dal 29 novembre al 04 dicembre 2014
Un programma speciale, in collaborazione con Ambasciata di Francia, Institut Français Italia, Institut Français Firenze


Viaggi in Italia con Vincent Dieutre

Vincent Dieutre ha un profondo legame con l’Italia che passa attraverso l'intreccio tra la sua travagliata storia personale e le dinamiche sociali, politiche e culturali che, dalla fine degli anni ’70 ad oggi, hanno condizionato la storia del nostro Paese. Da Bologna a Palermo, da Roma a Napoli, Vincent Dieutre ci racconta l'Italia dagli anni di piombo al berlusconismo, attraverso il suo interesse per l'arte, il tema dell'omosessualità e le evoluzioni più intime del proprio universo personale.

I mestieri del cinema: omaggio a Dominique Auvray

Il cinema è fatto di mestieri e il Festival dei Popoli quest’anno si propone di dar rilevanza ad uno dei mestieri essenziali nella realizzazione di un film, il montaggio, e ad "un'artigiana del cinema" di fama internazionale: Dominique Auvray, che ha montato film di registi del calibro di Benoît Jacquot, Philippe Garrel, Marguerite Duras, Barbet Schroeder, Claire Denis, Wim Wenders, Vincent Dieutre, Nobuhiro Suwa, Pedro Costa, e tanti altri. Tra i film da lei montati presenteremo Le Camion di Marguerite Duras di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita, e Duras et le cinéma di cui D. Auvray è anche regista.


Con la Carta IFF ingresso gratuito alle proiezioni dell'Istituto francese
(Riduzioni al Cinema Odeon)

Programma dettagliato: http://institutfrancais-firenze.com

26 novembre - Centro di Psicoterapia e Crescita Umana: Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso libero

Mercoledì 26 novembre - Meditazione - Meditazione del Cuore Atisha - Ingresso libero
presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze
Ore 20,30

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per tutti gli esseri senzienti ossia per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante e scuro in energia amorevole, luminosa e solare come l’oro.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Per info e prenotazioni: roberto.diferdinando@tin.it – cell.:3339728888
http://psicoterapiaecrescitaumana.blogspot.it/2014/11/mercoledi-26-novembre-atisha.html

27 novembre - Institut français Firenze: SPECIALE CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE - War Requiem

27 novembre 2014, ore 20 Jeudi cinéma
War Requiem (GB 1989)

SPECIALE CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
In collaborazione con British Institute, Deutsches Institut, France Odeon, Circolo Vie Nuove, Istituto storico della Resistenza in Toscana, Festival dei popoli
War Requiem (GB 1989) Di Derek Jarman
Musiche Benjamin Britten.
Esecuzione London Symphony Orchestra.
Con Nathaniel Parker, Tilda Swinton, Laurence Olivier
Lo introdurra James Douglas, British Institute
Film musicale senza dialoghi .

Dove: Institut français Firenze. Gratuito

institutfrancais-firenze.com/
Indirizzo: Piazza Ognissanti, 2, 50123 Firenze
Telefono:055 271 8801

25 novembre - Le Murate - Gli eventi in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

MARTEDI' 25 NOVEMBRE
 

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l'Associazione culturale La Nottola di Minerva, in collaborazione con il Comune di Firenze e l'Associazione Il Giardino dei Ciliegi presentano:

h 18:30  -  Incontro / Presentazione con Autori del libro

NESSUNA PIÙ. Contro la violenza sulle donne

Intervengono: Sara Funaro, Assessore Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari opportunità del Comune di Firenze; Simonetta Agnello Hornby, scrittrice, avvocato minorile e giudice, Lidia Castellani, scrittrice; Milvia Comastri, scrittrice; Paola Rambaldi, scrittrice; Marco Vichi, scrittore e sceneggiatore; altri Autori
Voci recitanti | Sandra Garuglieri e Lorenzo Degl'Innocenti
Sonorizzazioni dal vivo | Ipnotize (Renato Cantini e Michele Staino)

Letture da AA. VV., Nessuna più. Quaranta scrittori contro il femminicidio, Elliot Edizioni; L. Castellani, Il corpo non sbaglia, Salani; S. Agnello Hornby e M. Calloni, Il male che si deve raccontare, Feltrinelli e altri.

La violenza non è semplicemente un comportamento inaccettabile, è un reato.La violenza è potere.
E il potere è come una droga: difficile da abbandonare.

Il male che si deve raccontare
Simonetta Agnello Hornby con Marina Calloni

Ogni anno oltre cento donne vengono uccise in Italia da uomini che conoscevano o con cui, nella maggioranza dei casi, avevano avuto una relazione affettiva. Il numero delle vittime aumenta in maniera allarmante, a riprova che il femminicidio non è solo un atto empio e feroce ma anche il frutto di una cultura del disprezzo nei confronti della femminilità, di una modalità distorta di vivere i rapporti umani, di una visione dell'amore come smania brutale di possesso. Davanti a un fenomeno tanto odioso, è difficile - e non impossibile - restare semplicemente a guardare. Quaranta autori italiani hanno reagito con le armi della scrittura, donando il proprio racconto per realizzare questa antologia. Oltre al dramma, alla violenza, al vilipendio, troverete però anche la speranza in un futuro più umano e rispettoso, una speranza sostenuta concretamente con i proventi della vendita del libro, che andranno al Telefono Rosa, l'associazione di volontarie che conduce da venticinque anni una battaglia civile necessaria e improrogabile.

