lunedì 31 marzo 2014

2 aprile - Il vicesindaco Nardella consegnerà ad Antognoni 'Le Chiavi della città'

Il primo aprile Giancarlo Antognoni compie 60 anni e Firenze vuole celebrare questo compleanno nel suo luogo più rappresentativo: il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Nel corso della cerimonia (inizio ore 17) il vicesindaco Dario Nardella consegnerà all’Unico 10 “Le Chiavi della città”, come riconoscimento a un fuoriclasse che ha scelto di legare la sua storia sportiva alla Fiorentina e la sua vita a Firenze.
Ingresso libero


5 e 12 aprile - Il Quartiere 1, in collaborazione con A. G. T. Firenze , organizza due cacce al tesoro per bambini… - Partecipazione gratuita

Il Quartiere 1, in collaborazione con A. G. T.  Firenze , organizza due cacce al tesoro per bambini…
“ Dove sarà il tesoro ? “
Le iniziative in programma verranno realizzate presso il Giardino di Boboli nei giorni :
sabato   5  e  sabato 12 aprile 2014    ore 10:00
Ingresso  gratuito  per  bambini  e  cittadini  residenti  nel  Comune di  Firenze,  i  cittadini  residenti  fuori
Comune,  per  ottenere  l’ingresso  gratuito,  dovranno  fornire  le  proprie  generalità  direttamente  alla
persona  che  è  incaricata  di  effettuare  le  prenotazioni  ,  tutti gli  adulti  dovranno  presentarsi  con  un
documento  di  identità  valido  all’ingresso  del  Giardino,  lato  Porta  Romana,  nei  giorni  ed  orari  sopra
indicati. In caso di pioggia la caccia sarà rinviata ad altra data previa comunicazione ai partecipanti.

I bambini dovranno essere muniti di quaderno e matita o biro, il primo classificato riceverà un premio e
a tutti i bambini partecipanti verrà offerto un simpatico omaggio.

Prenotazioni  obbligatorie  tutti  i  giorni  dalle  ore  19:00  alle  20:00  ai  numeri  055.221960  –              
338.6687919,  Signora Rosalynd Pio per  A.G. T.  oppure per mail rosalynd.pio@gmail.com
http://q1.comune.fi.it/export/sites/q1/materiali/q1/vita_q1/Caccia_Boboli.pdf

Il cielo sopra Firenze (Lungarno Pecori Giraldi il 23 marzo)


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi è in alto, non pensa mai al cadere / Chi è più alto, è il bersaglio di tutti."

4 aprile - Obihall - Girotondo per il Meyer per il centro di ONCOLOGIA PEDIATRICA del MEYER

Girotondo per il Meyer per il centro di ONCOLOGIA PEDIATRICA del MEYER.

venerdì, 4 aprile 2014 20:30




Girotondo per il Meyer ONLUS

Quando nel 2000 abbiamo dato vita ad un nuovo corso di solidarietà mettendoci sotto l’'acronimo Ciemmeesse (Cultura, Musica e Solidarietà), ci siamo convinti che la solidarietà era il nostro principale obiettivo e che l’'avremmo raggiunto con impegno, volontà e, soprattutto serietà, trasparenza e onestà.

Questo perché riuscire a coniugare tutte questa cose fa bene innanzitutto ai bambini ma anche a noi. All'’inizio abbiamo trovato tante difficoltà ma il nostro impegno e la nostra determinazione sono state premiate e riconosciute sia dalle istituzioni che da tanti amici. L’'aiuto mirato esclusivamente al Reparto delle Leucemie Infantili, prima, e al Reparto di Oncoematologia poi, ci ha consentito di contribuire all’'acquisto di un’apparecchiatura per l’analisi qualitativa e quantitativa delle cellule staminali ABI PRISM 7000 SEQUENCE nel 2004. L’'anno successivo è stata la volta del potenziamento dl laboratorio R.I.T.A., Reparto Interdisciplinare Terapie Antitumorali. Nel 2009, insieme ad un Amico del Girotondo, abbiamo acquistato e donato al direttore del reparto, Dott. Maurizio Aricò, un’'apparecchiatura di enorme valore denominata Citofluorimetro faxcanto.

Info e prenotazioni:
335 223944 / 347 5544465
349 6689464 / 346 6112692
http://www.ciemmeesse.com/

4 aprile - "Identità culturali e territorio: la Toscana e la sua popolazione tra continuità e trasformazione" - Nell'ambito del ciclo"I Venerdì a Palazzo Fenzi"

4 aprile 2014

"Identità culturali e territorio: la Toscana e la sua popolazione tra continuità e trasformazione"

Nell'ambito del ciclo"I Venerdì a Palazzo Fenzi"

ore 16 - Palazzo Fenzi, Sala D'Ercole, Via S. Gallo, 10 - Firenze

Organizzazione: Università di Firenze, Dipartimento SAGAS Storia Archeologia Geografia Arte e Spettacolo, Biblioteca Umanistica

Programma completo degli incontri:
http://www.unifi.it/upload/sub/notizie/agenda/2014/incontri_Palazzo_Fenzi02042014.pdf

Dal 4 al 6 aprile - Festival dei bambini, per tre giorni Firenze si trasforma nel paese delle Meraviglie

Festival dei bambini, per tre giorni Firenze si trasforma nel paese delle Meraviglie
Dal 4 al 6 aprile cinema, fumetti, videogiochi, arte e musica.




Per tre giorni Firenze si trasformerà nel Paese delle Meraviglie, tra cinema, fumetti, videogiochi, arte e musica. Saranno i più piccoli a ridisegnarne il volto per il ‘Festival dei Bambini’dal 4 al 6 aprile prossimi, evento organizzato dal Comune di Firenze insieme a ‘Codice. Idee per la cultura’.
http://www.festivalbambini.it/

2 aprile - Conferenza - "Firenze 1854: nasce la Società Toscana di Orticultura e il suo Bollettino"

2 aprile 2014 - Conferenza

"Firenze 1854: nasce la Società Toscana di Orticultura e il suo Bollettino"

Nell'ambito del ciclo di conferenze: "Fiori e giardini a Firenze dai Medici all'Unità d'Italia". Relatore Alberto Giuntoli

ore 15,30 - Teatrino Rondò di Bacco, Palazzo Pitti, Piazza Pitti - Firenze

Organizzazione: Ministero dei beni e attività culturali e del turismo, Sezione didattica del Polo Museale, Museo di Storia Naturale di Firenze in collaborazione con Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella e Società Toscana Orticoltura. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Sezione didattica Polo Museale 055-284272

2 aprile - Presentazione del volume di Paul Ginsborg "Famiglia Novecento. Vita familiare, rivoluzione e dittature 1900-1950"

2 aprile 2014

Presentazione del volume di Paul Ginsborg "Famiglia Novecento. Vita familiare, rivoluzione e dittature 1900-1950" Einaudi 2013

Introduce Anna Benvenuti, Direttore Dipartimento SAGAS, Maria Casalini (Università di Firenze), Paul Corner (Università di Siena). Coordina Marco Palla (Università di Firenze). Sarà presente l'autore.

ore 15 - Aula Battilani, via Santa Reparata, 65 - Firenze

Organizzazione: Università di Firenze, Dipartimento SAGAS Storia Archeologia Geografia Arte e Spettacolo

3 aprile - Institut français Firenze -Omaggio a Marguerite Duras. Nel centenario della nascita / I parte - Ingresso gratuito

Omaggio a Marguerite Duras. Nel centenario della nascita / I parte

CINEMA 03 aprile 2014, ore 20
Il Dialogo di Roma (1982). Di Marguerite Duras.
Con Paolo Graziosi e Anna Nogara.
DOVE: Institut français Firenze. Gratuito
TEATRO 04 aprile 2014, ore 20.30
La malattia della morte. Di Marguerite Duras.
Regia e interpretazione Gianluigi Tosto.
Produzione Ass. Omfrhida.
DOVE: Institut français Firenze. Biglietti 10/8€
Institut français Firenze
Piazza Ognissanti 2 - 50123 Firenze
institutfrancais-firenze.com
facebook.com/institutfrancais.firenze

domenica 30 marzo 2014

2 aprile - Chiesa del Sacro Cuore - Concerto in occasione della giornata mondiale dell'autismo

Concerto in occasione della giornata mondiale dell'autismo
Data: 02/04/2014
Mercoledi 2 aprile 2014 alle ore 21,00 presso la Chiesa del Sacro Cuore , via Capo di Mondo 60 , Concerto a sostegno dell'Associazione AIABA di Settignano - dirige Johanna Knauf

3 e 10 aprile - I Giardini delle meraviglie nel Quartiere 2 - Visite guidate e gratuite


3 aprile ore 17,00 Visita guidata al Parco d’arte Enzo Pazzagli,
 Via S. Andrea a Rovezzano 5
 10 aprile ore 17,00 Visita guidata al giardino di Villa Schifanoia
 Via Boccaccio 121
Le visite guidate sono tenute dalla Dott.ssa Antonella Massa dell’Associazione Contemporary Florence
Per la prenotazione delle visite guidate, gratuite ma a numero chiuso, telefonare al n. 3394923532

Info:
http://q2.comune.fi.it/export/sites/q2/materiali/Loc._Giardini_meraviglie.pdf

2 aprile - Presentazione del libro "Le mie due bandiere" scritto da Matteo Di Pierro

Presentazione del libro "Le mie due bandiere" scritto da Matteo Di Pierro
Data: 02/04/2014
Il viaggio di Federico La Rocca dall'Italia all'Argentina

02 Aprile 2014 ore 17,30

Ristorante Libreria CUCULIA via dei Serragli, 3/r Firenze

Ingresso libero

Info e presentazione:
http://q1.comune.fi.it/export/sites/q1/materiali/q1/vita_q1/Le_mie_2_bandiere.pdf

San Miniato

Foto di Marco Giorgi


2 aprile - Le Murate: Cena con specialità di cucina avoriana+concerto NESEMOU

MERCOLEDÌ 02 APRILE

MORDI IL MONDO
Ogni mercoledì al Caffè Letterario!

Viaggio intorno e dentro le culture.
Un appuntamento settimanale fra continenti, paesi e aree culturali lontane e vicine,  un'occasione  per  viaggiare attraverso la musica,  la cucina,  la danza, espressioni di tradizioni antiche e contemporanee.

Questa settimana vi proponiamo le atmosfere,  le sensazioni e  i sapori della Costa d'Avorio.