Un incontro dedicato a questo delicato e difficile argomento, con la partecipazione di autrici, autori e esperti di rilevanza nazionale e internazionale che hanno trattato il tema.

    Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
Un progetto a cura del Q1, Comune di Firenze

A VOCE ALTA

Sala delle Vetrate, h 17.00

Mostra di tavole di Katia Mariani
Proiezione di video a cura delle associazioni Artemisia e AntropoLogiche
Interventi di Persone libro di Firenze - Associazione Donne di Carta
Riconoscere la violenza di genere. Nuovi media - immagini - linguaggi
Tavola rotonda con rappresentanti delle associazioni AntropoLogiche, Artemisia, Atelier Vantaggio Donna, Corrente alternata, Fiesolana 2b, Unite in Rete

Galleria del Caffè Letterario, h 21.00

Donatella Alamprese voce e canto
Marco Giacomini chitarra
Anais Coumine, Fiorella Tonello, Maria Letizia Grossi voci recitanti

Per tutta la durata dell'iniziativa sarà aperto un Consultorio in piazza, luogo di incontro e di scambio sui temi della sessualità e della violenza, anche con professionisti dell’area medica e psicologica.

Grazie a:
Antropologiche, Associazione Fiesolana 2b, Atelier Vantaggio Donna, Collettivo DeGenerate, Cooperativa delle Donne, Corrente Alternata, Dipende da noi donne, Donne di carta - Persone libro di Firenze, Il Giardino dei Ciliegi, ISOS, La Valigia Rossa Firenze, Laboratorio Immagine Donna, Le giovani del CSA - Istituto d'Arte, LeMusiQuorum, Libere tutte - Firenze, Libreria delle Donne - Firenze, Perineo Felice, Unite in Rete - Firenze.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Firenze dalle rampe di San Niccolò (2)

Foto di Marco Giorgi


27 novembre - Biblioteca delle Oblate - Cafferenze - A cavallo della cometa: le sfide scientifiche e tecnologiche della missione spaziale Rosetta

A novembre tornano le Cafferenze

Giovedì 27 novembre ore 21.00
A cavallo della cometa: le sfide scientifiche e tecnologiche della missione spaziale Rosetta
con Enrico Suetta (Selex-ES Firenze) e Gian Paolo Tozzi (INAF-Osservatorio di Arcetri)
moderatore: Lapo Casetti (Università di Firenze e associazione Caffescienza)

Nella scorsa estate, dopo un inseguimento spaziale durato dieci anni, la sonda Rosetta ha raggiunto la cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko ed è entrata in orbita intorno ad essa, inviando a terra immagini dettagliatissime del nucleo della cometa. È la prima volta che un manufatto diventa un satellite artificiale di una cometa, ma non è tutto: a metà novembre, infatti, un “lander” chiamato Philae si staccherà da Rosetta e si poserà sulla superficie della cometa, e anche questa è una prima assoluta. E c’è anche un po’ di Firenze sulla cometa, dato che alcuni strumenti sono stati costruiti nei laboratori delle Officine Galileo, oggi Selex-ES.

Cosa possiamo imparare dalla missione Rosetta sulle comete e sulla storia del sistema solare? Quali sono state e sono tuttora le sfide tecnologiche che una missione come questa comporta?

L'incontro, ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, si terrà nella Sala Conferenze (piano terra).

Biblioteca delle Oblate
Via Dell'Oriuolo, 26, 50122 Firenze
055 261 6512
www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_delle_oblate/

28 e 29 novembre - 14a edizione di MEDIARC Festival Internazionale di Architettura in video - Paesaggi Dedicato a: LE NUOVE FORME DEL PAESAGGIO URBANO; COLORE E ARCHITETTURA; PAESAGGI

14a edizione di MEDIARC Festival Internazionale di Architettura in video - Paesaggi
Dedicato a LE NUOVE FORME DEL PAESAGGIO URBANO; COLORE E ARCHITETTURA; PAESAGGI

Dettagli: http://www.mediarc.unifi.it/
Programma: http://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2014/Mediarc_programma%202014.pdf
28 Novembre 2014  -  29 Novembre 2014
Sede:
   
Le Murate, Progetti Arte Contemporanea, Piazza delle Murate, Firenze
Organizzazione:
   
Dipartimento di Architettura, Centro Documentazione Comunicazione Audiovisiva
Per informazioni:
   
Alberto Di Cintio - alberto.dicintio@unifi.it

14° MEDIARC FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA IN VIDEO
PAESAGGI
L’architettura è come il cinema e quindi impossibile, o quasi, da raccontare…. (Renzo Piano, 2014)

28-29 novembre 2014
Le Murate. Progetti Arte Contemporanea
Piazza delle Murate, Firenze

VENERDI’ 28 novembre
Ore 16.00  Inaugurazione del festival con la presenza delle autorità
Cosimo Carlo Buccolieri, Presidente Comitato Scientifico Mediarc
Alberto Di Cintio, Direttore Artistico Mediarc
Erasmo D’Angelis, Capo missione del Governo contro dissesto idrogeologico
Anna Marson, Assessore Urbanistica, Paesaggio Regione Toscana
Cristina Giachi, Vicesindaco Comune di Firenze
Maurizio Sguanci, Presidente CdQ 1 Comune di Firenze
Marzia Magrini, Presidente Ordine Architetti di Firenze
Introduce Valentina Gensini, Direttore Artistico Le Murate. Progetti Arte Contemporanea.

Ore 16.30 (sala Colonne)  Inaugurazione Mostra Fotografica  “BORDERLINE LANDSCAPE - diversità ambientale: continuazione e trasformazione visiva”
a cura del Gruppo Studi & Ricerche fotografiche DEApress
Presenta Silvana Grippi - DEApress

Ore 17.00 – 18.30  LE NUOVE FORME DEL PAESAGGIO
conferenza di Paolo Baldeschi
Presentano Rossella Rossi e Cosimo Carlo Buccolieri

Ore 18.30 Proiezioni: Rassegna Internazionale di video prodotti dalle Scuole di Architettura di VENEZUELA, SINGAPORE, GEORGIA, ISRAELE
Presenta Paola Puma

Ore 21.00 Presentazione e proiezione della Rassegna di video prodotti dagli studenti del Seminario della Scuola di Architettura di Firenze “Comunicare l’Architettura e il Design”, a cura dei docenti Alberto Di Cintio, Pino Ridolfi, Marcello Scalzo, Giorgio Verdiani,
Presenta Marcello Scalzo


SABATO 29 novembre
Ore 15.30 - 16.30  Premiazione del Concorso per Progetti e per Tesi di Laurea in video e multimedia
Proiezione video selezionati e premiati
Presiede e premia il Presidente della Giuria Cosimo Carlo Buccolieri

Ore 16.30 – sezione PAESAGGI IN MOVIMENTO
video  “IL LAGO CHE COMBATTE” di Assalti Frontali/Il muro del canto – Roma (4’)
video  “BELLEZZA A FIRENZE  “ di Tiffany Geti e Manlio Marchetta (10’)
video  “DIETRO LE QUINTE“ di Jessica Cooper e Andrea Cristofaro (4’)
video  “PAESAGGI AGRARI E NATURALI: INVESTIRE IN NATURA” di E.  Vannini (6’)
video  “PAESAGGI URBANI: RIFLESSIONI SULL’IDENTITA’ DI UN LUOGO” di Elisabetta Vannini (9’)
video  “VALPARAISO” di Michele Pianigiani (5’)
Presenta Alberto Di Cintio


Ore 18.00 – sezione COLORE E ARCHITETTURA,  proiezioni  dei video:
“FIRENZE COLORE E STORIA URBANA”  di Franco Montanari
“LA TOMBA DEL TUFFATORE”  di Giovanni De Stefano
“LA VILLA ROMANA DI MINORI”  di Giovanni De Stefano
“OCCHIO DI MASACCIO”  di Giovanni De Stefano
“LA FACCIATA DI S.M. NOVELLA”  di Giovanni De Stefano
Presenta  Franco Montanari

Ore 21.30  Proiezioni: PASSAGGI, PAESAGGI
Personale video  di Enzo de Amicis – Associazione “il paesaggio chiama” onlus
“AVANSPETTACOLO”
”CAMMINARE IL PAESAGGIO”
“PAESAGGIO A RIVALTA”
“UN DISPERATO BISOGNO DI BELLEZZA”
Presenta Enrico Falqui

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Durante le due serate il CAFFE’ LETTERARIO LE MURATE offrirà l’apericena a prezzo scontato a tutti gli spettatori del Festival

Ponte Santa Trinita

Foto di Sara M. Pezzoli


24 novembre - Le Murate - La Bottega del Cinema/Cineteca di Firenze presenta: Una rassegna dedicata alla memoria di Antonio Bruschini e Mario Garriba

LUNEDI' 24 NOVEMBRE

La Bottega del Cinema/Cineteca di Firenze presenta:
Una rassegna dedicata alla memoria di Antonio Bruschini e Mario Garriba

    h 17:00  -  Cineteca

RICORDO DI DANIEL SCHMID

Il bacio di Tosca. Di Daniel Schmid. Musiche di Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Gaetano Donizetti. Fotografia Renato Berta.  Svizzera - 1984 - Versione italiana con sottotitoli in inglese.
    h 18:15  -  Cineteca