COSTA D'AVORIO
Cena con specialità di cucina avoriana
- 18,00 - è gradita la prenotazione

h 22:30  - Concerto

NESEMOU
Il fuoco non è spento

Alain Franck Nahi | voce e danza
Brahima Dembele | voce, djembe e balafon
Jeanloius Degreé | voce, djembe, doundoun
Vié Wahi | djembe
Patrick Ouedraogo | danza
Ouologo Soro | danza

Due generazioni a confronto nella musica tradizionale africana.
Artisti del già Balletto Nazionale della Costa d?Avorio e nuovi rappresentanti di una tradizione che ha saputo rigenerarsi nel tempo mantenendo intatta la poetica di atmosfere e culture antiche.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it-

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Il caritatevole dà dalla porta, e Iddio mette dentro dalle finestre"

sabato 29 marzo 2014

Il Ponte Vecchio e il Corridoio Vasariano

Foto di Sara M. Pezzoli


1 e 2 aprile - Le Murate - Cineteca di Firenze al Caffè Letterario

h 21:30  -  Proiezione film

Cineteca di Firenze al Caffè Letterario
La "Bottega del Cinema" presenta:

Le grandi dive tra letteratura e cinema
Brigitte Bardot
LA RAGAZZA DEL PECCATO

Dal romanzo di Georges Simenon, di Claude Autant-Lara con Jean Gabin, Franco Interlenghi, Francia / Italia -  1958 – 122'

Un avvocato di mezza età si innamora di una giovane cliente accusata di una rapina, ma prima che l'uomo lasci la moglie la ragazza viene uccisa da un amante.

MARTEDÌ 01 APRILE

h 21:30  -  Proiezione film

Cineteca di Firenze al Caffè Letterario
La "Bottega del Cinema" Andrea Vannini presentano:

RICORDO DI ALAIN RESNAIS (1922-2014)
L'ANNO SCORSO A MARIENBAD

Dal racconto di Alain Robbe-Grillet, di Alain Resnais. Con Giorgio Albertazzi, Delphine Seyrig 1961 - Francia -  94'

La serata teatrale organizzata in una sontuosa villa di campagna si trasforma, per una giovane invitata, in un complicato viaggio nella memoria. Uno sconosciuto intraprendente insiste di averla conosciuta l'anno precedente a Marienbad, ma la donna non ne è affatto sicura. L'uomo desidera portarla via, ma la donna non fa altro che rimandare l'evento. Il film non rivela chi dei due abbia ragione e si perde nei numerosi flashback  dei protagonisti, che pronunciano pochissime battute, mantenendosi quasi sempre statici sulla scena.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze 
(+39) 055 2346872 

31 marzo - Le Murate - Presentazione libro: BERTOLUCCI. IL CINEMA, LA LETTERATURA. IL CASO "PRIMA DELLA RIVOLUZIONE"

LUNEDÌ 31 MARZO

h 18:30  -  Presentazione libro

BERTOLUCCI. IL CINEMA, LA LETTERATURA.
IL CASO "PRIMA DELLA RIVOLUZIONE"

Di  e con Alessandro Marini. Alessandria, Falsopiano, 2012
Presenta Andrea Vannini

L'autore ricostruisce con questo libro la storia di Prima della rivoluzione, il capolavoro giovanile di Bernardo Bertolucci girato nel 1964. Un film unico, denso di un autobiografismo esibito e sofferto, e attraversato da uno sperimentalismo già maturo. Un film che l’autore ripercorre sulle tracce dei modelli letterari che hanno influenzato il regista: da Stendhal a Pasolini, da Melville a Verdi. Alessandro Marini insegna Letteratura e cinema italiani presso il Dipartimento di lingue romanze dell’Università Palacký di Olomouc (Repubblica Ceca).

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze 
(+39) 055 2346872 

2 aprile - Viper Theatre - The Crimson ProjeKCt a Firenze

Mercoledì 2 aprile – ore 21,30
Viper Theatre – via Pistoiese / via Lombardia – Firenze
Biglietto: 25 euro; Prevendite Box Office www.boxol.it (tel 055 210804) - Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101); www.mailticket.it (tel. 199446271); Info tel. 055 0195912 - 055 0460993 – www.lenozzedifigaro.it

L’opportunità di riascoltare i King Crimson live diventa realtà con The Crimson ProjeKCt, supergruppo che vede al suo interno tre membri della storica formazione. E che mercoledì 2 aprile approda sul palco del Viper Theatre di Firenze (ore 21,30 - biglietto 25 euro - prevendite www.mailticket.it - www.boxol.it - www.ticketone.it - info tel. 055 0195912 - 055 0460993 – www.lenozzedifigaro.it) per un evento dedicato a tutti gli amanti del progressive rock.

A dare vita al progetto, che si vale del supporto e dell’approvazione del “vate” Robert Fripp, sono stati infatti il cantante e chitarrista Adrian Belew e il bassista Tony Levin, che si sono uniti ai King Crimson nel 1981, e Pat Mastelotto, batterista nella quinta incarnazione della band a partire dal 1994.

A Belew, Levin e Mastelotto si aggiungono per The Crimson ProjeKCt tre collaboratori e musicisti di prim’ordine: Markus Reuter alla touch guitar, il batterista Tobias Ralph e Julie Slick, giovane allieva della School of Rock di Paul Green, al basso. Rivive così la line-up di double trio che aveva contraddistinto l’ultima fase della carriera dei King Crimson dalla metà degli anni ’90 in avanti.

Il concerto è articolato in tre set distinti:

-          Prima parte (30 min.)
Stick Men Trio (Tony Levin / Pat Mastelotto / Markus Reuter)
La formazione, nata nel 2009, con all’attivo già 4 album e diversi tour mondiali, esplora tutte le possibilità del Chapman Stick, strumento a dodici corde adoperato sia come basso che come chitarra, e propone brani dal proprio repertorio.

-          Seconda parte (30 min.)
Adrian Belew Power Trio (Adrian Belew / Tobias Ralph / Julie Slick)
Il trio si forma nel 2006 dall’incontro del chitarrista con i fratelli Eric e Julie Slick, entrambi allievi della Paul Green’s School of Rock. Il chitarrista rimane impressionato dal talento dei due al punto da assoldarli per la sezione ritmica del suo nuovo progetto. Il gruppo ha pubblicato diversi lavori, tra i quali l’acclamato “E”, e ha intrapreso numerosi tour negli USA, Europa e Australia. Dal 2010, il batterista Tobias Ralph (Joe Bowie’s Defunkt, Screaming Headless Torsos) sostituisce Eric Slick.

-          Terza parte (90 min.)
The Crimson ProjeKCt  (A. Belew / T. Levin / P. Mastelotto / M. Reuter/ Tobias Ralph / Julie Slick)
I sei musicisti insieme sul palco eseguono brani tratti dal repertorio dei King Crimson dal 1981 alla metà degli anni ’90. Le parti di Robert Fripp vengono eseguite da Markus Reuter, che le ha apprese di prima mano proprio da Fripp durante i Guitar Craft tenuti dallo storico fondatore della band tra il ’91 e il ’98.

Info: www.lenozzedifigaro.it

30 marzo - Le Murate - 'SUONI' FRA UN LIBRO E UN CAFFÈ

DOMENICA 30 MARZO

 h 12:00  -  Aperitivo & Live
'SUONI' FRA UN LIBRO E UN CAFFÈ

A cura del Centro Studi Musica & Arte
In programma, esibizioni di allievi di chitarra e flauto | brani musicali di  P. Attaignant, L. Brouwer, F. Carulli, F. Schubert.
Inoltre suoneranno musiche di M. Giuliani, A. Machado, A. Piazzolla: Francesco Ciampalini alla chitarra  e Francesca Dolce al flauto.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi serve a ufo a male remunerati, è miracolo se non falla"

venerdì 28 marzo 2014

L'Arno dal centro alle Cascine

Foto di Michela Di Lorenzo


30 marzo - MUSICA IN OSPEDALE - Careggi - SE TU LO VEDI GLI DIRAI CHE L’AMO - Concerto con ingresso libero

MUSICA IN OSPEDALE - Careggi - SE TU LO VEDI GLI DIRAI CHE L’AMO

Passioni, amori e lontananze nella musica vocale tra ottocento e novecento

Jolanta Stanelyte: soprano

Giuseppe Nese: flauto

Gabriella Orlando: pianoforte

Musiche di C.Debussy, F.Cilea, G.Bizet, R.Rodrigo


OSPEDALE CAREGGI AULA MAGNA DEL NIC- Largo Brambilla,3 Firenze

INGRESSO LIBERO Tutti i concerti  ore 10.30

Panorama di Firenze

Foto di Marco Giorgi


30 marzo - Musica al Meyer - I nuovi musicanti a cura del Mayfair Quintet e Teatrolà - Quintetto musicale e due marionettisti/attori - Ingresso libero

MUSICA IN OSPEDALE - Musica al Meyer - I nuovi musicanti

Domenica 30 marzo, ore 11.00

Ludoteca del Meyer

I nuovi musicanti

a cura del Mayfair Quintet e Teatrolà

Quintetto musicale e due marionettisti/attori

Ingresso libero per i  bambini, i genitori e il personale del Meyer

PER IL PUBBLICO ESTERNO: Ingresso con prenotazione obbligatoriaal 338.9841799

http://www.agimusfirenze.it/musicaospedaleSanDonato.asp

Il cielo sopra Firenze (2)

Foto di Sara M. Pezzoli


29 marzo - Le Murate - IL CIELO DI GALILEO - Incontro e laboratorio con Autore

SABATO 29 MARZO



 h 17:00  -  Incontro e laboratorio con Autore - Età: da 7 anni
In occasione del 450°anniversario della nascita di Galileo Galilei, l'Associazione culturale La Nottola di Minerva presenta:
IL CIELO DI GALILEO

Sarà presente l'autrice Lara Albanese con il suo ultimo libro Le Pleiadi  - Jaca Book

Galileo Galilei, come del resto fanno ancora molti di noi, era solito annotare i propri pensieri su quaderni e blocchi di appunti. Partendo proprio dalle annotazioni di Galileo, una chiacchierata su stelle, pianeti, cannocchiali e telescopi per scoprire analogie e differenze fra il cielo di Galileo ed il cielo di oggi. Lo schizzo di Galileo dell'ammasso delle Pleiadi permetterà di introdurre questo interessante angolino di cielo protagonista del nuovo libro di Lara Albanese recentemente edito per Jaca Book.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it


29 marzo - Palazzo Vecchio - "Divertimento Novecento: Grandi compositori per flauto solista" - Ingresso libero

16.30: "Divertimento Novecento: Grandi compositori per flauto solista". musiche di Cavallari, Muczynski, Karg-Elert, Bozza, Petrassi, Varese, Tomasi. a seguire "La Notte delle Statue" di Marco Vichi, letture di L. Degli Innocenti e musiche di Debussy, Honeger, Beltrami, Boncompagni.
Informazioni: 055 2341049 www.iltrillo.com
Categoria: Musica classica, opera e balletto

Orario: dalle 16.30
Evento gratuito: Si

29 marzo - Tender Club - Hang On Nite meets Shanty Town, starring WHITE OVERPROOF, Dj Henry, King Andy, Paco Aggro Times, Fulci

Sabato 29 marzo 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 22
Tender Club - via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso libero
Hang On Nite meets Shanty Town
starring
WHITE OVERPROOF
Dj Henry, King Andy, Paco Aggro Times, Fulci

Prima o poi si dovevano incontrare. Hang On Nite è il primo evento northern soul, r&b, modern soul e boogaloo atterrato sulla galassia fiorentina. Shanty Town è la serata che da quasi un lustro diffonde a Milano le vibrazioni dell'early reggae, i ritmi in levare dello ska, i bassi rotondi del rocksteady e la grazia/grinta del soul.

Affinità elettive, direbbe Wolf. Ma anche scricchiolare di vinili 60/70, belle toppe che fanno la differenza, danze sfrenate e puro divertimento vintage. Tutto molto bello, molto gratis, molto Tender, sabato 29 marzo.

Il sipario si apre sui White Overproof, quartetto hammond-dipendente con sezione fiati al seguito: ska-jazz, reggae, rock steady… Chiedete e sarete accontentati. E siamo solo al warm up. Ad infiammare la pista è in arrivo una formazione di dj-cultori con valigie retrò piene di 45 giri che valgano quanto pepite d’oro.

Dallo staff di Milano Mods Dj Henry: giornalista, autore, conduttore radiofonico. Da Reggio Emilia un altro profeta del northern soul, Paco Aggro Times. Chiudono il cerchio i fiorentini Fulci e King Andy.


Info: www.tenderclub.it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Il furfante in ogni luogo trova tre cose, osteria, prigione e ospedale."
(Può iniziare bene, ma finisce male)

29 marzo - "Primavera in arrivo" - letture/laboratori per bambini a Palazzo Vecchio - Evento gratuito

"Primavera in arrivo" - letture/laboratori per bambini a Palazzo Vecchio, 29 marzo
Descrizione: "Storia di un albero" Letture-Laboratori per bambini e ragazzi in Palazzo Vecchio - Per bambini da 6 a 10 anni.
Informazioni: 055 2768224 - www.musefirenze.it Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria.
Categoria: Per i piu piccoli

Orario: 16.30
Evento gratuito: Si

28 marzo - Tender Club - Concerto: MAGELLANO anteprima nuovo album “Calci in culo” - Aftershow Fritz Orlowski & Beke_Bauer

Venerdì 28 marzo 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club - via Alamanni, 4 – Firenze – Ingresso libero
MAGELLANO
anteprima nuovo album
“Calci in culo”
Aftershow Fritz Orlowski & Beke_Bauer

S’intitola “Calci in culo”, uscirà a metà aprile per Garrincha Dischi  ma al Tender Club di Firenze si potrà ascoltare in anteprima. Dal vivo. Venerdì 28 marzo. Stiamo parlando del nuovo album targato Magellano, trio genovese formato da Pernazza (Ex-Otago, The Hashtag e Chiambretti Night), Drolle (batterista e creative director) e Filo Q (cantautore elettronico, dj e producer): tutti e tre uniti e in fuga, più o meno volontaria, dalle precedenti esperienze artistiche, per creare un nuovo sound, un patchanka di stampo elettronico in cui potessero confluire hip-hop e canzone d’autore, reggae e trap.

“Calci in culo” carica i toni e spinge sull'acceleratore. I beat sono sempre più saturi, i bassi profondi dritti allo stomaco, i synth tagliano le orecchie mentre i testi crudi e ironici raccontano il presente come un surreale Luna Park. Un disco che picchia duro, ideale sintesi dei live e delle esperienze fatte nelle consolle di tutta Italia.

Insomma, i Magellano sono tornati. E con loro i baracconi, le giostre, le luci ad intermittenza, la musica che pompa forte da casse scoppiate. Ad anticipare l’album, esce il 1 aprile l’omonimo singolo “Calci in culo”, in cui i tre scherzano con lo stare sopra e sotto alla giostra, con il mito del calcio, del successo facile, dei politici e delle soubrette disposte a tutto, delle raccomandazioni. Electro, levare digitale e cassa dritta, a impreziosire il brano il feat. di Raphael, uno dei maggiori nomi del reggae italiano nel mondo, con la sua “tostata finale”.

I Calci in culo sono quelli presi, quelli dati, quelli necessari ad andare avanti in questo paese, “perché è così che ci si fa strada in Italia”. I Magellano descrivono così il loro ultimo lavoro: “Moombathon, trap, sonorità electro, bidoni di metallo e tamburi. Sembra di trovarsi sul set di “Dal tramonto all'alba” piuttosto che “The Snatch”, come un roller coaster che passa dalla crudezza della metropoli ai block party delle periferie. Il tutto senza dare un giudizio morale, perché non c'è tempo, perché gira tutto troppo veloce, immagini, suoni, razze, colori e poco importa se quando tutto si ferma, poi, resta solo un forte senso di spaesamento. Tutto questo è Calci in culo”.

La produzione artistica è curata anche questa volta da AleBavo, l'oscuro programmatore/tastierista degli LNRipley e tanti sono gli ospiti che si sono alternati a suonar Calci in culo, addirittura uno per ogni brano, tra cui: L’orso, Escobar, Raphael, Gnu Quartet e molti altri.


giovedì 27 marzo 2014

Modi di dire: "Si batte il sandalo?"

Testo di Roberto Di Ferdinando

Espressione usata, solitamente, d'estate, al mare, quando prossimi all'orario (verso "ì tocco" - le ore una, perché la campana, che specialmente in passato segnava il tempo per chi era fuori di casa, fa un solo "tocco" sonoro) del pranzo (il desinare) si decide di lasciare la spiaggia e quindi, prima di riprendere lo stradellino verso la pineta si è soliti battere le calzature estive (sandali) per rimuovervi la sabbia fastidiosa. Tale espressione ormai persa, era usata anche in città, per indicare che era arrivato il momento di lasciare un luogo.
RDF

Ponte Santa Trinita

Foto di Michela Di Lorenzo


29 marzo - Inaugurazione della mostra di Luigi Tamanini e Domenico Viggiano "Salva con nome"

29 marzo -
Inaugurazione della Mostra di Luigi Tamanini e Domenico Viggiano "Salva con nome"

Ore 17 - Via degli Artisti, 2r


La collina di Bellosguardo

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Non si fa fascio d'ogni erba, ma sì ghirlanda d'ogni fiore."
(Non raccontare ogni cosa, ma prendere il fiore d'ogni cosa)

28-29 marzo - "AmbientaFI", un fine settimana per vivere, conoscere e discutere l’ambiente e la natura in città

 "AmbientaFI", un fine settimana per vivere, conoscere e discutere l’ambiente e la natura in città
L’assessore Biti: “Per la prima volta a Firenze gli Stati generali dell’Ambiente”. Sabato e domenica confronti, visite, mercati e l’Ora della Terra 'a luci spente'




Quello che ci attende sarà un fine settimana tutto dedicato all’ambiente e alla natura; sabato 29 e domenica 30 marzo si potrà discutere, visitare, degustare, ammirare, partecipare a tante iniziative con un unico comun denominatore: il principio del rispetto e della conoscenza, sintetizzato nel titolo “AmbientaFi”. Si terranno per la prima volta gli “Stati generali dell’Ambiente” con associazioni e cittadini; tornerà il Mercatale di Firenze che aprirà i suoi banchi al Piazzale Michelangelo; si celebrerà l’Ora della Terra del Wwf, spengendo le luci di munumenti e case insieme a migliaia di altre città di tutto il mondo; ci saranno le aperture straordinarie con visite guidate al Parco degli Animali e al Centro Florovivaistico di Ugnano.
"Un fine settimana dedicato interamente all'Ambiente per la prima volta, almeno negli ultimi 5 anni – spiega l’assessore Caterina Biti - Abbiamo sentito la necessità di raccontare ciò che in questi anni è stato fatto a Firenze e di confrontarci su quanto ancora c'è da fare. Coinvolgere i cittadini, le associazioni, gli enti sulle tematiche del verde urbano, della sostenibilità, del risparmio energetico e del mondo degli animali è utile e necessario per trovare insieme la via per migliorare tutti gli aspetti dell'ambiente della nostra città. E' una delle sfide dei prossimi anni."
Si comincia il mattino di sabato 29, quando al Tepidarium del Roster nel Giardino dell’Orticoltura istituzioni, associazioni e cittadini sono invitati a discutere con l’assessore Biti delle tematiche ambientali legate alla città, in un confronto costruttivo e aperto a tutti. Gli “Stati generali dell’Ambiente” saranno l’occasione per fare il punto sul lavoro svolto dall’amministrazione in questi cinque anni e per indicare le prospettive future. L’appuntamento è alle 9 per la registrazione dei partecipanti e i lavori si chiuderanno alle 13.
Per arrivare in bus: linee Ataf c1, c2, 13, 23e 25.
Sempre sabato, dalle 9 alle 22 tornerà il Mercatale di Firenze, il mercato di prodotti agricoli della filiera corta organizzato dal Comune, che replicherà anche domenica (dalle 8.30 alle 19.30) e che in questa occasione si svolgerà nella sede del Piazzale Michelangelo. Come sempre si potrà assaggiare ed acquistare il meglio ‘dal produttore al consumatore’: vino, olio, verdure, frutta, cereali, legumi, polli ed eccellenze toscane come zafferano, tartufi, fagiolo zolfino, cecino rosa, cipolla di Certaldo, pollo del Valdarno, oltre miele, salumi, formaggi, farine, biscotti. Tutti rigorosamente di altissima qualità.
Per arrivare in bus: linea Ataf 13.
La sera di sabato si celebrerà Earth Hour, l’Ora della Terra, che ogni anno viene organizzata dal Wwf a livello mondiale per richiamare l’attenzione alla lotta al cambiamento climatico. Come sempre il Comune aderisce con convinzione all’iniziativa: dalle 20.30 si spengeranno per un’ora le luci del David al Piazzale Michelangelo, di Palazzo Vecchio, della Cupola del Duomo, di Ponte Vecchio, dell’Abbazia e Monastero di San Miniato al Monte, per la prima volta della Basilica di Santa Croce, di Palazzo Sacrati Strozzi, del Centro Direzionale della Regione a Novoli e di Palazzo Medici Riccardi. L'invito dell'assessore Biti a tutti i cittadini è quello di partecipare attivamente, spengendo anche le luci delle proprie case. L’evento centrale si terrà al piazzale Michelangelo: aspettando lo spegnersi del David, il Comune di Firenze, in collaborazione con l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri, l'Associazione Astronomica Amici di Arcetri e Wwf organizzerà una serata di osservazione degli astri, con distribuzione gratuita della ‘carta del cielo’.
Per arrivare in bus: linea Ataf 13.
Domenica 30 marzo invece dalle 10 alle 17 sarà l’occasione per tutti i fiorentini di conoscere e apprezzare due ‘fiori all’occhiello’ dell’amministrazione comunale: il Parco degli Animali e il Centro Florovivaistico di Ugnano. Il Parco degli Animali è una struttura d’eccellenza in Italia, che oltre ad accogliere cani in cerca di casa (con un lusinghiero record di adozioni), è diventato un luogo aperto al pubblico che promuove e ospita numerosi progetti che hanno rivitalizzato quest’area di proprietà comunale. Domenica quindi si potranno prenotare visite guidate condotte dagli operatori sia per far conoscere il nuovo canile-rifugio e incontrare gli animali, sia per visitare il Centro Florovivaistico, che apre per la prima volta le sue porte al pubblico, per conoscere e apprezzare uno dei luoghi più qualificati della città per la conservazione del patrimonio verde. Una vera ‘chicca’ per i tanti amanti del giardinaggio. Il Parco degli Animali ed il Centro Florovivaistico sono collegati da un percorso interno.
Prenotazioni per il Parco degli Animali (viuzzo del Pantanino 11): 055 7352018 - 055 753224
(testo tratto dal sito del Comune di Firenze)