CORTI INCONTRI

Visitors. Di e con Giulio Questi.  Italia - 2008
La canta delle Marane. Di Cecilia Mangini. Testo di Pier Paolo Pasolini. Italia - 1962
Pratolini 100. Vita e cinema.  Di Andrea Vannini. Con la voce e le immagini di Vasco Pratolini. Italia - 2013

    h 21:30  -  Cineteca

Ciclo "Comédie française" - La commedia francese

L'APPARENZA INGANNA

Di Francis Veber. Con Daniel Auteuil, Gérard Depardieu, Thierry Lhermitte, Michèle Laroque - Titolo originale Le Placard - Francia - 2000 - 84'

François Pignon è davvero in crisi: la moglie lo ha lasciato, il figlio diciassettenne lo ignora e la sua ditta sta per licenziarlo. Tenta il suicidio buttandosi dal balcone di casa, ma un vicino lo salva e gli suggerisce una soluzione: fingersi omosessuale.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

ProverbioToscano del Giorno

ProverbioToscano del Giorno:

"Al prudente non bisogna consiglio"

venerdì 21 novembre 2014

26 novembre - Conferenza: "Le cere anatomiche della Specola" - Per il ciclo di conferenze ottobre 2014-aprile 2015 "Il corpo illustrato, il corpo misurato", relatrice Claudia Corti

Conferenza: "Le cere anatomiche della Specola"
Per il ciclo di conferenze ottobre 2014-aprile 2015 "Il corpo illustrato, il corpo misurato", relatrice Claudia Corti
Programma completo: http://www.msn.unifi.it/Article884.html
26 Novembre 2014  -  ore 15,30
Sede:
   
Teatrino Rondò di Bacco, Palazzo Pitti, Piazza Pitti, Firenze
Organizzazione:
   
Promosso da: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico e Etnoantropologico e per il Polo Museale di Firenze - Sezione didattica del Polo Museale e Museo di Storia Naturale di Firenze nell'ambito del Progetto "Unità del Sapere" anno 2014-15
Per informazioni:
   
Sezione didattica del Polo Museale Fiorentino 055-284272; didattica@polomuseale.firenze.it

Libri: "Al tempo di Firenze capitale" di Orlandini M. Luisa

Una cornice storico-politica con documenti d'epoca e disegni, anche caricaturali, apparsi su importanti riviste, riproduzioni di manifesti teatrali e di dipinti, dall'annessione plebiscitaria allo Stato sabaudo del 1860, fino alle vicende immediatamente successive, che fecero di Firenze una capitale provvisoria, ma intesa ad adeguarsi al ruolo ed al livello prestigioso di quelle europee. Ad arricchire il valore documentale dell'opera il rinvenimento di un diario manoscritto, dal 1869 al 1874, di cronaca cittadina appartenente ad un bibliofilo collezionista, in parte riprodotto, e agli articoli di alcuni giornali dell'epoca. Presenti anche parti destinate alla storia "minore", all'aneddotica, agli umori cittadini; la vita quotidiana a Firenze fra arte e letteratura, politica, commercio, grandi trasformazioni urbanistiche, straordinarie invenzioni, storia e società, usi e tradizioni e qualche immancabile, frizzante "chiacchiera" fiorentina.


Al tempo di Firenze capitale
Orlandini M. Luisa
€ 22,00)
2014, 144 p., ill., brossura
Curatore: Listri P. F.
Il Pozzo di Micene  (collana La clessidra)

Le foto della conferenza di presidentazione del libro del 18 novembre 2014 presso il Teatro dell'Opera di Firenze (foto di Marco Giorgi)



 

Il centro visto dal quartiere di San Niccolò

Foto di Marco Giorgi


29 novembre - Passeggiata gratuita in Sant'Ambrogio - GIORNATA MONDIALE DEL NON ACQUISTO-PER UN’ECONOMIA DELLA CONDIVISIONE

In  occasione della GIORNATA MONDIALE DEL NON ACQUISTO-PER UN’ECONOMIA DELLA CONDIVISIONE promossa a Firenze dallo Sportello Eco Equo, Oxfam Italia invita tutta la cittadinanza ad una passeggiata gratuita che esplorerà la Firenze migranda nel quartiere di Sant ‘Ambrogio.  Grazie a Haswell, Marta e Zakaria, accompagnatori interculturali provenienti da paesi e culture diverse  scopriremo il “Circolo virtuoso di Sant'Ambrogio”, la rete di economia solidale che si sta sviluppando nella zona e gli importanti luoghi di culto delle diverse confessioni religiose presenti.

Al termine della passeggiata, un piccolo ristoro sarà offerto ai partecipanti!