Info: http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/ultime_notizie/e0437.html

31 marzo - Inaugurazione dell'Istituto Confucio presso l'Università di Firenze

31 marzo 2014

Inaugurazione dell'Istituto Confucio presso l'Università di Firenze

ore 9 - Aula Magna dell'Università di Firenze - piazza San Marco, 4 - Firenze

Organizzazione: Università di Firenze, Istituto Confucio presso l'Università di Firenze, Tongji University

Programma della giornata: http://www.unifi.it/upload/sub/confucio_inaugurazione.pdf

Il cielo sopra Firenze

Foto di Sara M. Pezzoli


27 marzo - Tender Club - Concerto con ingresso libero - Da Lucca una delle rivelazioni del nuovo rock italiano: VIOLACIDA Supporter Midight Barbers

Giovedì 27 marzo 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club - via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso libero
Da Lucca una delle rivelazioni del nuovo rock italiano
VIOLACIDA
Supporter Midight Barbers

Eletti da Rockit tra le rivelazioni dell’anno e finalisti allo storico Rock Contest di Controradio, i Violacida vengono da Lucca e sono cresciuti con quella lunga epopea che va dai Beatles ai Blur, dopo essersi sturati le orecchie a colpi di My Bloody Valentine mentre in patria Rino Gaetano riscriveva la parola cantautore: un pop-punk con puntate nel folk che li ha imposti all’attenzione di Manuele Fusaroli (già produttore di Zen Circus, Le Luci Della Centrale Elettrica, Giorgio Canali, Tre Allegri Ragazzi Morti...).

Il risultato è “Storie Mancate”, album di debutto pubblicato dalla neonata Rock Contest Records e distribuito da Audioglobe, che i nostri presentano giovedì 27 marzo al Tender Club di Firenze.

I Violacida colpiscono d’acchito con il loro eccesso di personalità, un’urgenza espressiva che nei testi chiama in causa Tondelli, Pavese e Pratolini. Nel loro cinismo e senso critico affiora un placido nichilismo generazionale, lungimirante e senza scrupoli: “…A cinque anni ero già vecchio e non avevo un sogno nel cassetto…”.

“Le storie mancate – spiega la band - caratterizzano le nostre vite: sono le occasioni perse, le giornate – di sole o di pioggia – rovinate nel buio di una stanza, gli amori non vissuti, i rospi ingoiati, le passeggiate notturne nella città deserta, la nostra giovinezza un po’ distratta. Le storie mancate sono tutte le favole che ci facciamo nella testa, l’inseguimento di un mito, la voglia di una fuga insensata e della felicità eterna: sono talmente tante che il resto sembra divenire niente; un enorme vuoto da dover riempire, in una maniera o nell’altra. Ma non ci piangiamo addosso, e nemmeno ci affliggiamo; godiamo con poco anche se non ne abbiamo mai abbastanza. In queste dieci canzoni tutti noi parliamo una sola lingua, ovvio, ma ci capiamo perfettamente”.

Supporter, da Londra, il duo Midnight Barbers: r’n’r garage per un live devastante.

Info:
www.tenderclub.it

mercoledì 26 marzo 2014

Firenze religiosa (interno del Duomo)

Foto di Sara M. Pezzoli


28-30 marzo BICIFI – BICI FESTIVAL Un festival aperto a tutti dedicato al mondo della bicicletta - Parco delle Cascine

28-30 marzo
BICIFI – BICI FESTIVAL
Un festival aperto a tutti dedicato al mondo della bicicletta
Parco delle Cascine

Le biciclette invadono il Parco delle Cascine per la seconda edizione del BiciFi Florence Bike Festival, grande kermesse che propone tante iniziative per ciclo-appassionati e famiglie nel "central park" fiorentino. Ingresso libero.
Granfondo Firenze De Rosa - Un percorso straordinario che domenica 30 attraversa il centro per affrontare le salite del Mugello. Il Quartier Generale della Granfondo è alle Pavoniere. Partenza ore 9, apertura griglie ore 8.15.
Bici "Senza freni" Il comitato fiorentino Uisp porta nello spazio "Senza freni" performance mozzafiato di trial, bmx e mtb.
Sui sentieri della bicicletta
Sabato 29 il WWF, in occasione dell'Earth hour, organizza un'escursione in bici dalle Cascine fino ai Renai. Nel pomeriggio una pedalata di solidarietà dalle Cascine fino in centro storico.
Per i baby-ciclisti Domenica 30 nel prato della Tinaia una mini-scuola di mountain bike per i bambini in collab. con Toscanabike. E ancora esibizioni e show d'arte circense su monociclo.
"Bolidi" d'epoca e indoor cycling Spazio alle bici che hanno fatto storia con il Giro d'Italia d'epoca che sabato 29 promuove una gara nel velodromo delle Cascine. Il giorno dopo raduno delle bici "immatricolate" prima del 1985, aperto a tutti. Per i più atletici due giorni di appuntamenti di indoor cycling.

Parco Cascine - 055 8953651 - ven 14-19, sab e dom 9-19 - ingresso gratuito - <http://www.bicifi.it/

www.bicifi.it

30 marzo
GRANFONDO DE ROSA 2014
Due gare ciclistiche, di 90 e 140
km, fra Firenze e il Mugello;
Partenza dal Parco delle Cascine,
ore 9.
www.granfondofirenze.it

Conferenze: ABECEDARIUM DELL’ESSERE - Approfondiamo insieme importanti aspetti della vita umana moderna - Ingresso Libero

Lectorium Rosicrucianum Toscana

ABECEDARIUM DELL’ESSERE
Approfondiamo insieme importanti aspetti della vita umana moderna

presso
Accademia MusicArea – via delle Lame, 52/a – Firenze

“Alimentazione: di cosa realmente ci nutriamo?”
Firenze: Sabato 29 Marzo 2014 – ore 17,00

“Scegliamo o siamo scelti?”
Firenze: Sabato 5 Aprile 2014 – ore 17,00

“Dai voce ad una lettera, proponi l’argomento”

Abecedarium dell’essere è una serie di incontri nel corso dei quali il Lectorium Rosicrucianum intende approfondire, attraverso il dialogo, una serie di argomenti che formano la base del nostro moderno vivere quotidiano. Questo vissuto ci si presenta spesso con il suo tipico ritmo dettato da ripetizioni e abitudini,
non permettendoci talvolta di essere pienamente coscienti di quanto ci accade, finendo così per essere vissuti dalla vita piuttosto che viverla. L’idea alla base di questi incontri è dunque quella di ricostruire, con un abbecedario, il senso degli atti fondanti la nostra esistenza, utilizzando lo stesso approccio curioso che abbiamo avuto da bambini quando esplorare la vita era contemporaneamente conoscerla.
Gli incontri saranno arricchiti anche da power point, brevi filmati, disegni, immagini, musica e …
Dalla vostra partecipazione attiva!

Ingresso Libero

Info:
http://www.lectoriumrosicrucianum.it/eventi/abecedarium-dellessere

29 marzo - “Un giorno all'Università” - Le Scuole di Ateneo si presentano la mattina alle future matricole attraverso lezioni e punti informativi

29 marzo 2014

“Un giorno all'Università”

Le Scuole di Ateneo si presentano la mattina alle future matricole attraverso lezioni e punti informativi. Nel pomeriggio si svolgeranno esercitazioni di preparazione alle prove di ammissione ai corsi a numero programmato e seminari di orientamento rivolti agli studenti, ai genitori e ai docenti delle scuole superiori.

Ore 9-13 - Piazza San Marco 4, Cortile e Aula Magna del Rettorato; ore 15–17 - via laura 48 - Firenze

Per saperne di più:
http://www.unifi.it/not-4288-un-giorno-all-universita-appuntamento-per-i-futuri-studenti.html;

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"In piazza non aprir mai sacco"

martedì 25 marzo 2014

28 marzo - "Usi e abusi della storia: public history e responsabilità scientifica" - Nell'ambito del ciclo: "I Venerdì a Palazzo Fenzi"

28 marzo 2014

"Usi e abusi della storia: public history e responsabilità scientifica"

Nell'ambito del ciclo: "I Venerdì a Palazzo Fenzi", in margine al volume di Tommaso di Carpegna Falconieri, "Medioevo militante. La politica di oggi alle prese con barbari e crociati" Torino, 2011. Sergio Valzania e Franco Cardini discutono di storia e media, divulgazioni e distorsioni.

ore 16 - Palazzo Fenzi, Sala d'Ercole, via S. Gallo, 10 - Firenze

Organizzazione: Università di Firenze, SAGAS Dipartimento Storia Archeologia Geografia Arte e Spettacolo

Programma completo degli incontri:
http://www.unifi.it/upload/sub/notizie/agenda/2014/incontri_Palazzo_Fenzi02042014.pdf

28 marzo - 16 aprile - Teatro della Pergola - ZEFFIRELLI FILISTRUCCHI. Memorie di un sodalizio artistico - Ingresso libero

28 MARZO-16 APRILE

ZEFFIRELLI FILISTRUCCHI. Memorie di un sodalizio artistico

A cura di Monica Gallai

Promossa e organizzata da Associazione Osservatorio dei Mestieri d'Arte Con la collaborazione di Fondazione Teatro della Pergola
Con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze e Toscana verso Expo
Curatela di Monica Gallai con la collaborazione di Gabriele e Gherardo Filistrucchi

Figurini, fotografie, lettere, programmi di sala, locandine e accessori sono il patrimonio di documenti archivistici originali e spesso inediti che narrano momenti della carriera teatrale del Maestro Franco Zeffirelli attraverso il sodalizio con la storica Bottega fiorentina di parrucche e trucco Filistrucchi (nata nel 1720).
La mostra porta alla luce oltre 100 reperti tratti dall?archivio Filistrucchi recentemente ordinato e inventariato da Monica Gallai, e racconta una storia professionale e di amicizia che affonda le radici nello scorso secolo; quando Pietro Filistrucchi lavorando nel vivo contesto teatrale fiorentino degli anni Quaranta realizzava parrucche e trucco per talenti della scena tra cui figurava il giovane Zeffirelli, allievo di Luchino Visconti.
Missive, figurini e fotografie testimoniano infatti come il Maestro si affidasse alla Bottega fiorentina ed alle abili mani del Maestro Pietro, per la creazione di parrucche e trucco di scena. E? proprio da quei figurini -disegnati dallo stesso Zeffirelli ed anche da celebri costumisti amici e collaboratori che poi prenderanno forma quelle parrucche che hanno aiutato artisti come Maria Callas ad impersonare celebri personaggi sulla scena.
Fu grazie anche a Zeffirelli, infatti, che la Callas apprezzò l'arte di Filistrucchi ed iniziò a portare parrucche 'come la moda del tempo dettava' anche nei momenti della vita privata.
Arricchita da una scenografia di abiti originali della Fondazione Cerratelli e da una bacheca che racconta momenti della bottega e delle persone che collaborarono con Pietro, la mostra si conclude con la sezione 'Grandi Opere'. Dal Don Giovanni a La Lupa (con Anna Magnani) fino alla magnifica Traviata del 1984 al Teatro Comunale di Firenze.