Ritrovo: sabato 29 novembre 2014 alle ore 10

davanti allo Sportello Eco Equo in via dell'Agnolo 1D  (Murate)

Durata: 2 ore circa

Prenotazione gratuita ma obbligatoria entro il 26 novembre  2014: cittamigrande@oxfam.it – Tel. 055 3220895 (max. 20 persone)


Per info sul Programma completo della Giornata del non acquisto, vedete l’allegato oppure  visitate il sito: http://sportelloecoequo.comune.firenze.it

22 novembre - Le Murate - Presentazione libro / Dibattito: IL FASCINO DEL CINEMA PER SEDURRE I FUMATORI

SABATO 22 NOVEMBRE

    h 16:00  -  Presentazione libro / Dibattito

IL FASCINO DEL CINEMA PER SEDURRE I FUMATORI

Intervengono: Maria Grazia Laureano, Presidente Associazione A.V.O. Comunale Firenze; Edoardo Altomare, medico / autore del libro, Domenico Galetta, medico / autore del libro; Giovanni Tavanti, medico.  Dibattito e presentazione del libro

CENERE DI STELLE. CINEMA, FUMO E ADOLESCENTI
Carthusia Edizioni

Oggi come ieri. Si vedono scene di fumo nella maggior parte dei film realizzati negli ultimi anni, dalle grandi produzioni hollywoodiane alle pellicole girate in Francia, Gran Bretagna e Italia. Il risultato è quello di trasmettere al pubblico, in particolare a quello più vulnerabile degli adolescenti, un messaggio fuorviante: la sigaretta favorisce le relazioni sociali, fornisce un senso di benessere e relax e rende più attraente il look di chi fuma. È la denuncia contenuta in "Cenere di Stelle. Cinema, fumo e adolescenti", un saggio scritto a quattro mani da Edoardo Altomare e Domenico Galetta, oncologi baresi e grandi appassionati di cinema. L’Associazione A.V.O., presente attivamente nei principali ospedali fiorentini, vuole attraverso questa iniziativa sul territorio fiorentino sensibilizzare la popolazione sul delicato rapporto tra cinema-fumo-adolescenti. La Regione Toscana è attiva su questa tematica attraverso varie iniziative sul territorio tra cui il Progetto ASL 10 “Ospedale senza fumo”.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

22 novembre - Il Centro di Gavinana festeggia i 10 anni - il programma degli eventi

SE AMI FIRENZE COME NOI NON PUOI MANCARE!
Ti aspettiamo Sabato 22 Novembre dalle 15.00 al Centro Gavinana per festeggiare insieme il nostro anniversario. Scopri tutti gli eventi!
GLI EVENTI IN GALLERIA:
ORE 16.10
Esibizione contro la guerra e la violenza, che si trasformerà in una vera battaglia di pace a colpi di break dance. Coreografia “No war but dance!” del maestro Luca Miniati “Led”.
DALLE ORE 16.30
Cabaret con i Gemelli Siamesi, Kagliostro, Alessandro Paci e Niki Giustini, per un pomeriggio all’insegna del divertimento e risate.
DALLE ORE 18.00
Festeggiamo insieme con una gustosissima torta, preparata dalle sapienti mani dei pasticceri di Unicoopfirenze, con distribuzione gratuita fino ad esaurimento.
ORE 19.00
Lasciati trasportare dai ritmi orientali, segui l’esibizione di danza del ventre, a cura dell’Accademia di Danza Egiziana Iside.

Ponte Vecchio

Foto di Sara M. Pezzoli


Dal 25 novembre - “Firenze oltre le mura”: un ciclo di conferenze per le scuole superiori costellato da animazioni teatrali

“Firenze oltre le mura”: un ciclo di conferenze per le scuole superiori costellato da animazioni teatrali

Dal 25 novembre al Palagio di Parte Guelfa di Firenze. La prima conferenza è del prof. Marino Biondi, in chiusura della quale ci sarà una lettura di Duccio Barlucchi del Teatro d’Almaviva. Ingresso libero e aperto alla cittadinanza per tutti gli appuntamenti. Il ciclo è organizzato da Lyceum Club Internazionale, Circolo Fratelli Rosselli e Circolo Piero Gobetti.

                                                                                                                

Prende il via al Palagio di Parte Guelfa “Firenze oltre le mura”: un ciclo di conferenze costellato da letture e alcuni spettacoli che fa parte del programma di iniziative ‘Firenze capitale 1865-2015’ promosso dal Comune e che proseguirà fino al 2016.

Il ciclo, coordinato da Mirka Sandiford e Marta Biani del Lyceum Club Internazionale, Riccardo Pratesi del Circolo Fratelli Rosselli e Adalberto Scarlino del Circolo Piero Gobetti, prevede incontri con relatori di alto livello accademico che illustreranno da varie angolazioni e a diversi livelli di generalità il «prima, durante e dopo» di Firenze capitale, per usare le parole di Zeffiro Ciuffoletti, uno dei professori universitari coinvolti. Gli appuntamenti, tutti a ingresso libero e salvo diversa indicazione al Palagio di Parte Guelfa, sono rivolti in primo luogo alle scuole secondarie, ma sono aperti a tutta la cittadinanza.