La mostra è visitabile ad ingresso libero in concomitanza con le aperture del Teatro

MARTEDì 8 APRILE  ORE 17.00
FILISTRUCCHI: PARRUCCHE E TRUCCO

Dall'individuazione di un fondo alla sua valorizzazione.
Incontro-lezione con Monica Gallai sul significato e la portata storica dell?aver ordinato, inventariato, catalogato l'archivio Filistrucchi.

Ingresso libero

Teatro della Pergola
Via della Pergola, 18, 50121 Firenze
Telefono: 055 22641

28 marzo - Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria: "Non solo bianco. Studi e ricerche sull'uso del colore nel mondo antico" - Nell'ambito delle manifestazioni di "Pianeta Galileo 2013"

28 marzo 2014

"Non solo bianco. Studi e ricerche sull'uso del colore nel mondo antico"

Nell'ambito delle manifestazioni di "Pianeta Galileo 2013"

ore 10 - Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi", via S. Egidio, 21 - Firenze

Organizzazione: SAGAS Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo

Per saperne di più:
http://www.sagas.unifi.it/upload/sub/documentazione/locandina_nonsolobianco_2014_web.jpg

26 MARZO - Teatro della Pergola - Eros Pagni, Tullio Solenghi e la Compagnia incontrano il pubblico - Ingresso libero

MERCOLEDì 26 MARZO ORE 18.00

Eros Pagni, Tullio Solenghi e la Compagnia incontrano il pubblico

Ingresso libero

Eros Pagni, Tullio Soleghi

I RAGAZZI IRRESISTIBILI

di Neil Simon

via della Pergola 12/32 - 50121 Firenze

Centralino 055.22641 - Biglietteria 055.0763333 - biglietteria@teatrodellapergola.com http://www.fondazioneteatrodellapergola.it

Dal 29 marzo - Istituto di Psicosintesi: CORSO TEMATICO Come rimanere Zen in un mondo agitato: la crisi come opportunità di cambiamento

CORSO TEMATICO
Come rimanere Zen in un mondo agitato: la crisi come opportunità di cambiamento
3 incontri settimanali condotti da Maria Elena Cicali e Monica Biagini
da sabato 29 marzo ore 10.00 - 13.00

stituto di Psicosintesi – Centro di Firenze
Via San Domenico, 16 - 50133 Firenze
Tel.055/574667- firenze@psicosintesi.it

26. 27. 28. 29 marzo - PLAY IT! - la musica fORTe dell'Italia

PLAY IT!




la musica fORTe dell'Italia
26. 27. 28. 29 marzo 2014
Play It! suonalo! Play It! suona Italia.
Partendo dalla sfaccettata lettura del suo titolo, che abbraccia un invito a suonare, a fare semplicemente musica, che afferma il suono italiano e che rimanda al generico senso del gioco (play) e del divertimento, alludendo anche al prefisso che nel linguaggio di internet, della tecnologia, della comunicazione odierna identifica il nostro Paese (It), Play It! si presenta come un festival interamente dedicato alla musica italiana del nostro tempo.
L’obiettivo della rassegna consiste nel dare spazio, visibilità e ascolto alle realtà musicali attuali più interessanti, sia da un punto di vista compositivo che interpretativo, della musica contemporanea d’arte in Italia. Un osservatorio sui migliori giovani talenti ma anche sui grandi protagonisti di oggi e del recente passato, capace di legare più generazioni di interpreti e compositori. Confermato per il terzo anno consecutivo, il festival Play It! si svolgera il 26, 27, 28, 29 marzo 2014 ed ha già avuto una importante anteprima il 17 ottobre 2013 al Verdi di Firenze con un concerto dedicato a Luciano Berio, uno dei più grandi compositori classici della seconda metà del ‘900, in occasione del decennale della scomparsa (in programma Ofanìm, per due cori, due gruppi strumentali, voce femminile e live electron ics e il celebre Rendering).
Info: http://www.orchestradellatoscana.it/it/calendario/play-it

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Quando è seren, ma la montagna scusa, non ti fidar che non è mai sicura / Montagna chiara e marina scusa, ponti in viaggio senza paura / Quando è chiara la montagna, mangia, bevi e va in campagna (non piove)"

29 marzo - Sabato Psicosintetico - Dedicato a Hetty Hillesum, ‘cuore pensante’ con Nives Favero e Stefano Viviani

Sabato Psicosintetico
Dedicato a Hetty Hillesum, ‘cuore pensante’
con Nives Favero e Stefano Viviani
Sabato 29 marzo ore 17,00


Istituto di Psicosintesi – Centro di Firenze
Via San Domenico, 16 - 50133 Firenze
Tel.055/574667- firenze@psicosintesi.it

Buongiorno Firenzeeeeeee - Dopo il temporale

Foto di Sara M. Pezzoli


lunedì 24 marzo 2014

Per le strade del centro

Foto di Marco Giorgi



Pizzeria Ristorante Sciue' Sciue' - Il primo martedì di ogni mese la pizza è vegan!

Pizzeria Ristorante Sciue' Sciue'
La vera pizza napoletana cotta nel forno a legna a Firenze. Anche ristorante!!
Via G.B. Foggini 7, 50142 Firenze -
E-mail sciuesciue.ristorante@gmail.com
https://www.facebook.com/SciueSciueRistorante?fref=ts



Sciue' Sciue' è Vegan Friendly!

L'impasto della pizza non usa nessun ingrediente di origine animale.
I piatti fritti vengono fritti esclusivamente nell'olio. In nessun piatto viene utilizzato lo strutto.
Se al cameriere (vegetariano) e alla cameriera (vegana) dite di essere vegetariani/vegani saprà cosa consigliarvi (senza brutte sorprese ) anche la cuoca sa cosa un vegano, per scelta, può e non può mangiare!

Certificazione VeganOk (http://www.veganok.com/ristorante-pizzeria-sciue-sciue/)

26 marzo - Auditorium Ente Cassa di Risparmio - Concerto - Omaggio a Clemente Terni nel decennale della scomparsa in collaborazione con Istituto Clemente Terni

Omaggio a Clemente Terni nel decennale della scomparsa in collaborazione con Istituto Clemente Terni

Mercoledì 26 marzo 2014 - ore 21 – biglietto 5 euro (devoluto alla Ronda della Carità)
Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze - via Folco Portinari, 5r – Firenze
(consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001)
FABRIZIO BARTALUCCI
(organo)
CLAUDIO FONTANELLI
(percussioni)
Musiche di V. Bucchi, C. Terni, F. Bartalucci

Per sua scelta, l’epigrafe tombale riporta “Musico francescano”. Particolare che la dice lunga sull’indole, l’umiltà e la storia di Clemente Terni, figura poliedrica e singolare di musicista che ha lasciato il segno nella prassi esecutiva del repertorio polifonico antico, ma che si fece apprezzare anche come compositore, organista, progettista di organi, cantante, musicologo, storico e docente universitario.

Nel decennale della scomparsa la rassegna dei Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze rende omaggio a questo grande artista/studioso toscano con un concerto che vede protagonisti due dei suoi allievi e collaboratori, l’organista Fabrizio Bartalucci e il percussionista Claudio Fontanelli, mercoledì 26 marzo all’Auditorium dell’Ente Cassa (ore 21 - via Folco Portinari – biglietto 5 euro – consigliata prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@entecarifirenze.it) nell’ambito di una serata organizzata in collaborazione con l’Istituto Clemente Terni.

Tributo gradito quanto doveroso. Fu Clemente Terni infatti a progettare, nel 1974, l’imponente organo di cui dispone l’Auditorium. Realizzato su incarico dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, lo strumento unisce elementi tecnici di tipo italiano ad altri di origine spagnola, quasi si trattasse di due organi in uno. La scelta di realizzarlo in un ambiente “profano” non è casuale, e sottintende un utilizzo che va oltre il repertorio di musica sacra.

Ospiti della serata saranno due musicisti che hanno condiviso con Terni momenti importanti della loro carriera. Fabrizio Bartalucci si è perfezionato con il Maestro in Organo e composizione organistica e Composizione. In seguito lo ha affiancato come docente in corsi di Canto gregoriano e seminari.

Claudio Fontanelli ha studiato con Terni Armonia e gli ha dedicato l’opera “Armonia delle sfere”. Ha partecipato inoltre alla prima assoluta di “Nel segno del corale”, uno dei lavori più conosciuti, al centro anche di questa serata celebrativa insieme a “Per organo”. Apre la “Suite per organo” di Valentino Bucchi (trascrizione di Clemente Terni), mentre a chiudere è un omaggio a Clemente Terni dello stesso Bartalucci.

Testimonial dei Mercoledì dell’Ente Cassa di Risparmio 2014 è La Ronda della Carità, che da oltre vent’anni assiste persone senza fissa dimora e famiglie in difficoltà. Il ricavato delle serate è interamente devoluto alla Onlus fiorentina. Al termine della rassegna l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze raddoppierà il contributo con una propria donazione.

Tutte le informazioni sui Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze sono disponibili al sito www.entecarifirenze.it. Sono attivi inoltre una info-line e un servizio di prenotazioni gratuiti – dal lunedì al venerdì, orario d’ufficio - al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@entecarifirenze.it.