Il primo appuntamento, a cui interverrà anche il presidente del Comitato per Firenze Capitale Eugenio Giani, è martedì 25 novembre alle 16,30 con una conferenza di Marino Biondi, docente di Letteratura italiana all’Università di Firenze, sul tema “La cultura dell’Istituto di Studi Superiori: Pasquale Villari e le grandi biografie”, con al termine il corollario di una breve lettura di Duccio Barlucchi del Teatro d’Almaviva. «La relazione – spiega Marino Biondi - verterà sulla storia dell’Istituto di Studi superiori pratici e del perfezionamento, creato nel 1859 e inaugurato nel 1860, sede di una serie di insegnamenti di alto profilo tecnico e disciplinare negli ambiti della filologia e degli studi letterari. La figura di riferimento è quella di Pasquale Villari (1826-1917), storico del medioevo, autore di grandi biografie (Savonarola, Machiavelli), teorico del positivismo come metodo storico di indagine e di analisi. Un campione dell’erudizione storiografica che connotò i severi studi nella Firenze di secondo Ottocento».

La conferenza di Biondi sarà seguita giovedì 4 dicembre, sempre alle 16,30, da una relazione di Luigi Lotti su “Come e perché Firenze divenne capitale”, anch’essa, come le altre conferenze in programma, suggellata da un reading del Teatro d’Almaviva. Questi due incontri dell’inverno 2014 rientrano in un primo momento del programma intitolato “Verso il ruolo di capitale”.

A questo si aggiungono altri tre momenti. Il secondo è “Firenze capitale politica e culturale” (febbraio-marzo 2015) e prevede le relazioni di Zeffiro Ciuffoletti, che il 10 febbraio presenterà il suo libro di imminente pubblicazione presso Le Lettere ‘La città capitale. Firenze prima, durante e dopo’, e di Sandro Rogari, che il 10 marzo parlerà sul tema “Firenze capitale della scienza e della cultura”. Queste due conferenze saranno precedute il 9 febbraio alle 20,30 al Lyceum di Firenze da un concerto del Laboratorio di medicina corale di Careggi (Antonella Ferrari, vocalist; Giovanni Del Vecchio, direttore e pianista) su musiche popolari corali del Risorgimento e degli anni dell’unificazione italiana, un’iniziativa a cura di Eleonora Negri.

Nel terzo momento, intitolato “Economia e attività legislativa” e in calendario a ottobre-novembre 2015 in date da definire, si terranno le relazioni di Ginevra Cerrina Feroni (L’attività legislativa di Firenze Capitale) e di Fabio Bertini (La trasformazione economica durante e dopo Firenze capitale).

Infine, l’ultima parte, intitolata “Trasformazioni urbane e sociali”, si svolgerà nel periodo gennaio-maggio 2016, in date da definire, con le seguenti conferenze: Mariella Zoppi su “La grande  trasformazione urbana”, Ariane Landuyt su “Gli stranieri a Firenze”, Anna Maria Pellegrino sul libro ‘La città più artigiana d’Italia’ e Maria Teresa Mori su “Donne e  Salotti”. A quest’ultimo evento sarà abbinato un ballo in costumi originali d’epoca organizzato dall’Atelier de danse diretto da Donald Francis che si terrà al Lyceum Club Internazionale di Firenze.

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Al cieco non si mostra la strada"

giovedì 20 novembre 2014

25 novembre - Giornata di studio: "Cinema e storia. Fonti, narrazioni, linguaggi" - Per il ciclo "Temi e problemi di Storia Moderna A.A.2014-2015" nell'ambito del Laboratorio di Storia Moderna

Giornata di studio: "Cinema e storia. Fonti, narrazioni, linguaggi"
Per il ciclo "Temi e problemi di Storia Moderna A.A.2014-2015" nell'ambito del Laboratorio di Storia Moderna.
Coordinano Rolando Minuti e Francesca Tacchi.
Intervengono: Maria Casalini (Università di Firenze), Massimo Cattaneo (Università di Napoli Federico II), Cristina Iandelli (Università di Firenze), Vincenzo Lavenia (Università di Macerata), Marco Mondini (Istituto Storico Italo-Germanico, Trento), Danilo Siragusa (Università di Torino), Francesca Tacchi (Università di Firenze)
Programma completo:
http://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2014/laboratoriostoriamoderna2014_15.pdf
25 Novembre 2014  -  ore 9,30
Sede:
   
Aula 15, via Capponi, 9 Firenze
Organizzazione:
   
Università di Firenze, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS), in collaborazione con il Laboratorio di fonti e metodi per la storia contemporanea

La settimana del Tender: SOVIET SOVIET - primo tour in crowdfunding+PUSSYWARMERS – postcolonial rock’n’roll

La settimana del Tender
SOVIET SOVIET - primo tour in crowdfunding
PUSSYWARMERS – postcolonial rock’n’roll

Anteprima dicembre: in arrivo Martin Duffy e Peter Hook!