I Mercoledì Musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze sono organizzati dalla stessa fondazione bancaria, con la supervisione di Emanuele Barletti. Direzione artistica a cura di Giuseppe Lanzetta.

Inizio concerto ore 21

Programma concerto
V. Bucchi (1916-1976)
Suite per organo, trascrizione di Clemente Terni (1998)
C. Terni (1918-2004)
Per organo 1993
Nel segno del corale, per organo e percussione (1991)
Jonas - Christus, der uns selig macht - Wachet auf, ruft uns die Stimme - Christ, der du bist Tag
und Licht - In dulci jubilo, nun singet - O Lamm Gottes unschuldig e Herr Jesu Christ, war
Mensch und Gott - O Haupt voll Blut und Wunden - Christ lag in Todesbanden
F. Bartalucci (1961)
Tau, gloria, per organo, omaggio a Clemente Terni (2003)

Biglietti e prenotazioni
Biglietto 5 euro, ingresso fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Si consiglia di prenotare al numero 055.538.4001 – o via mail a emanuele.barletti@entecarifirenze.it

29 marzo - Biblioteca delle Oblate - Tutti possono fare fumetti - Laboratorio per bambini

29 marzo - Tutti possono fare fumetti - Laboratorio per bambini

Ore 10,30 - 12.30 - Sez.bambini e Ragazzi (piano terra).
Laboratorio: Dieci piccoli passi per iniziare a raccontare le proprie storie utilizzando il fumetto.
Per bambini dagli 8 ai 13 anni.

Ore 17.30 -19 - Sala Conferenze
Presentazione del libro "Tutti possono fare  fumetti" di Daniele Bonomo.
Biblioteca delle Oblate
Via Sant'Egidio
http://www.biblioteche.comune.fi.it


Il Duomo tra i tetti

Foto di Michela Di Lorenzo


25 marzo - Fiera della SS. Annunziata

Fiera della SS. Annunziata
25 marzo 2014
Piazza SS.Annunziata
Prodotti locali e dell'artigianato
Info:+39 055 2705233+39 055 3283506
www.anva.it

25 MARZO 2014 - CAPODANNO FIORENTINO Premio delle Arti "Fiorentini nel Mondo" 2013 - IV Edizione - Ingresso libero

25 MARZO 2014 - CAPODANNO FIORENTINO

Premio delle Arti "Fiorentini nel Mondo" 2013
IV Edizione

L’Associazione Fiorentini nel Mondo, in collaborazione con l’Accademia delle Arti del Disegno, darà vita alla quarta edizione del Premio delle Arti “Fiorentini nel Mondo” dedicato ad autori ed artisti che, attraverso le loro opere, hanno valorizzato e fatto conoscere al mondo la cultura di Firenze e lo spirito del suo popolo.

I premiati per il 2013, che riceveranno il riconoscimento in occasione del tradizionale Capodanno Fiorentino, Martedì 25 Marzo 2014, sono lo scrittore Marco Vichi per le Arti Letterarie, il professor Luigi Zangheri per le Arti Visive, il maestro Daniele Lombardi per le Arti Sonore. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Firenze presso i prestigiosi ambienti della Sala delle Adunanze nella sede dell’Accademia delle Arti del Disegno in Via Orsanmichele 4 tra le ore 12.00 e le 13.00.

L’evento avviene sotto il patrocinio di Comune di Firenze, Toscani nel Mondo, Foundation for Sports History Museums e Calcio Storico Fiorentino. I partners sono Foundation for Sports History Museums e Accademia delle Arti del Disegno.

L’ingresso è libero e tutti gli appassionati di Firenze sono invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione per festeggiare coi Fiorentini nel Mondo il Capodanno Fiorentino.

Press contact: Marisa Cancilleri marisa.cancilleri@fiorentininelmondo.it

Palazzo Rosselli del Turco
Borgo Santi Apostoli 19 - Firenze
www.fiorentininelmondo.it

25 MARZO 2014
CAPODANNO FIORENTINO

ore 12.00

Premio delle Arti "Fiorentini nel Mondo" 2013
IV Edizione

Accademia delle Arti del Disegno
Sala delle Adunanze
Via Orsanmichele 4 – Firenze

Premiati 2013Marco Vichi per le arti letterarie
Luigi Zangheri per le arti visive
Daniele Lombardi per le arti sonore


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Chi ha fatto il mondo, lo può mutare / Chi fa il carro, lo sa disfare."

28 marzo - Oratorio della Compagnia dei Battuti - Teatro - Radiogiallo "Il mistero delle falene assassinate"

Radiogiallo "Il mistero delle falene assassinate"
Data: 28/03/2014

ore 21.30 a cura della Compagnia delle Seggiole presso Oratorio della Compagnia dei Battuti, via San Michele a Castello,14
http://q5.comune.fi.it/export/sites/q5/materiali/Radiogiallo_Q5_28_03_2014_Oratorio_dei_Battuti_a_Castello.pdf

28 marzo - Istituto di Psicosintesi - Gruppo di meditazione dell’ultimo venerdì del mese, cena condivisa e laboratorio

Gruppo di meditazione dell’ultimo venerdì del mese
coordinato da Andrea Bonacchi e Lina Peritore
venerdì 28 marzo ore 18.15 - 20.00
a seguire:
cena condivisa + laboratorio 21.00 - 23.00 ca.
"Le Vie del Corpo" Quali i percorsi... Un viaggio alla scoperta delle
proprie emozioni attraverso l'arte del Movimento e la relazione con
l'Altro
Esperienza di DanzaMovimentoTerapia e breve dibattito, a cura dell’
Associazione Arte e Movimento " Il Tango delle Civiltà"
La partecipazione al laboratorio è come sempre gratuita, ma è cortesemente
richiesta l’iscrizione via e-mail a:
firenze@psicosintesi.it e iltangodellecivilta@gmail.com
(si consiglia di indossare indumenti comodi e calzini antiscivolo)
Istituto di Psicosintesi – Centro di Firenze
Via San Domenico, 16 - 50133 Firenze
Tel.055/574667- firenze@psicosintesi.it

29 marzo - Institut français Firenze - Convegno: L’immagine oltre il quadro

Sabato 29 marzo 2014, ore 09:30 / 17
L’immagine oltre il quadro

“Visuale” ma anche “scritta” e “orale”, l’immagine è stata affrancata dal suo rapporto di dipendenza dal testo.
Il Convegno presenterà l’attualità della ricerca scientifica franco-italiana nella comprensione del rapporto tra testo e immagine, nelle arti, dal Medioevo al Barocco.
A cura di Noëlle-Christine Rebichon, Institut français Firenze. Organizzato da Università Lyon 2 – Ambassade de France à Rome. Con la partecipazione di Università di Udine, Università di Siena, Università di Firenze, Fondazione Ezio Franceschini, Centre d’Études Supérieures de la Renaissance di Tours, Villa Medici.
Partecipazione gratuita. Per registarsi classesdecouverte-firenze@institutfrancais.it
Institut français Firenze
T +39 055 271 88 20
S +39 055 271 88 01

Piazza Ognissanti 2 - 50123 Firenze
institutfrancais-firenze.com
facebook.com/institutfrancais.firenze

28 marzo - Palazzo Vecchio - Inaugurazione dell'opera "LA BATTAGLIA" di BIZHAN BASSIRI

Sergio Givone

Assessore alla Cultura e Contemporaneità

ha il piacere di invitarLa all'inaugurazione dell'opera

LA BATTAGLIA di BIZHAN BASSIRI

a cura di Bruno Corà e Fabio De Chirico

venerdì 28 marzo 2014

ore 17

Salone dei Cinquecento

Museo di Palazzo Vecchio - piazza della Signoria, Firenze

25 marzo - Lectio magistralis: "Storici antichi e pensiero politico nel Cinquecento" di Paolo Desideri (Università di Firenze). Introduce: Ida Gilda Mastrorosa.

25 marzo 2014

Lectio magistralis: "Storici antichi e pensiero politico nel Cinquecento"

Di Paolo Desideri (Università di Firenze). Introduce: Ida Gilda Mastrorosa.

Nell'ambito del Laboratorio: "Temi e problemi di Storia Moderna"

ore 9,30-13 - Palazzo Fenzi, Sala Ovale, Via S. Gallo, 10 - Firenze

Organizzazione: Università di Firenze, Scuola di Studi Umanistici e della Formazione

domenica 23 marzo 2014

27 marzo - Palazzo Strozzi alle Oblate - Riflessioni sull'arte - Presentazione della mostra "Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della maniera"

Palazzo Strozzi alle Oblate - Riflessioni sull'arte

Giovedì 27 marzo - ore 18, sala conferenze - Biblioteca delle Oblate - Via Sant'Egidio

Presentazione della mostra "Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della maniera".
Ingresso libero

“Quando io c’ero, c’era!”

Testo di Roberto Di Ferdinando

“Quando io c’ero, c’era!” La tradizione(leggenda) attribuisce questa frase a Dante, invece, meno certa sarebbe l’occasione ed il luogo in cui il poeta l’avrebbe pronunciata. Ci sono più versioni, incerto il luogo preciso, ma tutte convengono che Dante la rivolse ai soldati della Repubblica fiorentina che lo cercavano durante il suo esilio. Forse la frase fu pronunciata al Poggio della Maestà sull’Appennino tosco-romagnolo (presso la cascata dell’Acqua Cheta citata dallo stesso Dante nella Divina Commedia) dove il Sommo poeta aveva trovato rifugio; oppure detta in quel di Pieve a Nievole (precisamente dove oggi sorge il Ponte di Dante) mentre attendeva l’esito della battaglia tra guelfi e ghibellini che si stava svolgendo in quella piana; oppure, ancora, presso la Rocca di Cerbaia, nell’attuale comune di Cantagallo. Riporto la versione raccontata riguardo quest’ultimo luogo. La rocca, opera del 1100, era un’ avanguardia strategica a difesa della valle del Bisenzio e dell’antica via Lombarda. Era di proprietà dell’antica famiglia fiorentina degli Alberti, che per un certo periodo vi soggiornarono pure. Nel 1285 Dante chiese agli Alberti di potervi scontare il suo esilio da Firenze. Gli Alberti non gli concessero l’ospitalità, preoccupati che questo potesse suscitare tensioni con le autorità politiche fiorentine. Ma Dante non si perse d’animo e scelse quale suo rifugio, l’ospitalità di un pastore che aveva una piccola dimora proprio alla base del poggio dove sorge la rocca (tutt’oggi sono visibili i resti di questa casa contadina). Un giorno, alcuni soldati fiorentini giunsero sul luogo in cerca del Sommo Poeta. Non trovandolo alla rocca iniziarono a visitare le abitazioni vicine, giungendo così ben presto a quella del nostro pastore. Bussarono e fu proprio Dante ad aprirgli. I soldati, convinti di parlare con il proprietario della casa, gli chiesero se avesse visto ospite alla rocca un certo Dante Alighieri. A questa domanda il poeta rispose senza titubanze la verità: “Quando io c’ero, c’era!”. I soldati imprecarono di essere arrivati troppo tardi e se ne andarono, lasciando, immagino, Dante molto divertito dell’accaduto.
RDF

Rocca Cerbaia

Sullo sfondo Rocca Cerbaia, in primo piano, secondo la leggenda, la casa del pastore che ospitò Dante

29 marzo - Palazzo vecchio - Presentazione del libro "Firenze 1977 - '81 Le Compagnie" di Massimo Pieri e e Marco Ciappelli

presentazione nella splendida cornice della sala d'arme di Palazzo Vecchio - ingresso libero

Sabato 29 marzo alle ore 17 ci sarà la presentazione del libro “Firenze 1977-81: le compagnie” scritto da Massimo Pieri e Marco Ciappelli per Curiosando Editore.