 Venerdì 21 novembre 2014 – ore 22,30 – Tender Club
via Alamanni, 4 – Firenze – pass di accesso al live su http://gigfarm.com
SOVIET SOVIET
After-show dj-set: Fritz Orlowski + special guest Gnappo e F. Gallea (Covo Club Bologna)

Una delle band rivelazione dell’indie italiano ed una formula d’ingresso davvero innovativa. Tutto al Tender Club di Firenze, venerdì 21 novembre. Cominciamo da loro, i Soviet Soviet. Vengono dalla florida scena marchigiana e trafficano con suoni e atmosfere post-punk 80. Joy Division e Cure, per fare un paio di nomi, ma niente amarcord: l’attitudine è in perfetto stile terzo millennio.

Rispetto ai primi vagiti – sono insieme dal 2008 – i riff di chitarra paiono adesso più taglienti, il basso s’illumina di toni profondi, sostenuto da ritmi costanti e incisivi. E ci sarà un motivo se per l’album di debutto, “Fate”, si è scomodata un’etichetta newyorkese, la Felte Sound. Per non parlare dei tour oltre confine – Europa, America, Messico - e degli opening act ai redivivi Pil di John Lydon e agli Horrors.

Arrivano a Firenze a cavallo del “Crowd Tour 2014”. E qui sta la novità. Il biglietto non si compra (solo) alla cassa ma in crowdfunding su http://gigfarm.com. Si parte da 8 euro e si può scegliere tra varie formule, per portarsi a casa anche cd, t-shirt, art-work… Insomma il concerto lo organizza il pubblico.

E dopo? E dopo gli amici Gnappo e F. Gallea dal Covo Club di Bologna. Se la vedranno con Fritz Orlowski: tutti in consolle a mischiare rock/pop e altri ballabili.


--------------------------- . ---------------------------

Sabato 22 novembre 2014 – ore 22,30 – Tender Club
via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso concerto 5 euro – a seguire ingresso gratuito
Annibale Night
PUSSYWARMERS (CH)
Tiger Forest Cat (SWE)
After-show dj-set: Dr Lorenz & Le Mueck


Un marchio, una garanzia: la notte di Annibale segna punto d’incontro tra l’omonimo festival psichedelico e lo staff Reality Bites. Niente di strano che sabato 22 novembre in quel del Tender a risuonare sia il postcolonial rock’n’roll dei Pussywarmers, un amore di band che viene dalla Svizzera.

Hanno all’attivo tre album che i nostri dicono “sfuggire ad ogni definizione” e in un lustro abbondante non si non lasciati scappare una-occasione-una per suonare: matrimoni e funerali, club e pub, teatri e musei, feste marinaresche e regate piratesche, festival busker e resort sciistici, ascensori, bagni pubblici, vascelli e rimorchi.

Presentano l’ultimo capitolo “I Saw Them Leaving” (Wild Honey Records) in cui le atmosfere sixties vanno in lavatrice con la candeggina del folk, del lo-fi e dello psych-pop. I suoni da girovaghi degli esordi sono sempre più sbiaditi…

Apre Tiger Forest Cat, progetto a immagine e somiglianza di Filip Sundberg. Stelle polari? Bryan Ferry e Prefab Sprout. Dopo il live tutti in pista, c’è Dr. Lorenz, ma c’è anche Le Mueck, dj svizzero flippato con l’italian-vintage, ma pensa te.


www.tenderclub.it

#laterzastagione


Programma Tender
Via Alamanni, 4 – Firenze – ven/sab dalle ore 21,30 – inizio concerti ore 22,30 – afterhsow ore 24

La pescaia di San Niccolò

Foto di Marco Giorgi


20 novembre - Le Murate - Presentazione rivista: CON.TEMPO

GIOVEDI' 20 NOVEMBRE

    h 19:00  -  Presentazione rivista

CON.TEMPO

Intervengono: Vanni Santoni, scrittore; Carlo Benedetti, direttore editoriale CON.TEMPO
Voce recitante | Elisa Zuri

Presentazione del numero uno della rivista di narrativa breve inedita "CON.TEMPO", che nasce per dare spazio alla forma del racconto e a nuovi autori. Un racconto d'autore e tanti di autori esordienti.  La rivista è disegnata ogni volta da un visual designer diverso. Gratuita, ma in edizione limitata e numerata. Per ogni numero, chiediamo a voi i racconti. Noi ci limitiamo a proporre un tema. Un gruppo di editor lavora con gli autori selezionati per migliorarne i testi. Tutto per amore delle belle storie. Durante la presentazione, verranno letti alcuni passi dei racconti pubblicati.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

GIOVANI IN VITA E LA PRODUZIONE 'NDRANGHETA FREE - a Firenze un punto vendita

GIOVANI IN VITA E LA PRODUZIONE 'NDRANGHETA FREE

Nello spazio espositivo in Via Ginori 24 rosso in vendita i prodotti delle terre confiscate alla 'ndrangheta.