Un libro che racconta la Firenze di fine anni ’70 assolutamente da non perdere.




Firenze da sempre....

Foto di Sara M. Pezzoli


Dal 26 marzo - Ciclo di conferenze ''I mercoledì del gioiello nell'arte'' al Museo Marino Marini

Dal 26 marzo - Ciclo di conferenze ''I mercoledì del gioiello nell'arte'' al Museo Marino Marini

Da mercoledì 26 marzo 2014 torna a Firenze "I mercoledì del gioiello nell'arte", il ciclo di conferenze sul gioiello come forma di espressione artistica organizzato da LAO – Le Arti Orafe Jewellery School in partenariato con Museo Marino Marini e OMA - Osservatorio per i Mestieri d'Arte dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e in collaborazione con la Fondazione FiorGen.
Le conferenze sono a cura di Maria Cristina Bergesio e, ad arricchire il programma di quest'anno, LAO ha invitato Philip Sajet e Xavier Ines Monclùs, due tra i numerosissimi artisti che negli anni scorsi hanno partecipato a "Preziosa", evento espositivo internazionale organizzato da LAO.
Per quattro mercoledì alle 17.00 il Museo Marino Marini ospiterà gli incontri a ingresso gratuito su prenotazione, durante i quali Maria Cristina Bergesio offrirà una panoramica del ruolo del gioiello nell'arte, dall'antichità al Postmodernismo. I due artisti invitati interverranno a due di questi incontri, illustrando la loro personale visione dell'oreficeria contemporanea e presentando il loro lavoro, anche con l’esposizione di alcuni oggetti di loro creazione.

La partecipazione è gratuita ma i posti sono limitati: è necessario accreditarsi presso la Segreteria della scuola telefonando al numero 055 2280131 o scrivendo una mail a segreteria@artiorafe.it

Le buche "rock" di San Lorenzo

Foto di Marco Giorgi


Fino al 10 aprile - I^ Esposizione artistica: "La Rassegna d'Arte Vita Nuova" - Ingresso libero

I^ Esposizione artistica: "La Rassegna d'Arte Vita Nuova" - Ingresso libero

Esposte opere di artisti contemporanei e litografie di Pietro Annigoni ed Ernesto Treccani

Associazione Galleria Centro Storico
Via Porcellana 32/R
Orario:
da martedì al sabato 11.30-13.30/17.00-19.30

24 e 25 marzo - Le Murate: Cinema - Le grandi dive tra letteratura e cinema

LUNEDÌ 24 MARZO

 h 21:30  -  Proiezione film

Cineteca di Firenze al Caffè Letterario
La "Bottega del Cinema" presenta:

Le grandi dive tra letteratura e cinema
Elizabeth Taylor
UN POSTO AL SOLE

Dal romanzo di Theodor Dreiser, "Una storia americana" di George Steven con Montgomery Clift, Shelley Winters. Musiche di Frank Waxman - USA - 1951 - 122'

È stato presentato in concorso al quarto Festival di Cannes. Il film ha ricevuto 6 premi Oscar e altre 3 nomination: miglior film, miglior attore protagonista e migliore attrice protagonista. Un giovane di provincia, George Eastman, Montgomery Clift, di umili origini inizia a lavorare in fabbrica dove si lega sentimentalmente ad un'operaia, Shelley Winters che poco dopo rimane incinta. Contemporaneamente l'uomo conosce una giovane dell'alta società, Angela Vickers, Elizabeth Taylor, e se ne innamora follemente. Il protagonista inizia a maturare l'idea di liberarsi della scomoda giovane che però muore in un tragico incidente in barca. Arrestato e processato, viene considerato colpevole e condannato alla sedia elettrica.

MARTEDÌ 25 MARZO

h 21:30  -  Proiezione film

Cineteca di Firenze al Caffè Letterario
La "Bottega del Cinema" presenta:

Le grandi dive tra letteratura e cinema
Ingrid Bergman
PER CHI SUONA LA CAMPANA

Dal romanzo di Ernest Hemingway, di Sam Wood con Gary Cooper, Katina Paxinou, Akim Tamiroff - USA  - 1943 –156'

Jordan, che milita nelle file repubblicane durante la guerra civile, deve partecipare a una missione per la distruzione di un importante ponte. Si unisce a un gruppo di partigiani e s'innamora di un'orfana, vittima della guerra.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze 
(+39) 055 2346872 

Tramonto sui lungarni

Foto di Michela Di Lorenzo



25 marzo - Riflettiamo...col libro e con tè! Gruppo di lettura alla Biblioteca de Andrè

Riflettiamo...col libro e con tè!

Biblioteca  F. de Andrè
Martedì 25 Marzo - ore 17

Le Biblioteche Comunali Fiorentine adottano uno scrittore: la scrittrice Luciana Floris condurrà un gruppo di lettura che si riunirà una volta al mese.
Info: http://www.biblioteche.comune.fi.it/scheda_news.html?eventfile=e0587.html

Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Domandando si va per tutto (Domandando si va a Roma)."

sabato 22 marzo 2014

Da marzo ad ottobre - Bibliopassi: circuito informativo e pratico sulle attività di cammino, trekking e walking

Bibliopassi



Itinerario Biblioteca Galluzzo - P.zza Acciaioli - Viale Tanini
- Via Vecchia di Pozzolatico - Via del Lastrico - Via del Poggio
alla Scaglia - strada vicinale - Via della Luigiana - Via Senese
- Biblioteca.
Bibliopassi è un progetto che si pone l’obiettivo di amplificare il circuito informativo sulle attività di cammino, trekking e walking, di promuovere programmi di sensibilizzazione sugli stili di vita e di integrazione  ai bisogni di salute, di implementare l’offerta esistente realizzando nuove proposte che creano un legame tra il territorio e la “sua“ biblioteca quale luogo da ”scoprire“, dove trovare suggerimenti di lettura e momenti di socializzazione. Le azioni sono rivolte a favorire il movimento fornendo stimoli ed informazioni per il mantenimento ed il  miglioramento della salute personale, ampliando così i benefici legati al benessere psicofisico. Le Biblioteche Comunali interessate sono il “campo base” degli itinerari, contribuiscono a dare una caratteristica originale all’intero progetto, un valore aggiunto: offrire ai partecipanti la documentazione sulla storia del territorio, uno scaffale tematico di invito alla lettura da consultare e prendere in prestito, un’ulteriore occasione per conoscere le Biblioteche e i suoi servizi.
L’iscrizione deve essere inviata al C.R.A.L. Dipendenti del Comune di Firenze con
• mail: segreteria.cral@comune.fi.it
• fax: 055 7130416
Indicare il percorso prescelto, nome e cognome, luogo e data di nascita, riferimento telefonico (i dati, necessari per attivare l’assicurazione, saranno trattati ai sensi della legge sulla privacy).
Le liste dei partecipanti rispetteranno l’ordine di arrivo delle domande. Superati i numeri indicati per ogni escursione, le iscrizioni saranno prese con riserva.

Per informazioni tel. 055 700420
lunedì-giovedì ore 9:00-12:00/15:30-18:00
venerdì ore 9:00-12:00.

Numero massimo di partecipanti per passeggiata
30 persone.

Equipaggiamento essenziale
Abbigliamento e scarpe comode.

A tutti i partecipanti verrà consegnato il kit
accoglienza corredato da una bibliografia tematica.

LA PARTECIPAZIONE ALLE PASSEGGIATE é GRATUITA
Info: http://www.biblioteche.comune.fi.it/export/sites/bibliotechecomunali/materiali/14_02_Bcomunali_Bibliopassi_brochure_ci.pdf

Ponte Santa Trinita

Foto di Sara M. Pezzoli


Stagione 2014 dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Stagione 2014 dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Segreteria: Via Monferrato, 2 - 50142 Firenze - Tel. e Fax 055783374
E-mail: info@orcafi.it - info@orchestradacamerafiorentina.it
www.orchestradacamerafiorentina.it - www.orcafi.it

Orchestra da Camera Fiorentina
Programma XXXIV Stagione Concertistica
marzo/dicembre 2014, Firenze


Domenica 23 e lunedì 24 marzo 2014 - ore 21
AUDITORIUM SANTO STEFANO AL PONTE VECCHIO - via Por S. Maria – Firenze
(replica martedì 25 ore 21 Basilica di Santa Maria – Impruneta – Firenze)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
CORO HARMONIA CANTATA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Maestro del Coro RAFFAELE PUCCIANTI
Soprano Antonella Tegliafilo Giordano, Contralto Patrizia Scivoletto
Tenore Giampaolo Franconi, Baritono Paolo Pecchioli
W.A. MOZART Ave Verum
W.A. MOZART REQUIEM in Re minore Per soli Coro a voci miste e Orchestra K. 626


Domenica 13 e lunedì 14 aprile 2014 - ore 21
AUDITORIUM SANTO STEFANO AL PONTE VECCHIO - via Por S. Maria – Firenze
(anteprima e replica: sabato 12 Chiesa degli Agostiniani Empoli, martedì 15 Teatro Guglielmi Massa)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore PAOLO BIANCALANA
Pianoforte ALESSIO CIONI
Violino DAMIANO TOGNETTI
C. FREDUCCI         Ennui (prima esecuzione assoluta)        
L. BOCCHERINI Musica Notturna per le strade di Madrid
F. MENDELSSOHN Concerto per Pianoforte violino e archi
A. DVORAK Serenata per archi


Domenica 27 e lunedì 28 aprile 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
(anteprima sabato 26 Teatro dei Rozzi Siena)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore JOSE' LUIS CASTILLO
Violino MARCO LORENZINI
A. GIGLIONI Incipit per archi
W.A. MOZART Concerto per violino e orchestra in La Magg. N°5
W.A. MOZART Divertimento in Fa Magg. K.247


Domenica 11 e lunedì 12 maggio 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
(replica martedi 13 Teatro dei Rassicurati - Montecarlo Lucca)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore MARIO RONCUZZI
Chitarra LUIGI ATTADEMO
Clarinetto DANIELE SCALA
A. GILARDINO Concerto-Serenata per Clarinetto Basso ,Chitarra e orchestra d'archi
A. VIVALDI Concerto per Chitarra e Orchestra  in Re magg.
B. BARTOK   Danze Rumene
F.J. HAYDN Sinfonia  N° 49 in fa min. La Passione


Domenica 25 e lunedì 26 maggio 2014 – ore 21
AUDITORIUM SANTO STEFANO AL PONTE VECCHIO - via Por S. Maria – Firenze
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Corno ALESSIO ALLEGRINI
R.  STRAUSS Concerto per corno e Orchestra Op. 11 in Mi bemolle magg.
L.V. BEETHOVEN Sinfonia N°7 In La Maggiore


Domenica 15 e lunedì 16 giugno 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
(anteprima sabato 14 Chiesa di S. Agostino Siena)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore ROMAN REVUELTAS
Violino  FRANCIS DUROY
Contrabbasso ALBERTO BOCINI
F. PIERAMI Sinfonia per Orchestra d'archi dedicata a Giuseppe Lanzetta (prima esecuzione assoluta )
J.S. BACH Concerto in La minore per Violino e archi
G. BOTTESINI Tema e variazione per contrabbasso e orchestra “Nel cor piu non mi sento”
G. BOTTESINI Gran duo concertante per Violino Contrabbasso e orchestra
F.J. HAYDN Sinfonia N° 45 “Gli Addii”


Domenica 29 e lunedì 30 giugno 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
(anteprima sabato 28 Palazzo Ducale Massa)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore VICENTE ARINO PELLICER
Oboe FRANCESCO DI ROSA
A. PORTERA   Sakros (Prima esecuzione assoluta)        
R. STRAUSS       Concerto per Oboe e orchestra  OP.292
W.A. MOZART       Sinfonia N° 40 in Sol minore

                                                         
Martedì 15 luglio 2014 – ore 21
MUSEO NAZIONALE DEL BARGELLO - via del Proconsolo, 4 - Firenze
Nell’ambito della rassegna “Estate al Bargello” (in collaborazione con Museo Nazionale del Bargello Firenze)
(anteprima lunedì 14 Teatro Signorelli -  Cortona)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Tromba SERGEJ NAKARIAKOV
N. ROTA Ballabili dal Gattopardo
F.J. HAYDN Concerto per violoncello e Orchestra in Re Magg. Nella versione per flicorno
R. STRAUSS Romanza
W.A. MOZART         Sinfonia N° 33 K.319


Giovedì 17 luglio 2014 – ore 21
MUSEO NAZIONALE DEL BARGELLO - via del Proconsolo, 4 - Firenze
Nell’ambito della rassegna “Estate al Bargello” (in collaborazione con Museo Nazionale del Bargello Firenze)
(replica venerdì 18 Chiostro di Sant'Antimo – Siena)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Pianoforte MARIA MEEROVITCH
G. ROSSINI Italiana in Algeri Ouverture
L.V. BEETHOVEN Concerto N° 3 per pianoforte e orchestra in Do Minore
F. MENDELSSHON Sinfonia N° 4 Italiana


Lunedì 21 e giovedì 24 luglio 2014 – ore 21
MUSEO NAZIONALE DEL BARGELLO - via del Proconsolo, 4 - Firenze
Nell’ambito della rassegna “Estate al Bargello” (in collaborazione con Museo Nazionale del Bargello Firenze)
(repliche mercoledì 23 Palazzo Ducale di Massa, venerdì 25 Casale Poggetti Rosignano, sabato 26 Pieve di San Michele Arcangelo di Corsanico Lucca)
I SOLISTI DELL'ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Solista e maestro Concertatore  MARCO LORENZINI
A. VIVALDI Concerto in Do minore per Archi e Cembalo F XI n° 9
A. VIVALDI   Concerto Mi minore Op. 11 n° 2 “Il Favorito” - Solista: Marco Lorenzini
G. B. PERGOLESI Concertino per Archi e Cembalo n° 1 in Sol maggiore
A. VIVALDI   Concerto in Si bem Maggiore per Violino, Violoncello, Archi e Cembalo F IV n° 2 - Solisti: Marco Lorenzini e Jacopo Luciani
G. P. TELEMANN              Concerto per Viola, Archi e Cembalo in Sol Maggiore - Solista: Leonardo Bartali
G. F. HAENDEL                 Concerto Grosso in Re minore Op. 6 n° 10
                 

Martedì 29 luglio 2014 – ore 21
MUSEO NAZIONALE DEL BARGELLO - via del Proconsolo, 4 - Firenze
Nell’ambito della rassegna “Estate al Bargello” (in collaborazione con Museo Nazionale del Bargello Firenze)
(repliche mercoledì 30 Chiesa degli Agostiniani Empoli, giovedì 31 Museo di Storia Naturale del Mediterraneo Villa Henderson Livorno, venerdì 1 agosto Castello di Scarlino)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
“MUSICA  DAL GRANDE SCHERMO”
Direttore e arrangiatore GIUSEPPE LANZETTA
Tromba ALESSANDRO SILVESTRO
Pianoforte ALESSIO CIONI
N. PIOVANI La Vita è bella Suite
E. MORRICONE Spaghetti Western
C'era una volta l'America
N. ROTA Ballabili dal Film Il Gattopardo
E. MORRICONE   Nuovo Cinema Paradiso
N. ROTA Il Padrino
E. MORRICONE Il Pianista Sull'Oceano
Gabriel's Oboe
N. ROTA Omaggio a Federico Fellini (la Strada, Amarcord, 8 e mezzo)


Domenica 7 e lunedì 8 settembre 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore MIGUEL SALMON
Chitarra JOSE' ISIDORO RAMOS
L. MAIANI Libuce per archi prima esecuzione assoluta
A. GARCIA ABRIL Concerto  Mudèjar per chitarra e orchestra d'archi
J. SIBELIUS Romanza per archi in Do maggiore
W. FERRARI Serenata per archi


Domenica 28 e lunedì 29 settembre 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Pianoforte GIUSEPPE ANDALORO
F. SCHUBERT Ouverture in Do Minore
L.W. BEETHOVEN Concerto per Pianoforte e Orchestra N° 2 in Sib Maggiore
W.A. MOZART Sinfonia N°28 in La Maggiore


Domenica 12 e lunedì 13 ottobre 2014 – ore 21
MUSEO DI ORSANMICHELE - via dei Calzaiuoli Firenze
(anteprima e repliche: sabato 11 Teatro Mecenate Arezzo, martedì 14 Chiesa degli Agostiniani Empoli)
ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Flauto ANDREAS BLAU
E. VELLA Migranti ( Prima esecuzione Assoluta)
W.A. MOZART Concerto N° 1  in Sol maggiore per Flauto e orchestra
F. BORNE Fantasia brillante sui temi della Carmen di Bizet per flauto e Orchestra
F. SCHUBERT Sinfonia N° 5 in Sib magg


Mercoledì 31 dicembre 2014 - ore 23,15
PIAZZA SIGNORIA - Firenze
GRAN CONCERTO DI FINE ANNO
ORCHESTRA SINFONICA UCRAINA
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Valzer e Polke della tradizione viennese


Basilica di San Lorenzo

Foto di Marco Giorgi


Proverbio Toscano del Giorno

Proverbio Toscano del Giorno:

"Fatta la festa, non v'è chi spazzi la sala"

Di là d'Arno

Foto di Michela Di Lorenzo


22 marzo - Tender Club - Concerto con ingresso libero: WILD ROCK PARTY BROKENDOLLS KILLER PENIS - Aftershow: Fulci dj

Sabato 22 marzo 2014 – apertura ore 21,30 – concerti ore 23
Tender Club - via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso libero
WILD ROCK PARTY
BROKENDOLLS
KILLER PENIS
Aftershow: Fulci dj

Pochi fronzoli, molta energia. Il sabato del Tender apre al Wild Rock Party e chiama a raccolta due band di furious rock’n’roll. Da Verona The Brokendolls, un must del genere che si è già fatto un nome per i live incendiari, per il frontman Ross e per un album d’esordio registrato in Svezia sotto la guida Luca Isabelle dei Cowboy Prostitutes. Acqua passata. Il presente si chiama “Wolves Among Sheep”, undici brani intrisi di punk'n'roll in cui prova a far capolino la melodia.

Risparmiate un po’ di forze per i Killer Penis: punk '77, glam, hard-rock e punk-rock di marca scandinava (mai sentito parlare di The Hellacopters?). Anche loro hanno un cd fresco di stampa, “King Of Slaps” è uscito lo scorso febbraio 2014 per Area Pirata / Revenge Events! Non meno urticante l’aftershow di Fulci dj.

Info:
www.tenderclub.it

22 marzo - PER L’A.T.T. ALLA BASILICA DELLA SS. ANNUNZIATA CONCERTO CON IL CONSERVATORIO CHERUBINI

PER L’A.T.T. ALLA BASILICA DELLA SS. ANNUNZIATA CONCERTO CON IL CONSERVATORIO CHERUBINI
Alla scoperta del Capodanno Fiorentino e dell’antico organo del 500, con un video esclusivo il 22 marzo alle ore 21,00
Il prossimo 22 Marzo, ore 21.00, presso la Basilica della SS. Annunziata torna il Concerto “Primavera all’Annunziata” organizzato a favore dell'Associazione Tumori Toscana - A.T.T. dall’Associazione Arte e Mercati.

Il Concerto sarà preceduto da un intervento del Professor Franco Cardini, storico medievalista, che parlerà di questa festività tutta fiorentina. Previsto anche il saluto di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Comunale.

Il Maestro Federico Vallini si esibirà su musiche di Bernardo Pasquini all’organo del 1509 costruito da Domenico di Lorenzo e per l’occasione, prima della sua esibizione, sarà proiettato un esclusivo viaggio filmato alla scoperta della meccanica e dei segreti di questo organo che è il secondo più antico di tutta Italia, dopo quello della Basilica di San Petronio a Bologna; sarà così possibile vedere anche la ripidissima scala a chiocciola e la cella organaria di questo autentico gioiello.

A seguire la Sinfonietta del Conservatorio Luigi Cherubini, diretta dal Maestro Farhad Mahani, regalerà la suggestione della musica del finlandese Jan Sibelius di cui eseguirà la suite Pelléas et Mélisande, op. 46.

Una serata di grande musica, cultura, tradizione il cui ricavato, detratti i costi vivi, sarà interamente devoluto all'Associazione Tumori Toscana A.T.T. per ampliare e migliorare il servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite ai malati della Toscana.

Per info e prenotazioni: A.T.T. 3356586211