Coltivare legalità e coglierne i frutti. Questo è il lavoro della Cooperativa Sociale Giovani in Vita che ha a perto un proprio punto vendita in Via de' Ginori (in orario 9-19) per vendere i propri prodotti. Un banco dove poter comprare miele, olio, arance, marmellate, il frutto delle coltivazioni calabresi nelle terre confiscate alla 'ndragheta.

La Cooperativa Sociale Giovani in Vita è nata nel 2003 nell'ambito del PON "Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno d'Italia 2002-2006" ponendosi come obiettivi principali la creazione di opportunità di lavoro per i giovani altrimenti destinati a diventare manovalanza per la criminalità organizzata e la promozione, proprio attraverso l'inserimento lavorativo, di soggetti svantaggiati, dei principi di legalità e libertà.

Ad oggi la Cooperativa si occupa della gestione di circa 30 ettari di terreni confiscati alla 'ndrangheta e svolge attività di servizi in agricoltura anche presso alcune Aziende Agricole i cui proprietari subiscono intimidazioni mafiose e non riescono a reperire le maestranze disposte a lavorare sui loro terreni; inoltre collabora con altri produttori agricoli che si sono riconosciuti negli stessi principi sociali e che l'hanno scelta come loro partner privilegiata.

L'impegno profuso in questi 10 anni di attività ha consentito alla Cooperativa di raggiungere risultati eccellenti sia in termini di opportunità di lavoro che di qualità dei prodotti, uno fra tutti, per l'alto valore organolettico, l'olio extra vergine d'oliva.
Molto apprezzati sono anche gli oli aromatizzati, le arance, le patate, le marmellate, il miele e le conserve.

Punto Vendita
Via Ginori 24 rosso
0555270037
3319761311
coopgiovaninvita@yahoo.it
www.giovaninvita.com

Firenze vista da Fiesole questa mattina....


Novembre - Quartiere 5: I Venerdi culturali - I grandi classici: dalla guerra di Troia alla fondazione di Roma

I Venerdi culturali -I grandi classici: dalla guerra di Troia alla fondazione di Roma


ore 17.00 presso sala Archi Villa Pozzolini

    Programma mese Novembre 2014:
http://q5.comune.fi.it/export/sites/q5/materiali/eventi/epica_Cappelli.PDF

25 novembre - Incontro: "L'allestimento dell'opera 'Il ghetto - Varsavia 1943' di Giancarlo Colombini, presso il Teatro Verdi di Pisa a settanta anni dalla liberazione del Ghetto di Varsavia (1944)" - Nell'ambito di "Esperienze recenti della musica in Toscana" a cura di Maurizio Agamennone e Mila De Santis

Incontro: "L'allestimento dell'opera 'Il ghetto - Varsavia 1943' di Giancarlo Colombini, presso il Teatro Verdi di Pisa a settanta anni dalla liberazione del Ghetto di Varsavia (1944)"
Nell'ambito di "Esperienze recenti della musica in Toscana" a cura di Maurizio Agamennone e Mila De Santis.
Partecipano: Marcello Lippi (direttore artistico Teatro Verdi di Pisa), Silvia Colombini (Soprano e autrice di testi critici sull'opera), Luigi Pecchia (revisore per riduzione dell'organico orchestrale della partitura originale)
25 Novembre 2014  -  ore 15,30-17,30
Sede:
   
Aula Battilani, via di Santa Reparata, 65 Firenze
Organizzazione:
   
Università di Firenze, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS)

21 novembre - Le Murate - Presentazione libro con autore: Il Centro Creatività Cultura e Nardini Bookstore presentano SMURATE - PAROLE IN LIBERTA' Terza edizione della rassegna di incontri dedicata agli scrittori fiorentini più amati dal grande pubblico - FANTASMI DEL PASSATO

VENERDI' 21 NOVEMBRE

    h 18:30  -  Presentazione libro con autore

Il Centro Creatività Cultura e Nardini Bookstore presentano

SMURATE - PAROLE IN LIBERTA'

Terza edizione della rassegna di incontri dedicata agli scrittori fiorentini più amati dal grande pubblico

FANTASMI DEL PASSATO
Guanda Editore

L'autore Marco Vichi dialoga con Alessandra Cafiero
Voce recitante | Ornella Grassi

Firenze, dicembre 1967. L'Alluvione è passata da poco più di un anno, lasciando a sua memoria una spessa riga nera sui muri dei palazzi, ma la vita in città ha ripreso a scorrere con i ritmi di sempre. Nel freddo di dicembre, in una villa sulle colline, un uomo molto ricco e benvoluto da tutti viene ucciso con un fioretto, e l'assassino non lascia nessuna traccia. Alle prese con questo difficile caso, Bordelli cercherà di scovare un minimo indizio che possa metterlo sulla buona strada per inchiodare il colpevole, ma nel frattempo si troverà a vivere situazioni del tutto inaspettate... e a dominare ogni cosa saranno i fantasmi del passato.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it